come portare cani e gatti

ciao , io e barbara abbiamo portato i nostri due cani e 12 gatti in repubblica dominicana abbiamo scritto un articolo , qui ci sono I documenti necessari per poter portare cani o gatti in Repubblica Dominicana :

Vaccino antirabica
Mettere il Microchip all’animale ( il cane ovviamente lo ha gia per legge ma va messo anche ai gatti)
Passaporto Europeo ( si richiede in ASL ) E Libretto sanitario italiano con lo storico vaccinazioni
Certificato Sanitario di buona salute dell’animale rilasciato dalla ASL massimo 2 giorni prima della partenza ATTENZIONE CHE 2 GIORNI LI IMPONE LA REPUBBLICA DOMINICANA SE FATTO PRIMA POTREBBERO POI ALL’ARRIVO IN REPUBBLICA DOMINICANA TENERLI IN QUARANTENA PER 40 GIORNI.
Per evitare problemi vaccino PARVOVIRUS che NON E’ richiesto dalla Repubblica Dominicana ma la compagnia aerea potrebbe richiederlo e magari non farvi partire, è  un vaccino che generalmente si fa di routine  in Italia.

All’arrivo in Repubblica dominicana dopo il controllo dei documenti dell’animale vi verrà richiesta una tassa di 8 euro per peloso.

CONSIGLI DI VIAGGIO

Per le dimensioni delle gabbie variano di compagnia in compagnia, per diretta esperienza posso dirvi che se volate in Repubblica Dominicana con Meridiana se imbarcate il vostro peloso il costo è 100euro a gabbia, le dimensioni non sono specificate pertanto vi consiglio di prendere una gabbia  comoda per il vostro peloso magari anche un po’ grande l’ importante e che sia omologato IATA, ( ne trovate parecchie di seconda mano in ottime condizioni su diversi siti bakeka subito ecc)

ATTENZIONE MOLTO IMPORTANTE IN REPUBBLICA DOMINICANA SPESSO LE GABBIE VENGONO MESSE SUL NASTRO DELLE VALIGIE PERTANTO AFFRETTATEVI A POSIZIONARVI AD INIZIO NASTRO PER RECUPERARLI IMMEDIATAMENTE ONDE EVITARE SPIACEVOLI INCIDENTI.

PREPARALI AL VIAGGIO

PER I CANI

CIBO a digiuno dalle 24 ore prima della partenza
ACQUA non datene più a 5 ore della partenza
PER GATTI

CIBO  a digiuno da 12 ore prima della partenza
ACQUA non datene più da 3 ore prima della partenza
Ricordate se somministrate tranquillanti al vostro peloso (per i cani lo consiglio), usate farmaci che non addormentano l’animale ma lo calmano soltanto. Una delle cause principali di decessi non e’ la mancata pressurizzazione della stiva ma l’infarto dell’animale. Vi spiego, se l’animale e’ addormentato non si rende conto di quanto succede e nessun sedativo e’ abbastanza potente  da  farlo dormire per tutto  il viaggio pertanto si sveglierà solo, in un ambiente che non conosce e con un rumore per lui molto forte, lo spavento potrebbe portarlo alla arresto cardiaco o alla torsione dello stomaco per i cani grandi (letale) . Se l’animale è sedato solo da tranquillizzarlo ma sveglio,  vedrà tutto quello che gli succede intorno dove viene portato e si abituerà al rumore dei motori e non avrà nessun problema ( salvo sue pregressi problemi )

Alcune razze come I gatti persiani e i bulldog francesi non sono ammessi in stiva poiche per la forma del loro apparato respiratorio sono al alto rischio di soffocamento pertanto non vengono spesso accettati

PER ALTRE DOMANDE O DUBBI SONO A DISPOSIZIONE

Nuova discussione