Scheda informativa Isole Feroe


Arcipelago immerso nell'Oceano Atlantico settentrionale, le isole Faroe sono una destinazione a dir poco unica per qualsiasi expat. Grazie alla splendida linea costiera che orla le 18 isole e al territorio sconfinato dell'entroterra, è la meta perfetta per chi desidera perdersi nella natura. Tuttavia, non lasciarti ingannare: grazie alla sua moderna rete di infrastrutture, si tratta di un Paese con molto altro da offrire, e non avrai di certo difficoltà per quanto riguarda la connessione a internet, che sia Wi-Fi o mobile.

Nazione costitutiva del Regno di Danimarca, si tratta di un Paese autonomo, in quanto il governo danese ha responsabilità solo in materia di difesa e affari esteri. Non essendo membro dell'Unione Europea, per accedervi viene richiesto un passaporto valido e, per una permanenza superiore ai 90 giorn,i occorre un visto.

Con i suoi 20.000 abitanti, Tórshavn, la capitale, si trova a sud di Streymoy, l'isola più popolata dell'arcipelago.

Dallo sbarco dei vichinghi ai monaci irlandesi, le isole vantano una storia ricca di avvenimenti.

Con le sue caratteristiche casette colorate che riflettono l'utilizzo di materiali edilizi naturali (come i classici tetti ricoperti da un manto erboso), l'architettura delle cittadine faroesi è davvero unica.

Grazie alla loro ubicazione, le isole Faroe non presentano le stesse condizioni climatiche di altri Paesi nordici, anche se il clima viene considerato imprevedibile, con un territorio che deve spesso fare i conti con forti venti e pioggie.