Scoprite Las Terrenas con Guido la Guida!

  • Guido a Las Terrenas
Intervista
Pubblicato 4 anni fa
Guido si racconta: "Non riesco più a considerare vita quella che facevo prima, standardizzata e monotona. Qui riesco a vivere in modo equilibrato curando i miei interessi e le mie passioni"
dylan_10

dylan_10

Ciao Guido, piacere di conoscerti! Da Napoli a Las Terrenas... da quanti anni vivi nella Repubblica Dominicana?

Piacere mio... sono 6 anni che frequento Las Terrenas ed è da Aprile 2013 che ci vivo.

Qual'è stata la molla che ti ha spinto a lasciare l'Italia?

Già dagli anni 90 sentivo l' esigenza di trovare un posto che mi permettesse di vivere fuori dagli schemi Europei. Dopo vari viaggi, sono arrivato a Las Terrenas che, dalla prima vacanza, mi ha dato un'ottima impressione...Cosi, tornato in Italia, ho perseverato nell'obiettivo, pianificato la mia vita sentimentale e lavorativa e mi sono trasferito.

Parliamo un po' del tuo nuovo progetto: " Guido la Guida". Come nasce e di cosa si tratta?

" Guido la Guida" nasce grazie al mio caro amico Clearco che vive qui da 4 anni. L'idea si è fatta avanti dopo che in varie interviste rilasciate a siti che trattano l'argomento "cambio vita", mi sono arrivate moltissime email nelle quali in tanti mi chiedevano informazioni sul posto... Quindi perche' non fare direttamente dei video che mostrassero alla gente effettivamente ció che vogliono sapere? Così con Clearco si è sviluppato il progetto e lui si occupa di pre-produzione, produzione e post-produzione... forse pensandoci bene, questa domanda potevate farla a lui!
Questo è il mio canale youtube dove trovate tutti i video: youtube.com/channel/UCl-D2XE9C0sZ0CELaCddTSQ
Questa invece la pagina Facebook aperta a tutte le richieste: facebook.com/pages/Guido-La-Guida/1504615919752318?ref_type=bookmark

Oltre ai simpatissimi ed interessanti video (complimenti!), ti occupi anche di qualcos'altro in Las Terrenas?

Si, nel residence in cui vivo ho una villetta che affitto e inoltre, sempre nella stessa struttura, gestisco gli affitti di altri proprietari che non sono presenti sul posto e hanno bisogno di un referente in loco per i loro clienti. La struttura residenziale é visionabile qui villahogarfeliz.com

Com'è una tua giornata tipo, ti va di raccontarcela?

Il bello di vivere qui in realtà risiede proprio nel fatto di non avere una "giornata tipo", non sapere mai cosa farai di preciso il giorno dopo.... In linea di massima la sveglia è alle 8, gestisco clienti on line o sul posto, vado in giro per un nuovo video di Guido la Guida o semplicemente vado al mare. Escluso i pasti e la palestra, che direi sono gli elementi fissi della giornata, tutto il resto si decide al momento.

Ci sono tanti Italiani che come te vivono a Las Terranas?

Si, c'è una comunità abbastanza grande di Italiani anche se quella più copiosa resta francese.

Com'è cambiata la tua vita da quando vivi li?

Guardando indietro, non riesco più a considerare "vita" quella che facevo prima, una vita equilibrata dovrebbe prediligere i rapporti interpersonali, i propri interessi e passioni. Questo è ciò che posso fare qui, mentre prima era possibile solo rubando con fatica del tempo ad una vita standardizzata e monotona.

Pianificare il trasferimento ti ha richiesto molto tempo? Ti sei affidato a qualche agenzia per l'organizzazione ed il disbrigo delle formalità burocratiche oppure ti sei organizzato da solo?

Caratterialmente sono una persona molto organizzata, nel 2010 ho comprato la prima casa qui a Las Terrenas per poi trasferirmi solo 3 anni dopo quando avevo sistemato tutto ciò che serviva per iniziare in piena tranquillità. Per le pratiche burocratiche in Italia ho agito da solo, poi arrivato in Repubblica Dominicana mi sono affidato ad un professionista.

Cosa ci puoi dire del costo della vita a Las Terrenas: casa, cibo, trasporti...è caro vivere li per un Europeo?

Fermo restando che lo stile di vita cambia da persona a persona, personalmente posso dire che con casa di proprietà e vivendo solo con la mia compagna, 1000 euro al mese sono sufficienti.

A tutte le persone che stanno progettando di partire e che magari hanno ancora dei dubbi, te la senti di dare qualche consiglio in particolare?

Si, oltre al classico consiglio di iniziare sempre con un viaggio conoscitivo, suggerisco , nel caso ne abbiate, di risolvere tutti i problemi che si possano avere in Italia, perche' una volta arrivati purtroppo non svaniranno né daranno spazio ad una via serena.