Close

Aiutatemi, vi prego. Sono solo, qui da 1 settimana

Ciao a tutti.  Mi potete dare delle informazooni precise a riguardo di pratiche burocratiche?/
Come trovare un alloggio. Le zone meno care, se ci sono, dove fare la spesa, se ci sono patronati che parlano italiano,
Se lavoro nella ristorazione senza contratto e' normale? Per legge quante ore bisogna lavorare?  Quanto tempo bisogna stare in prova affinche poi avviene la stipula del contratto? E' vero che in qualsiasi momento il datore puo mandarmi via? E se non intende fare contratto, residenza  come posso fare? Non ho un dottore, non posso aprire un conto,  e altre cose. Se si vive da soli, e lo stipendio non e' sufficiente per sostenere spese non avendo contratto non posdo avere qualche aiuto? O bisogna avere la famiglia qui a Lussemburgo?  Dovevo imparare a fare aiuto cuoco ma invece mi fanno fare tutt' altro, da lavare auto aziendali a femme de menage, si dice cosi?  E' giusto? Posso ribellarmi o rischio essere licenziato . La paga sindacale per uno che fa questo lavoro in ristorazione , quanto dovrebbe essere? Se non ho contratto e capita che scivolo o mi casca qualche cosa addosso, cosa succede? Sono punibile solo io , a chi devo rivolgermi per essere tutelato?/ Perche ci sta tanta cattiveria e schiavitu da parte dei ristoratori italiani verso noi operai italiani che veniamo qui per lavorare?   Ho dimostrato dal 1 giorno di lavorare sodo e do me stesso, non mi tiro mai indietro, qlcuni colleghi mi hanno suggerito di non dare troppo, se ne stanno aprofittando un po troppo, ma io temo di essere mandato via e allora accetto ogni comando, persino lavare gabinetti. Mi dite qualche suggerimento, cosa fare?   Grazie a tutti.

Ciao Bruno immagino sia dura..davvero dura la situazione...io al momento non mi trovo in lussemburgo (e non mi dilungo a spiegarti la mia storia) vorrei poterti aiutare...prova a conoscere qualcun altro...frequenta luoghi dove puoi conoscere persone che possano almeno rispondere a qualcuna delle tue domande...rivolgiti a centri per l'impiego...serie...perché senza un contratto non avrai mai la possibilità di richiedere la residenza e la carta/visto...
Se vedi che ti trovi in difficoltà ti suggerisco di trovare una sistemazione in Germania  (tanto è ad un passo) sia come alloggio che come lavoro...è molto più facile ed economico e di impiegare un po' del tuo tempo (immagino non sia molto) intanto per sondare il terreno in lussemburgo dove comunque se riesci a trovare un lavoro serio è meglio remunerato che in Germania o Francia...puoi fare almeno i primi tempi il frontaliere...cioè vivere in Germania o Francia (dipende in che zona ti trovi) e lavorare in lussemburgo...poi una volta che sei in grado di dimostrare (credo alcune buste paga) che puoi mantenerti e permetterti un alloggio puoi trasferirti...
Nella zona di Perl ad esempio (in Germania)  che confina col Sud lussemburgo ci sono vari discount dove far la spesa e puoi trovare alloggi in società con altri lavoratori come te..
Non credo ti convenga restare in una situazione come quella in cui ti trovi ora perché non ti porta da nessuna parte...
Probabilmente non ti sarò stata di grande aiuto ma conosco abbastanza il lussemburgo per consigliarti questo.
Ti auguro in bocca al lupo

Grazie davvero per il tempo dedicatomi. Grazie .

Bruno spero tu abbia combinato una sistemazione...a mio marito è successo uguale è dovuto tornarsene a casa senza un soldo in tasca....nessuno lo ha aiutato....tutti tante parole ma fatti pochi....auguri

Nuova discussione

Traslocare in Lussemburgo

Consigli per preparare un trasloco in Lussemburgo