Close

Lavoro

Salve a tutti..sono italiana e sto pensando già da un Po di trasferirmi in spagna.. malaga..ma  prima vorrei trovare lavoro dato che ho famiglia

Ciao Robbyro,

Ben arrivata su Expat.com!  :)

In che settore vorresti cercare lavoro e com'è il tuo livello di conoscenza dello spagnolo?

Per iniziare a reperire informazioni sul mercato del lavoro a Malaga, ti suggerisco la lettura dell'articolo Lavorare a Malaga che ti sarà utile per capire quali sono le figure professional più ricercate oltre a suggerirti dei siti per l'impiego da consultare.

Ti suggerisco anche la lettura del blog di Alberto che si chiama italianicostadelsol ed inserisco di seguito alcune info che mi ha passato riguardo alla questione lavoro in Costa del Sol (testimonianza che ritrovi per intero seguendo questo link: www.expat.com/it/intervista.

A livello lavorativo, com'è la situazione in Andalusia? Quali settori potrebbero offrire opportunità ad un Italiano che volesse cercare lavoro li?


La Spagna in generale soffre del cronico dramma della disoccupazione, l'Andalusia in modo particolare.
Qui in Costa del Sol le opportunità di lavoro per chi non ha particolari specializzazioni professionali di alto livello sono irrisorie e comunque tutte legate al settore del turismo, ma anche lì il problema è l'enorme concorrenza di masse di disoccupati o recentemente usciti dal mercato del lavoro causa crisi che obbligano ormai anche i locali ad inventarsi nuove occupazioni autonome, con esiti non sempre felici.


Ti passo anche la testimonianza di una nostra connazionale che vive a Malaga, scrive un blog, e qualche tempo fa le feci delle domande sulla sua vita in Spagna.
Ti riporto un'estratto dell'intervista che puoi leggere per intero seguendo questo link: www.expat.com/newsletter

Imparare lo spagnolo: per farsi capire nella vita di tutti i giorni e per cercare lavoro, è necessario studiarlo un po’ prima di trasferirsi oppure ci si può arrangiare inizialmente con l’Inglese e poi fare un corso in loco…qual è la tua opinione al riguardo?

Secondo me l’inglese, in Spagna, non dico che sia inutile ma certamente non è fondamentale. Gli spagnoli non lo parlano e quelli che lo masticano un po’ se ne vanno dalla penisola. L’unica lingua utile all’inizio è il castellano nelle regioni in cui è la prima lingua e, nel caso delle comunidades come Catalunya, Comunitat Valenciana, Paese Basco e Galizia anche la lingua propria di quella regione. Studiare lo spagnolo almeno qualche mese prima di partire è dunque un buonissimo punto di partenza e aiuterà a trovare lavoro sicuramente più che arrivando completamente allo sbaraglio. Italiano e spagnolo si assomigliano, sì, ma c’è una grandissima differenza tra parlarlo o aggiungere –s alla fine di una parola...! Una volta imparato il castellano, l’inglese è comunque fondamentale per la maggior parte dei lavori perché Malaga è una città decisamente turistica e l’inglese viene chiesto per fare praticamente qualsiasi cosa, dal netturbino al barista.

A livello lavorativo, com’è la situazione nella zona in cui vivi? Quali settori potrebbero offrire opportunità ad un Italiano che volesse cercare lavoro li?

Al momento – e negli ultimi 4 anni in generale - l’Andalusia sta attraversando una crisi tremenda in cui quasi il 50% dei giovani sono disoccupati. Le opportunità che fornisce Malaga, essendo zona di costa e buon clima, sono soprattutto nel turismo: hotel, bar, ristoranti. Un Italiano che volesse cercare lavoro come cameriere dovrebbe far fronte alle orde di ragazzi spagnoli che competono per quello stesso lavoro: in generale sconsiglio di venire qui a cercare lavoro senza avere delle qualifiche specifiche che differenzino nettamente dalla massa e facciano risaltare il proprio cv.

Auguri per il tuo/vostro progetto,

Francesca

Nuova discussione

Traslocare a Malaga

Consigli per preparare un trasloco a Malaga