Close

Lavoro

Salve
U alcuno sarebbe dirmi come in italiano vivrà point noir ?
E se mia moglie insegnante ha modo di insegnare in una scuola elementare?
E come coppia come saremmo tranquilli in particolare lei?
Grazie
Stefano

Ciao Stefano,

Ben arrivato su Expat.com!

Ti lascio alcune informazioni di carattere generale reperite leggendo le testimonianze inserite da utenti del sito su questo forum...preciso che non parlo per esperienza personale.
In generale c'è sicurezza, le persone del posto sono gentili e cordiali.
Se starai in un residence pagato dalla società che ti manda, le condizioni saranno migliori rispetto alla media.
La sera, a parte 2-3 bar normali non c'è tanto dove andare, da soli meglio non girare.
Internet c'è, non sempre è di buona qualità, spesso va via la corrente, ma solo pochi minuti.
Il traffico è micidiale, però alla fine tutto funziona.
Il clima è bello, forse un pò umido in certe parti dell'anno, ma non è un caldo insopportabile.

Per quel che concerne il lavoro per tua moglie, la prima cosa da considerare è che con che tipo di visto andrete a risiedere nel paese?
Avrai tu un visto di lavoro per una compagnia locale e lei ti segue come coniuge a carico?
Ti consiglio di contattare la rappresentanza consolare del Congo in Italia per delucidazioni sulla questione.

Cordialmente,

Francesca

francesca grazie mille
avrei bisogno di piu informazioni possibili per affrontare al meglio l'impatto..
mi sapresti dire su come si vive mangia e come si è accettati dai locali
e per quanto riguarda malattie è consigliabile vaccinarsi e quali medicine portare
per quanto riguarda la valigia cosa mettere di importante?


grazie

stefano

Ciao Stefano,

dal sito Viaggiare Sicuri della Farnesina ti riporto quanto segue per quel che concerne le avvertenze sanitarie.

Si consiglia:
- previo parere medico, e per lunghi periodi di permanenza, la vaccinazione contro l’epatite A e B, la difterite, il tetano, la polio, il pneumococco;
- di consultare la propria ASL e seguire la profilassi antimalarica nel caso di soggiorni di  breve durata.
Si raccomanda di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, la messa a disposizione di un aereo sanitario per l’eventuale rimpatrio od il trasferimento in altro Paese.
Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori superiori ad un anno di età, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.


Come ti scrivevo nel post precedente, non vivendo io nel paese, non sono in grado di darti info più dettagliate.
Se scorri però il Forum Congo trovi la testimonianza recente di una famiglia italiana che vive a Pointe Noire, potresti interagire con loro per richiedere maggiori informazioni in base alla loro esperienza.

Saluti,

Francesca

Grazie e gentilissima
Se avrò bisogno ancora ti disturberò nuovamente

Ciao
Ti ho già risposto in privato.
Cmq c'è una comunità di italiana abbastanza grande. sicuramente tua moglie non sarà sola. C'è un ottima insegnante insegnante di francese che in pochi mesi mette in condizione di poter comunicare l'essenziale.
Vedrai che sarà una bella avventura.

Ciao se qualcuno conosce qualche società di rivestimenti termici ( coibentazione ) in zona mi può contattare

Nuova discussione

Traslocare a Pointe Noire

Consigli per preparare un trasloco a Pointe Noire

Voli per Pointe Noire

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo a Pointe Noire