Close

nuovo trasferimento, info cercasi

Buon giorno a tutti,
sto cercando di ultimare un accordo contrattutale con un azienda lussemburghese e mi dovrei trasferire tra qualche mese ;
qualcuno mi sa illuminare in materia di tassazione ? Intendo , non ho ancora chiaro quanto sia la reale % di tassazione sul lavoro dipendente , nonostante continuino a dirmi che è molto più competitiva di quella italiana e di molte altre nazioni europee.
Mi sto inoltre chiedendo cosa comporti muovere completamente la propria residenza in Lussemburgo :
quali certificati servono e sopratutto quali sono gli step di registrazione :
- aire
- nuovo comune di residenza
- ambasciata o consolato


grazie mille x l'aiuto

sicuramente dopo la ricollocazione, tornerò sul sito a chiedere infos di carattere ludico per poter meglio capire come inserirsi nella cultura e vita locale

t.

Ciao tommi78,

ben arrivato su Expat.com!

Non so di quanti mesi/anni sarà la durata del tuo contratto, l'iscrizione all'AIRE è obbligatoria solo per i cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per periodi superiori a 12 mesi.

Saluti,

Francesca

grazie per l'informazione ; in effetti il contratto dovrebbe essere a tempo indeterminato, percui presumo proprio si renda necessario .
Attendo con interesse altre possibili indicazioni in meriot.

Grazie

t.

Ciao Tommi,

primo passo è iscriversi al comune come residente, occorre un certificato di lavoro e un contratto di affitto. In seguito ti potrai iscrivere con calma all aire al consolato italiano.
Per quanto riguarda la tassazione, è in effetti molto vantaggiosa per le coppie sposate con dei figli, ma se sei single è suppergiu simile a quella italiana, esempio su 3000 E lordi al mese ne avrai circa 2300 netti....tieni presente che non c'è il TFR.

Ciao,
sono anch'io abbastanza "fresco" di trasferimento (febbraio 2015) ma quello che mi pare di aver già capito abbastanza bene, per quanto riguarda l'AIRE, è
1) l'obbligo (non sanzionato...) di iscrizione all'AIRE scatta dopo un anno dal trasferimento all'estero
2) la scelta di iscriversi all'AIRE (tralasciando per un momento l'obbligo, che ripeto non è sanzionato) dipende principalmente da due fattori: in negativo, la conseguente perdita dell'assistenza del Servizio sanitario in Italia (ma bisogna vedere esattamente, regione per regione, come funziona), cosa che per alcuni connazionali determina la scelta, violando l'obbligo, di mantenere anche la residenza in Italia; in positivo, l'uscita dall'anagrafe tributaria italiana. Chiedi conferma al tuo commercialista, ma il rischio concreto, se non t'iscrivi all'AIRE, è di dover dichiarare in Italia le somme detenute su conti esteri (famigerato quadro RW).
Se non hai il problema di dover dichiarare in Italia le somme lussemburghesi, fossi in te aspetterei a fare l'iscrizione all'AIRE.
Altra info utile: se porti la macchina dall'Italia, dovrai reimmatricolarla in Lux entro 6 mesi dal tuo trasferimento. Anche qui mi pare che l'obbligo non sia sanzionato, ma la reimmatricolazione conviene se non altro per il bollo auto che qui è molto più basso. In proporzione mi sembra anche meno cara l'assicurazione, se fai il pacchetto casco che è consigliabile visti i costi della manodopera. Ti consiglio di fare l'iscrizione all'ACI lussemburghese (ACL) che costa poco (mi pare sugli 80€/anno per l'abbonamento "Europa") e funziona bene.
Non ho idea come sia il regime di tassazione Lux (ho un altro regime) ma quello che posso dirti è che il paese non è, nel complesso, così caro come si favoleggia. Secondo me i prezzi sono allineati a quelli di una grande città italiana, con alcune cose che costano anche molto meno (benzina) e altre che costano un po' di più. L'unico fattore da tenere presente con molta attenzione è il costo del settore immobiliare, quello sì notevolmente più alto che in Italia. Diciamo che Lux, pur essendo molto piccola (parlo della città) costa come Milano centro se non di più. Se riesci cerca quindi di negoziare con l'azienda un pacchetto che comprenda, anche solo per un primo periodo, l'alloggio. Per di più devi tener conto, per il tuo budget iniziale, della garanzia che dovrai versare per il contratto di locazione (da 1 a 3 mensilità), oltre eventualmente a canoni anticipati. Per darti un'idea, il prezzo di un monolocale nelle zone meno ambite del centro (stazione) non è inferiore ai 1000€ (almeno sugli 850-900 più spese).

Grazie ragazzi x la vostra disponibilità ;
faccio seguito alle indicazioni di Staley 1978; io il contratto di lavoro c'è l'avrò con inizio Aprile 2016 ma l'accomodation me la fornirà il datore di lavoro pertanto non avrò un contratto d'affitto stipulato a mio nome ; spero in comune non mi facciano storie dal momento in cui comunque fornirò un indirizzo di locazione valido . 
tommy

Nuova discussione

Traslocare in Lussemburgo

Consigli per preparare un trasloco in Lussemburgo