Proposta lavorativa a Buenos Aires..CONVIENE ACCETTARE?

Salve mi chiamo Dario, sono un Architetto ho 30 anni.
Non ho una famiglia a cui provvedere, mi piace viaggiare, sono stato diverse volte in Spagna, Portogallo, Olanda, Croazia, Grecia.
Riesco a farmi capire in Inglese e in spagnolo

Ho ricevuto una proposta lavorativa a tempo determinato di 10 mesi che può trasformarsi in indeterminato.
La proposta consiste nel trasferirsi a Buenos Aires, Argentina; lavorare 20/30 ore settimanali (lavoro comodo), guadagnare 1100 dollari con vitto e alloggio gratis in zona signorile della città.
Oppure 1300 dollari senza vitto e alloggio.

considerando che guadagno in media 1500 euro (attualmente) in Italia , lavoro come Architetto in uno studio con contratto di collaborazione, ho un appartamento di proprietà, non ho moglie o figli...l'idea di cambiare vita non mi pare assurda, e colui che mi ha fatto la proposta dice che Buenos Aires è cara come città per la media Argentina, ma si riesce a vivere abbastanza bene con 1100 dollari (avendo vitto e alloggio gratis).

Pensate possa valere la pena? il rischio vale la candela?
c'è da dire che "male che vada" posso tornare in Italia e riprendere la mia vita da dove l'ho lasciata..essendo un libero professionista.

Grazie a chi saprà consigliarmi :)

Ciao Dario,

Ben arrivato su Expat.com  :)

Per avere un'idea dei costi a Buenos Aires io trovo molto utile un sito che si chiama Numbeo, dacci un'occhiata.
Di una cosa accertati: se devi stipulare un'assicurazione medica privata o se è compresa tra i bonus del pacchetto lavorativo.

Saluti,

Francesca
Team Expat.com

Grazie Francesca il sito suggerito non lo conoscevo! 
Per essere sicuro del costo della vita ho fatto il paragone con alcune città in Italia di cui conosco bene i prezzi (affitti, bollette, generi di prima necessità ecc).
Devo dire che non si è distaccato molto, quindi lo trovo utilissimo!

Ho un pò di tempo per fare la scelta, ma sbollito l'entusiasmo iniziale inizia la fase della lucida programmazione dei dubbi :D  :/

Fai sapere cosa deciderai  ;)

Buona giornata

Ciao, se non hai qualcosa che ti lega qui, perchè no!

Buenos aires non credo che superi Milano e Roma, è molto cara rispetto al resto dell'Argentina ma  se hai l'alloggio e il vitto io accetterei

Per 200 euro al mese non so cosa ti passano per vitto alloggio, se sei lontano dal lavoro, in una casa comue con altri dipendenti, mi informerei su questo sull'indipendenza dell'alloggio e sulla qualità

verifica anche l'aspetto sanitario, esiste una sanità pubblica ma piuttosto carente

Avresti l'opportunità di conoscere e farti esperienza in un paese bellissimo, visitare luoghi spettacolari (mi auguro che te ne diano il tempo)

Fuori Buenos Aires la vita è molto meno cara

In Argentina si ha la senzazione allo stesso tempo di essere dall'tra parte del mondo e a casa

Vajas!

Nuova discussione