Residenza.

Per avere la residenza in albania cosa fare e quanto tempo si impiega.
Grazie a chi dà spiegazione.

Prima devi fare permesso di soggiorno, dopo aver dimostrato la permanenza per almeno 181 giorni in un anno, puoi richiedere la residenza.

181 giorni consecutivi? O sempre nell'arco dell'anno solare...

A parte il permesso di soggiorno , che credo sia necessario per stare oltre 3 mesi, ma se compro casa sempre 181 gg bisogna aspettare ???
Grazie.

ciao sono davide dove si prende il permesso di soggiorno? in italia o in albania

Se sei italiano e intendi stare per più di 3 mesi in Albania, allora in Albania.
Se sei albanese e vuoi stare per più di 3 mesi in Italia allora in Italia.

Il permesso di soggiorno puoi richiederlo subito, la residenza devi dimostrare i 181 giorni di permanenza nei 12 mesi

ciao roberto per l'informazione grazie, e riguardo la sanità? io prendo diversi farmaci bisogna fare un assicurazione oppure da pagare tasse allo stato grazie per la tua gentilezza ciao

robertolaera :

Il permesso di soggiorno puoi richiederlo subito, la residenza devi dimostrare i 181 giorni di permanenza nei 12 mesi

Buongiorno Roberto,
siccome io sono in Albania da 5 anni con regolare permesso di soggiorno, vorrei chiederti che cosa intendi con 'residenza', a chi dovresti dimostrare i 181 giorni di permanenza e a quale scopo. Noto generalmente in questi post una grossa confusione fra gli adempimenti in Italia (AIRE ecc.) e gli adempimenti in Albania.
Ti sarei grato di una risposta chiarificatrice, e sottolineo che non è mia intenzione polemizzare ma solo cercare di fare chiarezza, per me in primis e per gli altri.
Grazie, Giorgio.

ciao sono davide ,sono un pensionato e vorrei fare residenza a valona se mi puoi dire che requisiti ci vogliono per stare li.

Ciao Davide, qui tutti hanno già più o meno risposto alla tua domanda, per cui mi aggiungo alla lista cercando di essere il più preciso possibile.

Intanto bisogna distinguere tra:
1) permesso di soggiorno e
2) iscrizione AIRE e residenza all'estero.

Vediamo in dettaglio:

1) Per il PERMESSO DI SOGGIORNO in Albania bisogna COMPRARE CASA. Non basta dimostrare un reddito (pensione, conti correnti, carte di credito, ecc.) come in altri paesi. Qui o ti sposi, o lavori con uno stipendio, o studi: questi soni i 3 MOTIVI NORMALI per chiedere il permesso di soggiorno. Fra i MOTIVI ALTRI c'è il possesso di una abitazione.
Quindi come fare? Venire qui (si può stare fino a 3 mesi ogni 6 mesi senza né permesso né visto), guardarsi intorno, cercare casa, e decidere se vale la pena di comprare. Deciso e trovato, si va dal Notaio e con poca spesa si fa l'atto di compravendita e la registrazione al Catasto (fa tutto il Notaio, ma attenzione ai dettagli!).
Con il CERTIFICATO DI PROPRIETA' si va alla "Policia Kufitare" o Polizia di Frontiera e Immigrazione e si fa richiesta del Permesso di Soggiorno. Sono richiesti pochi documenti da fare in Italia ma soprattutto è richiesto l'Estratto del Casellario Giudiziario (fedina penale) con Apostile (informarsi presso autorità competenti) da richiedere al Tribunale del luogo di residenza in Italia. Poi stato di famiglia e qualcos'altro che non mi ricordo da fare al Comune di Residenza in Italia. Importante: occorre anche il PASSAPORTO.
Rientrare in Albania presentando il Passaporto alla frontiera e inoltrare la domanda con tutti i documenti. In meno di 2 mesi si ottiene il Permesso di Soggiorno di 1 anno. Successivamente questo permesso si potrà rinnovare per 2 anni (senza dover ripetere i documenti italiani) e poi ancora per 2 anni. Ottenuto il permesso si potrà stare in Albania per più di 3 mesi e andare e venire a piacere.

2) REGISTRAZIONE AIRE (Anagrafe Italiana Residenti all'Estero). Questo è un diritto / dovere del cittadino italiano che si trova all'estero e riguarda ESCLUSIVAMENTE i rapporti con lo Stato Italiano. NON INTERESSA ALL'ALBANIA. Serve per UFFICIALIZARE LA PROPRIA POSIZIONE DI RESIDENTE ESTERO PER FINI ANAGRAFICI, PENSIONISTICI E FISCALI.
Come fare? Presentarsi all'Ufficio Consolare di competenza (Tirana per il centro-nord e Valona per il sud) e dichiarare dove si INTENDE risiedere. E' una dichiarazione spontanea, il Consolato deve solo accertare che "la presenza del cittadino italiano nello stato estero sia legale". Oltre a chiedere l'indirizzo, potrebbero anche chiedere qualche informazione generale tipo perché e percome ma niente più.
Questo si può fare subito, anche prima di avere il permesso di soggiorno in quanto si DICHIARA solo L'INTENZIONE DI RESTARE.
Il Consolato comunica la richiesta al Comune di Residenza in Italia che la approva (salvo intoppi o problemi?) e passa il residente all' anagrafe AIRE sempre dello stesso Comune. Normalmente il Consolato ti comunica l'avvenuta iscrizione nelle loro liste. Da allora, per ogni documento ITALIANO ci si potrà sempre rivolgere sia al Consolato che al Comune.

Quindi, riepilogando: sono 2 cose diverse e indipendenti che possono essere fatte contemporaneamente o in tempi diversi.
Buon proseguimento...
Giorgio.

PS per Davide.
Ho visto dopo la tua domanda riguardo ai farmaci.
Per il Permesso di Soggiorno devi anche stipulare una Polizza di Assicurazione Sanitaria, con un costo minimo di 60 Euro all'anno, che ovviamente è solo a fini formali.
Qui non c'è una Sanità come in Italia; i farmaci te li paghi o meglio te li porti dall'Italia o fai una assicurazione seria con qualche ospedale privato o impresa assicuratrice seria.
Attenzione perchè se ti iscrivi all'AIRE e diventi ufficialmente residente all'estero, in Italia PERDI LA MUTUA.
Auguri.
Giorgio.

Quindi non è obbligatorio comprare casa ma si può affittare se di ha un lavoro o si apre una azienda in albania

Sì, o ti trovi un lavoro dipendente (anche fittizio, versandoti i contributi e facendoti pagare uno stipendio) o costituisci una società (anche da solo, Srl individuale) e ti assumi come direttore / amministratore, ecc.
In ogni caso i costi non sono elevati. Lo stipendio considerato minimamente adeguato è di 40-50.000 Lek al mese (circa 400 euro) contributi e tasse sono in proporzione.

Grazie

Nuova discussione