Close

Trovare lavoro a Barcellona

Raccomanda

Cercate lavoro a Barcellona? Ma qual è la sua situazione economica e quella del mercato del lavoro? Le risposte in questo articolo….

Barcellona è la seconda città più importante della Spagna. E’ il capoluogo ed il centro economico ed amministrativo della Catalogna.
Conta più di 1.621.000 abitanti, compreso un grande numero di espatriati provenienti dall’Europa e da altri paesi.
Si tratta di una delle città più popolate di tutta l’Unione Europea e ospita studenti, giovani professionisti, oltre ad investitori stranieri.
La città offre numerose opportunità ai giovani professionisti che desiderino integrarsi nel mercato del lavoro. Inoltre, negli ultimi anni, le autorità locali hanno raddoppiato gli sforzi per rendere il mercato del lavoro ancora più dinamico e competitivo.

Economia

Barcellona è la città più sviluppata della Catalogna e uno dei principali centri economici della Spagna. Possiede uno dei più grandi aeroporti del paese e uno dei porti principali del Mediterraneo.
L’economia di Barcellona si basa sul settore automobilistico, i servizi, l’industria, l’elettronica, la chimica, il settore tessile, l’agroalimentare e l’agricoltura.
Vi troverete filiali di case automobilistiche come la Nissan, la Wolkswagen, marchi come Mango, Decathlon, IBM, Carrefour e molti altri.
Barcellona è considerata un porto sicuro per l’investimento in Spagna e del resto fa parte delle 30 migliori destinazioni mondiali per investire o creare imprese.
Le autorità locali, soprattutto l’amministrazione di Barcellona, investe costantemente in progetti innovatori per attirare un sempre maggior numero di aziende.
Barcellona ospita una zona che comprende campus universitari, istituti di ricerca e di formazione, imprese specializzate nelle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, del design e della biomedicina.

Mercato del lavoro

La capitale della Catalogna è considerata una delle città spagnole meno care, ciò fa si che il tasso di disoccupazione non sia così importante come nelle altre città.
Nel 2013 la regione contava circa 633 832 richieste di lavoro, con un calo dell’ 1,7% sul tasso di disoccupazione.
Malgrado l’atmosfera piacevole e la vita dinamica, si tratta anche della città dove i lavoratori guadagnano meno. In effetti gli stipendi percepiti a Barcellona sono inferiori rispetto a quelli delle altre principali città spagnole ed europee.
Ciò non impedisce che gli espatriati possano essere assunti in diversi settori, soprattutto dell’industria, il settore automobilistico, le tecnologie dell’informazione e comunicazione, la ricerca, la chimica, i servizi finanziari. I posti all’interno del servizio sanitario e dell’insegnamento sono disponibili per stranieri qualificati e competenti.

Trovare lavoro

Troverete generalmente offerte di lavoro su Internet e nelle rubriche dei piccoli annunci dei giornali locali. Ma è raccomandabile inviare la propria candidatura alle imprese che operano nella regione, sia che voi cerchiate un impiego o uno stage. Potete anche contattare un’agenzia di collocamento.

 Indirizzi utili:

Expat.com www.expat.com/it
Indeed  www.indeed.es
Barcelona trabajos www.barcelona.trabajos.com
Info jobs www.infojobs.net
Loquo  www.loquo.com
Iagora  www.iagora.com

 

 

Raccomanda
Francesca Team
Utente da 16 Agosto 2011
Mauritius
Scrivi un commento
Ultimi articoli scritti da Francesca

Vedi anche

Malgrado il forte tasso di disoccupazione, il mercato del lavoro di Madrid rimane aperto ai professionisti stranieri.
Come trovare un lavoro in Spagna? La conoscenza dello spagnolo è essenziale per trovare un impiego in questo paese.
Quali settori offrono opportunità lavorative a Tenerife? Leggete l'articolo per saperne di più.
Nella regione di Valencia esistono diverse prospettive di impiego. In questo articolo trovate una panoramica sul mercato del lavoro locale.

Traslocare in Spagna

Consigli per preparare un trasloco in Spagna

Voli per la Spagna

I prezzi migliori per il tuo biglietto aereo in Spagna