Trasferirsi ad Orikum

Buongiorno a tutti, Sono un neopensionato single (dal 1^ settembre prossimo).
Ero già presente in simili argomenti perchè avevo pensato di  trasferirmi in Tunisia, ma sebbene sia un bellissimo paese nel quale si vivrebbe anche bene con una bassa pensione, la distanza dai miei figli mi ha fatto correggere l'obiettivo.
"Albania".
Devo dire che comunque la scelta credo sia ottimale per le buone notizie che mi giungono un po qua e la  dai media.
Premesso ciò, ho individuato come luogo di trasferimento Orikum, a sud della provincia di Valona.
So che è un piccolo paese ad un paio di chilometri dalla spiaggia, dove la maggior parte degli abitanti si conosce ed è ospitali e cordiali con tutti.
Tra fine settembre e i primi di ottobre, vi farò un primo sopralluogo per cercare casa (possibilmente al piano terra con un piccolo giardino (giusto per trascorrere il tempo libero da pensionato, coltivando qualche ortaggio), e dovrei cercare a Valona un luogo, o una associazione, o un qualunque ufficio addetto al disbrigo delle pratiche di trasferimento con richiesta di residenza, compreso la ricerca di un Istituto di Credito serio, dove aprire un conto corrente per il trasferimento della mia prossima e imminente pensione.
Sono certo che tra voi c'è qualcuno che potrà ben illuminarmi sul da farsi.
Grazie e buona giornata.
Michele

Michele, buona sera. Per informazioni può contattare * che le darà tutte le informazioni del caso. Anch'io mi recherò in Albania salvo problemi dal 9 al 16 settembre per un sopralluogo. Se tutto andrà bene, magari ci aggiorniamo. Buona sera, Gabriella.

Moderato da Francesca l'anno scorso
Motivo : *grazie per inviare contatti usando la messaggeria privata di Expat.com

Ciao Michele, se posso permettermi, ti illustro la mia sensazione dell'Albania, dato che ci sono stato e ci ritorno il 2 settembre, allora bisogna andare almeno un 20/30 giorni x vedere come si vive e individuare, almeno cercare di inviduare la zona dove ti può piacere, calcola che non è tutto rose e fiori come dicono....in Albania l'acqua non è buona da bere, la sanità è quello che è, quindi bisogna farsi una polizza sanitaria, e se sei anziano non la fanno o costa.un botto, a Valona iniziano ad alzare i prezzi e in estate non si vive, troppo casino, poi bisogna vedere quanto percepisci di Inps, x darti un idea, un appartamento può costare 300€ al mese, non credere molto ai 200 al mese che dicono....si forse sulle montagne e senza servizi!! La spesa di frutta non costa molto, circa 0,60 al kilo, il pesce attento dove lo prendi, perché spesso è di allevamento....e si vede, l'assicurazione auto costa poco, ma portare li l'auto costa lo sdoganamento come il Portogallo e sono dolori.
Il conto corrente, mah io resto dell'idea di lasciare la pensione in Italia, primo perché non ha la rottura di palle tutti gli anni di fare l'esistenza in vita, ( che a volte non arriva e ti bloccano la pensione), secondo, posso aprire un conto in Albania e quando vengo in Italia, prelievo dal mio conto e me li porto in Albania, non fare bonifici perché essendo fuori Europa costano cari!! E ultima cosa sai che in Albania perdi il diritto alla mutua italiana, hai diritto solo 90 giorni all'anno per emergenze.
Poi senti pure Carmine che sicuramente ti illumina su tutto....Ciao e spero di averti aperto gli occhi.

Puoi restare quanto giorni vuoi ma devi andare alle autorita per restare 1 anno o di piu

Gentile Costans,
devo ringraziarti per aver osservato bene la mia posizione, dandomi in base alle tue esperienze i giusti consigli comunque, devo dirti che ho qualche notizia che contrasta un pò con le tue.
Ho un'amica di Orikum che ora vive in Italia da 7anni con i genitori, ma ha ancora tutti i parenti in Albania, alcuni ad Orikum e altri a Valona.
Mi hanno confermato che lì davvero si vive con cifre modeste poi, è chiaro che se vuoi fare il nababbo cambia la musica ma, non è il mio caso. D'altra parte se gli stipendi medi si aggirano fra i 40000 e i 50000 Lek mensili , con i quali una famiglia Albanese vive dignitosamente, io con una pensione che si aggira intorno  agli  85/90000 Lek, credo che potrò cavermela bene.
Non amo il frastuono e non soffro la solitudine anzi, so stare bene con me stesso.
Per quanto riguarda l'assistenza sanitaria ti do ragione, so bene che non è il massimo ma,  mi risulterebbe che a Valona è in costruzione un Ospedale Americano come quelli tanto decantati presenti a Tirana e Durazzo. Certo bisogna pagare una quota assicurativa privata in aggiunta a quella pubblica, ma non è un grande costo se si aggira intorno ai 25000 Lek l'anno. Perdere l'assistenza in Italia non sarà un problema se deciderò di trasferirmi, non avrò motivo di tornare in Italia,  se non per vedere i figli un paio di volte l'anno.
La pensione in Italia viene tassata minimo al 23% mentre in Albania mi dicono che è detassata e poi, se la tasseranno, non sarà oltre il 10%.
Certamente colgo il saggio consiglio, di provare prima del trasferimento, a viverci per un po' . 
Comunque ancora grazie avermi acceso i fari.
Buona giornata

Ciao Michele, innanzitutto la pensione in Albania è lorda!!! facendo dei passaggi si riceve l'Inps lorda...per quanto riguarda la vita, beh dipende uno come vive, c'è gente che mangia due volte al giorno, forse....se vuoi vivere in Città, Tirana o Durazzo, con tutto rispetto, con 9000 lek al mese, la vedo dura, vuol dire vivere al filo e senza poter far nulla, senza contare che se hai un inghippo.... senza auto, perché comunque il costo di mantenimento anche se minimo c'è, io penso che se vuoi vivere bene, poi è soggettivo quello che ti dico, a Tirana tra affitto, spese di luce, gas, e internet, mantenimento auto, fare la spesa, fare una polizza sanitaria e avere qualcosa a fine mese che ti avanza per emergenze, penso minimo 1000/1200 euro al mese. chi vive con meno, e non voglio offendere nessuno, non vive molto bene, a fare la spesa e mangiare roba buona, e non cibo spazzatura, costa!!!! Poi ci sono albanesi che con 1400 euro al mese vivono marito moglie e due figli, vivono....galleggiano, non raccontiamoci troppe storielle. Scusami se sono crudo, ma a me piace essere sinceri, e non sparare stupidate.
Questo è il mio pensiero.

Buonasera, Costans,
le tue considerazioni sono apprezzabili, ma con lo stesso reddito certamente non vivrebbe meglio in Italia.
Inoltre, un fattore importante per gli "anziani" che si trasferiscono all'estero è la percezione della sicurezza.
Marinella - che sembra essere albanese - riporta una sua brutta esperienza, ma in un altro post, un nostro connazionale che si è trasferito a nord di Durazzo, si è manifestato molto contento, riportando di aver trovato un clima sociale tipo Italia anni '60.

Tu, per esempio, giacché hai fatto dei sopralluoghi, in quale città andresti a vivere?

Saluti

Ciao Rikorsivo, io residente AIRE in PT, ora sto abitando a Valona con contratto di affitto e sto eseguendo le pratiche per lo spostamento dal Portogallo all'albania.
Che dire.....Si vero, in PT sono in Europa, ho comunque accesso alla mutua italiana x certe cose.....ma io sono giovane, e non guardo solo quello, guardo il costo della vita, il luogo dove poter vivere se mi piace, se c'è gioventù, se posso avvicinarmi a Milano, se posso avere/conoscere gente un po' meno fredda, passami il termine...Insomma,  bisogna valutare tutte, e poi ognuno ha il suo modo di vivere, a descriverti tutto, qui, mi ci vuole una giornata.
Io ho scelto Valona perché avendo visto bene anche Durazzo e Tirana, Valona sei al mare, se ti sposti un pelo fuori Valona trovi spiagge spettacolari, cosa che a Durazzo non ci sono, o altrimenti Tirana che mi piace molto, ma caotica, molto traffico, tanta gente, molto smog e molto cara a livelli di affitto, io abito in un palazzo signorile al 10 piano a 50metri dal nuovo lungo mare, in una bella casa arredata bene, e pago solo 150€, si vero, solo 150€ mese!!!! A Tirana meno di 300/350€ non trovi nulla.....E poi c'è tutto il Resto.......
Ciao

Ciao Michele, quello che scrivo e dico, lo faccio solo perché lo vivo, e io ora ci vivo a Valona!! Poi ognuno può pensarla come vuole caro Michele, qui ci sono persone italiane che ho conosciuto, che vivono....sopravvivono, con 750€ al mese, 150€ affitto + luce e acqua fanno circa 200€ al mese, togli se fumi, e mangi...fai te i conti, e non hanno auto e non si muovono mai! Lì vedo tutti i giorni.
Forse la tua amica non è aggiornata coi prezzi, poi ci sono persone che fanno un parto al giorno, mattina 2 biscotti e un caffè, a pranzo un pò di pasta e alla sera frutta, se per te questa è vita!!! Per me no!.
Mi ripeto Michele, provare x credere.... ciao

Costans,
come mai abbandoni il Portogallo?
Alcuni nostri connazionali che vivono in Algarve ne sono entusiasti.
Sono curioso perché un mio amico benestante vorrebbe trasferirsi lì.

Rikorsivo,io sono Albanese se si riferisce a me,dipende dalle persone non sonno tutti uguali,mi e successo anche che in mezzo al Blok mi hanno aperto il zaino,ho negli urban in Tirana diverse volte,ma il punto e perche lo fanno,perche ce malessere,ce gente seza lavoro,e devono mangiare,poi mi e succeso anche negli privati che per esempio il prezzo e 1 euro te lo danno 2 3 il peoblema queste cose succedono perche non hannosoldi,non hanno lavoro,le page sono 220 al mese che pyo fare una persona con questa paga?sono molte bassi e dovunque ce corruzione,

Riguardo Durazzo a me piace molto la gente e tranquilla,lunicho problema e non hanno fatto investimenti perche il ex municipale era da 16 anni li e pensava soltanto a rubbare,lo ha distruto,per Tirana iostudio lu ce molto traffico e caotica,gli affiti nell blok,3 anni fa che mi sonno interessato era 280 euro,in periferia pui trovare 100,150,200 dipende da condizioni dell appartamento,

Grazie, Marinel97,
ma non me lo aspettavo.
Probabilmente si tratta di episodi comuni nella periferia di una grande città come Tirana dove il conflitto sociale è più manifesto.
Spero che in città minori, e particolarmente nei villaggi, prevalgano ancora i valori di cui dava testimonianza il nostro connazionale.
D'altra parte, almeno per me, è fondamentale la percezione della sicurezza, altrimenti me ne resterei in Italia
Buona serata

Marinel97,
stavo rispondendoti e così non mi sono accorto della tua seconda risposta.
Sì, il connazionale raccontava di Durazzo, ma credo che si sia insediato un po' lontano dalla città, magari in qualche villaggio vicino al mare.
Raccontava di bambini che giocano per strada, così come accadeva anche in Italia una quarantina di anni fa, e della disponibilità "familiare" delle persone, qualità che abbiamo perso questi ultimi 30 anni.
Il luogo comune "Italiani brava gente" non è più corrispondente.

Anzi, colgo l'occasione per chiederti quali villaggi ci sono a nord di Durazzo che vale la pena di considerare.

Sono stato in Albania una quindicina di anni fa, visitando Tirana, Durazzo e Valona. Già all'epoca a Valona era in corso una cementificazione selvaggia, con palazzoni costruiti praticamente nel mare. Un vero peccato, perché si possono realizzare gli stessi immobili, preservando il paesaggio, e, quindi, con un ritorno di investimento più rilevante.

Rikorsivo,certo in periferia,ma loro non restano solo li vanno a rubare nell blok,nelle zone dove ce soldi,il problema e che a Tirana si trasferiscono da tutte le citta dell Albania,nelle citta minori e villagi sono buone persone mangi bene e ti senti a casa tua,lunicho problema e la chiusa mentalita che troverai.
Sicurezza ce fino a un punto,dipende perche questa e una cosa subbietiva come la vedo io,non lo vede un altro.
Il conazionale ha ragione,I bambini giocano per strada ma soltanto,negli villagi perche gli genitori non hanno soldi,e devono lavorare la terra,e non hanno tempo da perdere,a Tirana solo in periferia le vedi queste cose.
Riguardo villagi non ti so dire,io.ho un appartamento vicino al mare,ma e in una zona abitata nella spiaggia,sono stato anche a Durazzo,non sono stato in periferia,ma dichono che Porto Palermo,Currila,non lo so devi cerchare su google per questi nomi dichono che e bello li,ma io non sono mai stato,Valona lo hanno distruta perche danno il permesso di costruire,non solo Valona tutte le citta cosi sono...

Grazie, Marinel

Rikorsivo io lascio il PT, perché a parte le grandi città come Lisbona, Porto, dove c'è vita, c'è gioventù e servizi, in altri posti è come essere in Liguria in inverno, per farla breve, mio pensiero personale, un single uomo o donna che sia, giovane, in Portogallo non vive bene, io parlo di me, 56 anni molto attivo, poi non tutti siamo uguali, noi abbiamo 2 età, una anagrafica e una biologica, dipende come siamo noi. Poi ognuno è libero di vivere come e dove vuole, a me viene tristezza vivere in un paese dove, tolto i 3 mesi estivi, mi sembra di essere in casa di cura....
E comunque volevo comunicarti che qui a Valona sono già arrivati 4 persone che abitano giù ad Algarve, anche loro non piace più, e altri 4 sempre PT ma altra zona, e 3 da Tenerife.....secondo me, qui tra 4/6 anni sarà pieno.

Beh, tutto condivisibile, ed hai le idee chiare.
Non mi aspettavo che a Valona ci fosse una vita "effervescente": ci sono stato 15 anni fa, ma certi paesi cambiano repentinamente.
Apprezzo i tuoi interventi, qui nel forum, perché dettagli aspetti come altri non fanno, mentre un trasferimento così radicale va vagliato minutamente.
Infine, condivido anche il tuo distinguo tra età anagrafica ed età biologica, e la specificità di ognuno.
Il nostro connazionale, pensionato, per esempio, che chiedeva lumi per trasferirsi in Albania, partiva dal presupposto determinante del valore della sua pensione (budget). Solitamente, chi va in pensione in Italia è ultrasessantenne (tu, rispetto a lui sei anche sostanzialmente giovane, e quindi un expat atipico) e il desiderio di trascorrere la sua terza vita in condizioni dignitose, cosa oramai non disponibile in Italia. E con 750 euro è ancora possibile fare una vita dignitosa in uno dei paesi alla nostra latitudine, ma ad est. E forse anche in Tunisia.
D'altra parte, tu menzionavi la specificità di ognuno: è bello che al mondo esistano i Gianluca Vacchi, i Costans e i pensionati in cerca di una meritata vecchiaia dignitosa.
In fondo, leggendo vari interventi di connazionali espatriati, quello che mi ha colpito è che spesso viene menzionata la "percezione della sicurezza" ritrovata nei paesi che hanno scelto: un bene davvero non trascurabile.
Comunque, ti rinnovo i complimenti per gli esaustivi contributi al forum.
Buona serata

Ciao Rikorsivo, grazie x gli apprezzamenti, io sono così, mi piace essere lindo e dire le cose realmente come stanno, cerco di essere neutrale, cosa che quasi tutti non hanno il coraggio di fare, io non ho nessun problema a raccontare e spiegare tutto filo per segno, senza nessun nascondere, non vedo il motivo, mi piace che, chi mi conosce, mi considera una persona sincera e diretta, mi sono lodato da solo 😂😂.Scusami, si effettivamente 15 anni fa era un altro mondo, ma basta 6 anni fa, Valona non era così....Ora a Durazzo stanno facendo tutto un progetto nuovo per la passeggiata sul pezzetto del lungo mare in città, e finalmente verrà carino! Che dire, l'Albania è cambiata molto in questi 6/7 anni, io ero uno di quelli arestii su quello Stato, ma ora dopo aver provato e comparato con il PT,  beh! Penso che sia da valutare senza pregiudizi, per chi vuole realmente risparmiare, ultima cosa e poi chiudo, a Valona è già stato presentato sett. Scorsa un nuovo progetto di un aeroporto a Valona che sarà gestito da Aeroporto di Bari, sono stati appena fatti accordi in merito, e per ultima cosa, qui in estate a Valona, sul lungo mare puoi trovare i nostri carabinieri affiancati con la polizia albanese che passeggiano e collaborano x vari controlli sulla sicurezza, perché i peggiori dell'Est, sono scappati in Italia, qui di micro criminalità non ce né!!! Difficile vedere borseggi o scippi, o rotture auto, qui non scherzano, io giro tranquillamente con Audi nuova e Rolex al polso senza nessun problema, a differenza di girare a Napoli o al sud Italia.
Ciao buona serata.

Sì, a proposito dei carabinieri che affiancano i loro omologhi albanesi: da l'impressione che l'Albania sia una sorta di colonia italiana.
Già 15 anni fa notai che gli autobus circolanti a Tirana fossero gli autobus Atac di Roma (l'Atac è l'azienda dei trasporti pubblici di Roma), ma dismessi. Anche le buche delle lettere erano targate Poste Italiane, e i supermercati erano, per contenuto, uguali ai nostri Conad, ecc..
Cioè, mi fa piacere constatare questa praticata e non dichiarata fratellanza.
Invece, circa la percezione della sicurezza di cui anche tu dai testimonianza, confermo che i "famigerati" albanesi, bulgari, romeni, in realtà sono tali solo in Italia, perché evidentemente hanno terreno fertile per l'opinabilità delle nostre leggi e l'incertezza delle nostre pene, mentre nei loro rispettivi paesi le cose vanno diversamente.
Per esperienza personale, e per dati statistici istituzionali, paesi come la Bulgaria, la Romania, la Polonia, sono tra i più sicuri in Europa

COSTANS :

Ciao Michele, quello che scrivo e dico, lo faccio solo perché lo vivo, e io ora ci vivo a Valona!! Poi ognuno può pensarla come vuole caro Michele, qui ci sono persone italiane che ho conosciuto, che vivono....sopravvivono, con 750€ al mese, 150€ affitto + luce e acqua fanno circa 200€ al mese, togli se fumi, e mangi...fai te i conti, e non hanno auto e non si muovono mai! Lì vedo tutti i giorni.
Forse la tua amica non è aggiornata coi prezzi, poi ci sono persone che fanno un parto al giorno, mattina 2 biscotti e un caffè, a pranzo un pò di pasta e alla sera frutta, se per te questa è vita!!! Per me no!.
Mi ripeto Michele, provare x credere.... ciao

Ciao Costans, sono fuori topic ma ti ho mandato mp per avere più info su Valona :)

Mi chiedo cosa possa aver chiesto la sig. ra Angelika a Costans che non sia di interesse per il forum.
In un forum, le richieste di taluni possono essere illuminanti per altri, che, come per l'Angelika, vogliono fare un passo importante, ma con poche sorprese.
Si chiama "CONDIVISIONE". Tutto qua.

Ciao Rikorsivo, no le ho soltanto dato il mio numero di telefono in Pvt, che qui non si può dare, così se vuole più chiarimenti, io sono disponibile, come con qualsiasi altra persona....😊😊

Costant, la tua disponibilità e chiarezza di esposizione in questo forum è esemplare e costruttiva.
La nota era riferita all'interlocutrice per il metodo.

Grazie alla tua generosa capacità di esposizione ho avuto molte informazioni che altrimenti avrei dovuto formulare in più tread.
Anzi, alcune tue informazioni, nemmeno le avevo considerate, prima che tu le esponessi. Perciò, sono state ancora più preziose.

Grazie Costans

Grazie mille e sono commosso per la tua gentilezza nel lodarmi, Rikorsivo!
Io comunque sono a disposizione per qualsiasi persona che voglia avere notizie e informazioni da me, anche se non sono diplomatico nel raccontare, ma sincero e neutro.
Ciao

Nuova discussione