trasferimento definitivo

Ciao a tutti. sono francesco e al momento sono impiegato in banca (ma io amo definirmi "infiltrato" piuttosto che impiegato). Sono sposato con una donna senegalese e abbiamo tre figli. viviamo in provincia di Napoli e ameremo tasferirci definitivamente in senegal perchŔ vogliamo che i nostri figli crescano in un paese ricco di valori. Abbiamo una bella casetta nel villaggio di Lalane che si trova sulla strada nazionale Thies-Louga-St. Louis. Abbiamo pensato di trasformarla in un bed & breakfast in modo da creare una piccola azienda familiare. C'Ŕ qualcuno che pu˛ darci dei consigli su come fare ad effettuare i primi passi in questa avventura.
Grazie e buon tutto a tutti.
Francesco

Buongiorno Francesco,

benvenuto su Expat.com!

Grazie mille per questa presentazione e per aver condiviso il tuo progetto di vita all'estero :)

Spero riceverai presto delle informazioni utili.

Un saluto e buona fortuna,

Francesca

Ciao Francesco, io Aidara Senegalese in Italia da 9 anni vivo a San Vincenzo in Toscana piacere di conscerVI abito  TIVAOUANE no lontano da LALANE

grazie per il contatto....se passi da napoli, fammi sapere

OK va bene grazie ciaoo,A presto

Ciao a tutti,
Mi sono appena iscritto al blog. Sono senegalese e risiedo in Trentino. Per Francesco che vorrebbe lanciarsi nel turismo (con un bed and breakfast), direi prima di tutto di informarsi per sapere qual'Ŕ l'iter burocratico da seguire. In Senegal, si "naviga" molto nell'informale e nei casi in cui si tratta di attivitÓ formale l'iter burocratico Ŕ spesso lungo e tortuoso. Il mio paese offre molte possibilitÓ a chi vuol darsi da fare; solo che la burocrazia non Ŕ molto efficace.
Dopo questo primo passo, a mio avviso, bisognerebbe studiare bene il tipo di servizio che vorresti lanciare in Senegal (accessibilitÓ della zona dove hai la casetta, target di clienti al quale ti rivolgi, particolaritÓ del tipo di servizio che offri, ecc...).
Queste sono due indicazioni che ti suggerisco per il momento; sperando di esserti stato d'aiuto.
Bless and care !!!!
NB: Sicuramente lo sai meglio di me, il futuro Ŕ nel Sud del mondo.

Sizzla

Ciao Francesco...ma che ci fai ancora qui??
Hai moglie e figli color cioccolato, che meraviglia!!!!!
Noi conosciamo bene il Senegal e ci vogliamo trasferire ma Ŕ ancora presto poichŔ abbiamo tante cose da sistemare qui'..(sempre che sistemare si possa!!)
Io sono un'imprenditrice nel ramo del legno e gestisco un'azienda con mio marito. Abbiamo una figlia grande e un bambino di 10 anni.
Stiamo cercando di entrare in Senegal attraverso il commercio di articoli made in Italy di prima necessita' come sanitari, serramenti, arredamenti..ci siamo stati l'ultima volta ad Agosto e abbiamo visto una realtÓ inaspettata... tutto un cantiere, l'edilizia Ŕ in grande fermento e c'Ŕ tanto lavoro per tutti.
Non so se conosci la situazione ma noi ne siamo rimasti entusiasti.
Abbiamo la fortuna di conoscere importanti aziende con marchi italiani di prestigio che vogliono svuotare i magazzini pieni e aprirsi al mercato africano. Il tutto con qualitÓ italiana a prezzi cinesi!! L'unica cosa che ci manca Ŕ essere presenti in loco e lavorare con persone affidabili.
Purtroppo non possiamo ancora coronare il nostro sogno ma ci stiamo lavorando.Facci sapere che intenzioni avete tu e la tua signora!
Ciao

Ciao Cristiana 936,
Sono un ragazzo senegalese. Sono arrivato in italia 6 anni fÓ dopo i miei studi universitaria in economia in Francia. Vivo e lavoro in Trentino (Trento). Ho deciso che entro settembre 2014 (dunque tra un anno) torner˛ definitivamente nel mio paese, in Senegal. Il mio progetto Ŕ di lanciarmi nel commercio; possibilmente di prodotti "made in Italy". Per questo, il vostro progetto mi interessa molto. Sono anche disposto a incontrarvi (lei e suo marito) in italia per approfondire il discorso.
Come l'ha giÓ detto, il Senegal offre molte possibilitÓ e con impegno, a mio avviso, si pu˛ lavorar bene in quel paese.
Nell'attesa di una Sua risposta, porgo i miei cordiali saluti.
Sizzla

Salve Cristiana,ho letto la sua mail.Io sono delle provincia di Bergamo (sono geometra ) ma non ho mai esercitato questa professione, bensi commerciante.Sono interessato all'attivita' in Senegal e avendo la casa sulla petite coste,ho deciso che da gennaio vi restero' definitivamente.Quindi potremmo collaborare insieme alla vostra ditta.,Come ha visto il settore immobiliare e' in grande fermento.Ho anche qualche contatto con imprenditori edili locali.Potremmo aprire un punto vendita.Io sono a Mbour petite coste.il mio telefono [moderato, per motivi di privacy si consiglia di comunicare il contatto telefonico per messaggio privato]. mail [email protected] Saluti cordiali.Innocenti Ubaldo.Attendo sua risposta.

Ciao Cristiana, sono un medico milanese in procinto di trasferirmi per un anno in Senegal a partire da giugno 2014 e successivamente elaborare un progetto di trasferimento definitivo (anche se di definitivo non c'Ŕ niente nella vita ! )
Nel frattempo parto per un anno in aspettativa dall'ospedale dove lavoro.
Conosco abbastanza bene il Paese, vi sono stato sei volte . A Dakar ho dei contatti. il 1 gennaio intanto ritorno in Senegal per 20 giorni .
Fammi sapere del vostro progetto, potrebbe esserci un margine di collaborazione.

Ciao    Marcello

Nuova discussione