Shutterstock.com
Aggiornato 6 mesi fa

A causa della scarsità delle proprietà in affitto a Parigi, avere a che fare con il mercato immobiliare può essere davvero impegnativo. Tutto cambia velocemente, i contratti vengono stipulati rapidamente e le proprietà disponibili possono scomparire in un batter d'occhio: qualche suggerimento, però, ed un po' di determinazione, potranno aiutarvi a trovare l'appartamento perfetto!

Considerate la 'coloc'

La colocation è l'appartamento condiviso, un'ottima scelta per risparmiare. In quanto espatriati, condividere un appartamento può essere un buon modo per migliorare il vostro francese, incontrare nuove persone e risparmiare qualche soldo: potreste iniziare cercando su appartager.com.

Parigi è conosciuta senza dubbio per le sue case grandi ed eleganti, che potrebbero, però, essere fuori dalla vostra portata: per questa ragione molte persone scelgono di vivere in appartamenti di dimensioni decisamente più modeste. Vivere in un monolocale è una soluzione molto comune per gli affittuari a Parigi, che siano studenti o lavoratori. Di solito gli ultimi piani degli edifici sono divisi in appartamenti più grandi, ai quali si accede con l'ascensore, in cima dei quali si trovano i monolocali, dove si arriva senza ascensore.

Spargete la voce

Se volete prendere una proprietà in affitto, il networking e lo spargere la voce il più possibile sono fondamentali. Molti affitti o subaffitti vengono scoperti tramite il 'passaparola': si comincia a sapere che qualcuno sta cercando un appartamento in affitto o ne ha uno da affittare, si sparge la voce, e tutto diventa più semplice. Anche l'utilizzo dei social media ha dei vantaggi: ci si può unire a gruppi su Facebook o postare qualche annuncio sul tipo di posto che si sta cercando.

Budget

Non aspettatevi di riuscire a negoziare il prezzo dell'affitto: le proprietà sono molto richieste e ci sono moltissime persone disposte a pagare quella stessa mensilità al posto vostro. Siate realistici riguardo al vostro budget e non dimenticate che ci sono anche le tasse, come quella annuale di abitazione (che dipende dalla grandezza dell'appartamento e dal quartiere), l'elettricità, l'acqua e internet.

Come trovare un appartamento

Le agenzie trattano sia con gli affitti che con le proprietà in vendita, quindi una volta che avete deciso in quale zona di Parigi volete vivere, fermatevi in una delle agences immobilières del quartiere e comunicate il vostro interesse a prendere in affitto una proprietà. Sappiate anche che questa procedura avrà un costo. Molte proprietà a Parigi sono registrate anche su siti internet come seloger.com e pap.fr; potete installare una delle apposite applicazioni e impostare la ricezione delle notifiche per essere sicuri di essere subito al corrente in caso una proprietà che corrisponda alle vostre esigenze sia disponibile. Ricordate che è importante essere veloci e organizzare una visita di sopralluogo il più presto possibile. Alcuni siti meno ufficiali, come craigslist, elencano degli appartamenti in affitto, ma bisogna stare estremamente attenti, in quanto è possibile trovarvi anche molte truffe. Ci sono, però, anche delle offerte valide, quindi se sarete svegli e attenti, avrete la possibilità di trovare affitti privati ed evitare di pagare gli ulteriori costi riservati alle agenzie ufficiali.

Cosa dire del deposito o del garante?

Se volete prendere una proprietà in affitto, sappiate che dovrete pagare una mensilità come deposito e il primo mese anticipato, prima del trasferimento. Se siete liberi professionisti o non guadagnate una cifra che sia il triplo della mensilità, vi potrebbe essere richiesto di avere un garante: si tratta di un accordo ufficiale per mezzo del quale il vostro garante accetterà di pagare per voi in caso di defezioni. Potrebbe anche essere necessario che il garante lavori e viva in Francia.

Cos'è un dossier?

Se state cercando un appartamento in affitto a Parigi, prenderete presto confidenza con il termine 'dossier', una selezione necessaria di documenti richiesti che provino che siete un potenziale buon affittuario. Il dossier può essere essenziale perché riusciate ad ottenere un affitto, quindi assicuratevi di avere tutti i documenti in ordine. Avrete bisogno della copia del passaporto, del contratto di impiego, delle buste paga più recenti e della prova del possesso di un conto bancario in Francia. Tenete pronti tutti i documenti per trasferirvi velocemente nell'appartamento dei vostri sogni. Molte persone stanno aspettando con i dossier in mano!

Indirizzi utili:

Appartager.com
seloger.com
pap.fr

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.