Trasferirsi nella Repubblica Ceca da soli

Buongiorno a tutti,

Espatriare nella Repubblica Ceca comporta delle sfide, che sono ancora maggiori quando ci si trasferisce da soli. Se questo è il tuo caso, raccontaci la tua esperienza. Il tuo contributo aiuterà tutte le persone che vogliono iniziare una nuova vita nella Repubblica Ceca.

Hai qualche consiglio per chi sta per trasferirsi da solo/a? la Repubblica Ceca si adatta a questo tipo di progetto, soprattutto nel caso di una donna sola?

Che sensazioni hai provato subito dopo l'arrivo nella Repubblica Ceca?

Che sistemazione hai scelto: alloggio condiviso, casa singola o un appartamento?

E' stato facile instaurare nuove amicizie?

Hai incontrato difficoltà particolari legate al fatto di essere solo/a? Rifaresti tutto allo stesso modo o cambieresti qualcosa?

Grazie per il tuo contributo !

Francesca
Team Expat.com

per ben integrarsi nella Repubblica Ceca occorre parlare correttamente il ceco, il che' non e' facile perche' e' una lingua per noi italiani molto difficile da apprendere.Parlando solo l'inglese si puo' trovare lavoro presso societa' che lavorano esclusivamente con stranieri , specialmente nel campo del turismo-catering, ma le occasioni di trovare lavoro anche in questo campo sono limitate non parlando il ceco.

Ciao gneri39, ma tu ti sei trasferito da solo? Perchè mi sfugge il nesso tra la tua risposta e questa discussione...  :/

Ciao a tutti, io mi sono trasferito in Repubblica Ceca per amore di questa terra molto simile alla mia Sardegna. Ho trovato anche l'amore che ha completato il mio trasferimento in questa terra. La difficoltà maggiore potrebbe essere la lingua abbastanza ostica per via di regole tipiche delle lingue slave. La scoperta migliore è stata che comuque la base latina aiuta la comprensione delle declinazioni data la quasi totale assenza dell'articolo. la piacevole sorpresa è stata la gente che preferisce un italiano che tenta parlare in ceco piuttosto che in inglese. La pandemia ha quasi azzerato le aziende straniere e chi ha avuto il coraggio di integrarsi ha oggi il miglior risultato. Per me espatriare qui significava mettermi in gioco e creare qualcosa di mio senza dover fare il dipendente specialmente per la differenza di contratti di lavoro. qui il lavoro, anche prima della pandemia, non mancava ed ora, per assurdo le richieste sono aumentate data la fuga del 2020. Se volete un posto dove tutto funziona provate la repubblica Ceca. Praga è stupenda non solo per le vacanze. Buon espatrio a tutti.

Nuova discussione