Trasferimento in Marocco: aggiornamento sui vostri progetti

Buongiorno a tutti,

Spero stiate bene!

Secondo un’indagine condotta dal Boston Consulting Group risulta che sempre più italiani sono propensi a trasferirsi all’estero, principalmente per cercare lavoro. Ci rivolgiamo quindi a chi, tra voi, sta pianificando una vita oltre confine: a che punto siete del vostro progetto di espatrio in Marocco?

Quali sono i motivi che vi spingono a lasciare il vostro paese natale? Partirete da soli, in coppia, o con la famiglia?

Perché avete scelto di trasferirvi in Marocco? Cosa vi attira maggiormente di questa nazione?

La pandemia del coronavirus ha modificato, o rallentato, i vostri piani?

Che strumenti usate per rimanere aggiornati sull’andamento della situazione sanitaria in Marocco?

Spero di avere vostre notizie!

Grazie per il contributo,

Francesca
Team Expat.com

Ciao! :)
Sempre propensa a trasferirmi in Marocco, certo!
Ci ho vissuto per diverto tempo, dal 2017 al 2021, prima della pandemia, sono rientrata in Italia cause forza maggiore ... ed eccomi ancora qui, ahimè.

Attendo che il Maghreb riapra i confini! Avanti tutta! Non si molla!

Ciao a tutti! Sempre alla ricerca della soluzione per trasferirmi in Marocco!
Aspettiamo che riaprano!

Ciao a te Patrizia, benvenuta sul forum  :) e grazie per l'aggiornamento.

I migliori auguri per il tuo progetto di trasferimento!

Buongiorno,
Non ho cambiato idea, anzi mi sono trasferita ad Ottobre assieme a mia figlia che ha in mano una Laurea Italiana + un Master preso a Londra.
La decisione era nell'aria da diversi anni e principalmente dovuta ad un futuro economico-sociale-giuridico molto incerto in Italia dove manca lavoro anche per chi è pluri Laureato. Non si vedono prospettive in EU con rincari sempre più numerosi e alti.
La scelta del Marocco è dovuta al fatto che siamo madrelingua FR e pertanto per noi è abbastanza facile farsi capire. Ma anche perché questo paese offre opportunità a chi si sa adattare e intraprendere. Come tutti i paesi anche qui c'è il buono e il brutto e non tutto quello che lucica è oro. Il Marocco sta facendo una poltica di grandi opere e migliorie e pertanto la possibiltà di potersi inserire esiste.
A livello pandemico qui la situazione ad oggi è abbastanza tranquilla. Hanno chiuso entrate-uscite dal paese in via preventiva. La popolazione si vaccina e si può fare tranquillamente la 3 dose anche per chi non è residente nel paese ma ci vive. Il pass viene riconosciuto anche in EU se il vaccino inoculato fa parte della lista autorizzata in EU.
Insomma vale la pena provare....

Virgo91 ha scritto :

Ciao a tutti! Sempre alla ricerca della soluzione per trasferirmi in Marocco!
Aspettiamo che riaprano!

In bocca al lupo  ;)

Paty66 ha scritto :

Buongiorno,
Non ho cambiato idea, anzi mi sono trasferita ad Ottobre assieme a mia figlia che ha in mano una Laurea Italiana + un Master preso a Londra.
La decisione era nell'aria da diversi anni e principalmente dovuta ad un futuro economico-sociale-giuridico molto incerto in Italia dove manca lavoro anche per chi è pluri Laureato. Non si vedono prospettive in EU con rincari sempre più numerosi e alti.
La scelta del Marocco è dovuta al fatto che siamo madrelingua FR e pertanto per noi è abbastanza facile farsi capire. Ma anche perché questo paese offre opportunità a chi si sa adattare e intraprendere. Come tutti i paesi anche qui c'è il buono e il brutto e non tutto quello che lucica è oro. Il Marocco sta facendo una poltica di grandi opere e migliorie e pertanto la possibiltà di potersi inserire esiste.
A livello pandemico qui la situazione ad oggi è abbastanza tranquilla. Hanno chiuso entrate-uscite dal paese in via preventiva. La popolazione si vaccina e si può fare tranquillamente la 3 dose anche per chi non è residente nel paese ma ci vive. Il pass viene riconosciuto anche in EU se il vaccino inoculato fa parte della lista autorizzata in EU.
Insomma vale la pena provare....

Grazie mille Paty66 per esserti fatta sentire e per questo utile aggiornamento sul Paese.
Ora provvedo ad aggiornare i dati del tuo profilo cosi che risulti che ti sei già trasferita in Marocco.

Un saluto

Ciao a tutti... anche io rimango dell' idea di trasferirmi in Marocco... aspetto che si verifichino le condizioni che me lo consentano

Gianluca1968 ha scritto :

Ciao a tutti... anche io rimango dell' idea di trasferirmi in Marocco... aspetto che si verifichino le condizioni che me lo consentano

Ciao Gianluca1968, incrociamo le dita  :)

sono intenzionato ad andare via dall'italia .
sono pensionato 67 anni e quindi non in eta' lavorativa
cosa mi consigli ?

bassu1254 ha scritto :

sono intenzionato ad andare via dall'italia .
sono pensionato 67 anni e quindi non in eta' lavorativa
cosa mi consigli ?

Ciao bassu1254! Per avere consigli, meglio che apri una nuova discussione cliccando qui per non portare questa discussione fuori tema e dare più visibilità alla tua richiesta di informazioni.

Grazie in anticipo

Ciao Francesca e buongiorno a tutti. Grazie di avermi contattata , sono in Marocco fissa da novembre 2014. Dopo una prima esperienza di quasi quattro anni nella città di Fes  dove con mia sorella abbiamo comprato un Ryad ristrutturato parzialmente e tramutato un Maison d'hote's , da giugno 2017 sono a Tangeri dove ho un Caffè letterario con tavola calda italiana , mediterranea , marocchina.
Cercherò di essere più esaustiva possibile a rispondere ai tuoi quesiti.
Per me non è stata una novità lasciar l'Italia per andare a vivere all'estero , già da prima mi spostavo per lavoro in tempi regolari e frequenti sull'UK e Germania. La scelta del Marocco è stata molto casuale , a seguito di un viaggio con mia sorella lei si innamorò perdutamente di Fes e così pensammo a far qualcosa li ed ecco che l'idea di un Ryad ci sembrò la via più veloce e semplice. Furono anni incredibili , la nostra casa è situata a pochi passi da Bab Bouljud ( La Porta Blu ) , fu un tuffo nel medioevo. Uscire da casa e proiettarsi nelle oltre 9.000 strada di Fes El Bali era come ritrovarsi nei libri di Fatima Mernissi. Dopo una breve ristrutturazione ( i proprietari precedenti di Parigi avevano effettuato 10 anni una ristrutturazione importante che riportò allo splendore una dimora di fine 1700)
A marzo 2016 mia sorella mi lasciò dopo una lunga malattia ( questo fu il motivo principale del perché   l'accontentai nella scelta di questo progetto marocchino )  , rimanere a Fes ma soprattutto nella nostra casa dove ogni cosa. i parlava di lei , divenne insopportabile e così concretizzai il secondo progetto che ciò avevamo in serbo ; Tangeri .
" Perché il Marocco " Al di là di quello che vi ho già scritto sopra , ciò che mi portò a scegliere di vivere in Marocco furono senz'altro le condizioni fiscali. Per fare business in Marocco non serve un patner locale è necessario avere una disposizione finanziare per poter attuare i propri progetti ... oppure sogni. Pensare di andare a vivere in Marocco senza un business personale è molto molto difficile , prima cosa difficilmente si riuscirebbe a trovare un lavoro regolare come dipendente in quanto la precedenza è sempre per la gente locale , uno straniero potrebbe trovare un impiego soltanto nel caso che la sua sia una professione così esclusiva che nessun marocchino sia in grado di fare. Oppure che si trovi nel paese a carico di qualche azienda straniera che abbia società in Marocco. Ho conosciuto tante gente negli anni e potrei dire che gli unici stranieri che riescono a vivere decentemente ( senza avere un proprio business personale ) sono gli insegnanti delle valore scuole o licei dislocati sul territorio.
" La pandemia ha rallentato o cambiato le abitudini del paese " La pandemia ha fatto un gran casino !!! Il mio Caffè Ristorante si trova sulla piazza della Kasbah di Tangeri , la location più bella , storica ed esclusiva della Città. Siamo a fianco a Museo ed a pochi passi dal Castello di York , la mia clientela è oltre l'80% turistica pertanto il danno è stato enorme , abbiamo cercato di correre ai ripari trasformando la location di più in Caffè con aperitivi ed eventi che ci hanno permesso di fare il pienone per tutta l'estate. Il tornaconto nonostante il gradissimo sbattimento è stato mediocre , perché con un tavolo da 4 solo caffetteria non si raggiunge neanche il 30% di un incasso di un tavolo per 4 che pranzano. Abbiamo un giardino , tre terrazze panoramiche e 4 sale interne , l'andare su è giù dalle scale ha messo a dura prova la nostra resistenza fisica , ho comunque un buon team di ragazzi che lavorano con me da settembre 2018 e alla fine c'è l'abbiamo fatta. Da metà settembre è iniziato un forte calo di lavoro  in quanto la gente marocchina che vive in Nord Europa ed ha passato l'estate nelle case di vacanze a Tangeri è rientrata ed anche la ripresa delle scuole e università ha fatto si che lavorassimo bene solo nel week end. La pandemia ha comunque innescato dei nuovi modi di vedere la vita , il regno ha elargito buoni a tutte le famiglie , i miei dipendenti hanno ricevuto tutti la cassa integrazione , a Tangeri abbiamo 3 porti , 4 zone free che danno lavoro a migliaia e migliaia di persone. Anche qui tantissima gente ha cambiato stile di vita , ha capito che può vivere anche con poco , se già prima era difficile trovare personale adesso ancora di più ( io ho tra le tariffe più altre per quanti riguarda i salari , coperture sanitarie ecc ) La prima parte della pandemia da marzo a ottobre 2020 l'ho passato a Tangeri in massima tranquillità , ho colto l'occasione per fare qualche ristrutturazione e decorazione ( sono designer e decoratrice ) Il 15 ottobre 2020 sono rientrata in Italia per un intervento ( che non mi hanno fatto ) e sono rimasta bloccata al mio Lago di Como fino al 22 giugno 2021 ( le frontiere sono state riaperte il 15 giugno 2021 ) Una volta rientrata a Tangeri ho subito capito che tante cose erano cambiate , al di là della gente con la quale sono in stretto contatto con lavoro ( in Kasbah oltre il 70% siamo stranieri , tantissimi americani , inglesi , spagnoli ... non molto francesi ) la stessa gente locale è come se camminasse a tre metri da terra , a mio avviso nel periodo di pandemia hanno capito che in fin dei conti tutti sti stranieri non hanno fatto altro che sfruttarli ( non di certo io , sopratutto i francesi ) e che forse ( tranne il settore turistico ) ne possono fare anche a meno ..... tanta gente è diventata spocchiosa , convinta di saper e poter fare tutto ma è indiscutibile che in tantissime cose non c'è la fanno mai. Sopratutto noi italiani siamo di una categoria superiore in tantissimi campi , sopratutto nell'organizzazione e nella pulizia, Nei tre anni che ho avuto il Ryad a Fes ho ottenuto per tre volte consecutive 9.7 in Booking hotel , uguale a Tangeri h avuto una casa di vacanze ed ancora 9.7 per tre anni consecutivi. Non che noi Italiani siamo dei fenomeni , ma abbiamo una creatività senza confini , super bravi nell'organizzazione e sopratutto tanta tenacia .... abitudini sconosciute in questi luoghi. Adesso eravamo in attesa del pienone di Natale e fine anno ed invece a sorpresa domenica 28 novembre ci è arrivata la notizia che nel giro di poche ore sarebbero stati richiusi i confini. Avevo già programmato un rientro in Italia per martedì 30 novembre in quanto avevo delle visite mediche di controllo ed invece nel giro di 10 minuti ho fatto la valigia e mi sono attivata per uscire la più dal paese , ho comprato un volo su Parigi con Air France che mi è stato cancellato poco prima della mezzanotte , sarebbe stato il mattino da Rabat mi sono proiettata alle 5 del mattino in aeroporto e sono riuscita a comprare un ultimo volo delle 7 per Barcellona . Arrivata a Barcellona nel delirio più ho comprato un ultimo volo per Bergamo alle 13 e così sono arrivata in Italia.

Una cosa importante , le condizioni favorevoli fiscali  di cui vi ho parlato prima , sono che per i primi 5 anni non si pagano tasse e comunque dopo due anni volendo tu puoi vendere il tuo business. Se non fosse arrivata la Pandemia credo che mi sarei già trasferita a Malaga. Il vantaggio del paese marocco è di iniziare un nuovo progetto , portalo al top e poi cederlo e magari fare qualcosa di nuovo. Tantissime persone che ho conosciuto nel corso degli anni mi hanno avvisato di quanto sarebbe stato difficile avere in questo paese , è tutto una follia !! la burocrazia è pazzesca !!! Io sono arrivata in Marocco che già avevo 47 anni con varie esperienze alle spalle , parlo inglese , poco francese ( non mi piace e comunque nel nord del marocco è poco parlato , anzi quasi schifato , spagnolo , russo e marocchino. Sono sempre con il coltelo fra i denti , a volte mi dico che se fossi arrivata qui giovane e senza esperienza mi avrebbero divorato in poco tempo, Sia il territorio che sopratutto la gente non è da sottovalutare , molto intelligenti , perspicaci e ingannevoli. Sopratutto Tangeri è tremenda , io li chiamo i Milanesi del marocco .... a volte mi sembra che hai miei ragazzi manchi solo una benda sull'occhio , la sciabola infilata nella cintura e la bandiera da pirata! Chi ha vissuto prima di me in Marocco dice che non si riesce a rimanere più di 6/8 anni , ti sfiniscono per qualsiasi cosa. Forse la pandemia per alcuni aspetti mi ha fatto bene , stavo andando a 10.000 all'h . Adesso rimango in attesa di una ripartenza che non sarò prima di febbraio e speriamo per tutti in un migliore 2022 , la domanda che mi pongo spesso .... ma torneremo alla vita di prima ?
( scusate per gli eventuali errori ...ho scritto di getto ) un grazie a che ha avuto la pazienza di leggere queste righe , un imbocca al lupo a tutti ed i Marocco vi aspetta !!
Ciao Mary Ibridi

@ Maria Teresa Ibridi > Ciao Mary, bentrovata e grazie per averci raccontato questo spaccato di vita. Per il futuro, ti auguro tutto il meglio e spero in primis che tu riesca a rimetterti bene in salute. Mi pare di aver capito che a causa della pandemia, ti sia stato rimandato un intervento.

Ti mando un saluto!

Perfetto, spero di trasferirmi anche io il più presto possibile.

Angelo Uggias ha scritto :

Perfetto, spero di trasferirmi anche io il più presto possibile.

I migliori auguri per il tuo progetto  ;)

Ciao, io sono sempre intenzionato a trasferirmi in Marocco, purtroppo adesso devo sistemare un po' di cose in famiglia, ma appena si presenterà l'occasione la coglierò sicuramente.

donatobetter ha scritto :

Ciao, io sono sempre intenzionato a trasferirmi in Marocco, purtroppo adesso devo sistemare un po' di cose in famiglia, ma appena si presenterà l'occasione la coglierò sicuramente.

Spero che tutto si risolva per il meglio e auguri di Buon Anno!

Maria Teresa Ibridi ha scritto :

Ciao Francesca e buongiorno a tutti. Grazie di avermi contattata , sono in Marocco fissa da novembre 2014. Dopo una prima esperienza di quasi quattro anni nella città di Fes  dove con mia sorella abbiamo comprato un Ryad ristrutturato parzialmente e tramutato un Maison d'hote's , da giugno 2017 sono a Tangeri dove ho un Caffè letterario con tavola calda italiana , mediterranea , marocchina.
Cercherò di essere più esaustiva possibile a rispondere ai tuoi quesiti.
Per me non è stata una novità lasciar l'Italia per andare a vivere all'estero , già da prima mi spostavo per lavoro in tempi regolari e frequenti sull'UK e Germania. La scelta del Marocco è stata molto casuale , a seguito di un viaggio con mia sorella lei si innamorò perdutamente di Fes e così pensammo a far qualcosa li ed ecco che l'idea di un Ryad ci sembrò la via più veloce e semplice. Furono anni incredibili , la nostra casa è situata a pochi passi da Bab Bouljud ( La Porta Blu ) , fu un tuffo nel medioevo. Uscire da casa e proiettarsi nelle oltre 9.000 strada di Fes El Bali era come ritrovarsi nei libri di Fatima Mernissi. Dopo una breve ristrutturazione ( i proprietari precedenti di Parigi avevano effettuato 10 anni una ristrutturazione importante che riportò allo splendore una dimora di fine 1700)
A marzo 2016 mia sorella mi lasciò dopo una lunga malattia ( questo fu il motivo principale del perché   l'accontentai nella scelta di questo progetto marocchino )  , rimanere a Fes ma soprattutto nella nostra casa dove ogni cosa. i parlava di lei , divenne insopportabile e così concretizzai il secondo progetto che ciò avevamo in serbo ; Tangeri .
" Perché il Marocco " Al di là di quello che vi ho già scritto sopra , ciò che mi portò a scegliere di vivere in Marocco furono senz'altro le condizioni fiscali. Per fare business in Marocco non serve un patner locale è necessario avere una disposizione finanziare per poter attuare i propri progetti ... oppure sogni. Pensare di andare a vivere in Marocco senza un business personale è molto molto difficile , prima cosa difficilmente si riuscirebbe a trovare un lavoro regolare come dipendente in quanto la precedenza è sempre per la gente locale , uno straniero potrebbe trovare un impiego soltanto nel caso che la sua sia una professione così esclusiva che nessun marocchino sia in grado di fare. Oppure che si trovi nel paese a carico di qualche azienda straniera che abbia società in Marocco. Ho conosciuto tante gente negli anni e potrei dire che gli unici stranieri che riescono a vivere decentemente ( senza avere un proprio business personale ) sono gli insegnanti delle valore scuole o licei dislocati sul territorio.
" La pandemia ha rallentato o cambiato le abitudini del paese " La pandemia ha fatto un gran casino !!! Il mio Caffè Ristorante si trova sulla piazza della Kasbah di Tangeri , la location più bella , storica ed esclusiva della Città. Siamo a fianco a Museo ed a pochi passi dal Castello di York , la mia clientela è oltre l'80% turistica pertanto il danno è stato enorme , abbiamo cercato di correre ai ripari trasformando la location di più in Caffè con aperitivi ed eventi che ci hanno permesso di fare il pienone per tutta l'estate. Il tornaconto nonostante il gradissimo sbattimento è stato mediocre , perché con un tavolo da 4 solo caffetteria non si raggiunge neanche il 30% di un incasso di un tavolo per 4 che pranzano. Abbiamo un giardino , tre terrazze panoramiche e 4 sale interne , l'andare su è giù dalle scale ha messo a dura prova la nostra resistenza fisica , ho comunque un buon team di ragazzi che lavorano con me da settembre 2018 e alla fine c'è l'abbiamo fatta. Da metà settembre è iniziato un forte calo di lavoro  in quanto la gente marocchina che vive in Nord Europa ed ha passato l'estate nelle case di vacanze a Tangeri è rientrata ed anche la ripresa delle scuole e università ha fatto si che lavorassimo bene solo nel week end. La pandemia ha comunque innescato dei nuovi modi di vedere la vita , il regno ha elargito buoni a tutte le famiglie , i miei dipendenti hanno ricevuto tutti la cassa integrazione , a Tangeri abbiamo 3 porti , 4 zone free che danno lavoro a migliaia e migliaia di persone. Anche qui tantissima gente ha cambiato stile di vita , ha capito che può vivere anche con poco , se già prima era difficile trovare personale adesso ancora di più ( io ho tra le tariffe più altre per quanti riguarda i salari , coperture sanitarie ecc ) La prima parte della pandemia da marzo a ottobre 2020 l'ho passato a Tangeri in massima tranquillità , ho colto l'occasione per fare qualche ristrutturazione e decorazione ( sono designer e decoratrice ) Il 15 ottobre 2020 sono rientrata in Italia per un intervento ( che non mi hanno fatto ) e sono rimasta bloccata al mio Lago di Como fino al 22 giugno 2021 ( le frontiere sono state riaperte il 15 giugno 2021 ) Una volta rientrata a Tangeri ho subito capito che tante cose erano cambiate , al di là della gente con la quale sono in stretto contatto con lavoro ( in Kasbah oltre il 70% siamo stranieri , tantissimi americani , inglesi , spagnoli ... non molto francesi ) la stessa gente locale è come se camminasse a tre metri da terra , a mio avviso nel periodo di pandemia hanno capito che in fin dei conti tutti sti stranieri non hanno fatto altro che sfruttarli ( non di certo io , sopratutto i francesi ) e che forse ( tranne il settore turistico ) ne possono fare anche a meno ..... tanta gente è diventata spocchiosa , convinta di saper e poter fare tutto ma è indiscutibile che in tantissime cose non c'è la fanno mai. Sopratutto noi italiani siamo di una categoria superiore in tantissimi campi , sopratutto nell'organizzazione e nella pulizia, Nei tre anni che ho avuto il Ryad a Fes ho ottenuto per tre volte consecutive 9.7 in Booking hotel , uguale a Tangeri h avuto una casa di vacanze ed ancora 9.7 per tre anni consecutivi. Non che noi Italiani siamo dei fenomeni , ma abbiamo una creatività senza confini , super bravi nell'organizzazione e sopratutto tanta tenacia .... abitudini sconosciute in questi luoghi. Adesso eravamo in attesa del pienone di Natale e fine anno ed invece a sorpresa domenica 28 novembre ci è arrivata la notizia che nel giro di poche ore sarebbero stati richiusi i confini. Avevo già programmato un rientro in Italia per martedì 30 novembre in quanto avevo delle visite mediche di controllo ed invece nel giro di 10 minuti ho fatto la valigia e mi sono attivata per uscire la più dal paese , ho comprato un volo su Parigi con Air France che mi è stato cancellato poco prima della mezzanotte , sarebbe stato il mattino da Rabat mi sono proiettata alle 5 del mattino in aeroporto e sono riuscita a comprare un ultimo volo delle 7 per Barcellona . Arrivata a Barcellona nel delirio più ho comprato un ultimo volo per Bergamo alle 13 e così sono arrivata in Italia.

Una cosa importante , le condizioni favorevoli fiscali  di cui vi ho parlato prima , sono che per i primi 5 anni non si pagano tasse e comunque dopo due anni volendo tu puoi vendere il tuo business. Se non fosse arrivata la Pandemia credo che mi sarei già trasferita a Malaga. Il vantaggio del paese marocco è di iniziare un nuovo progetto , portalo al top e poi cederlo e magari fare qualcosa di nuovo. Tantissime persone che ho conosciuto nel corso degli anni mi hanno avvisato di quanto sarebbe stato difficile avere in questo paese , è tutto una follia !! la burocrazia è pazzesca !!! Io sono arrivata in Marocco che già avevo 47 anni con varie esperienze alle spalle , parlo inglese , poco francese ( non mi piace e comunque nel nord del marocco è poco parlato , anzi quasi schifato , spagnolo , russo e marocchino. Sono sempre con il coltelo fra i denti , a volte mi dico che se fossi arrivata qui giovane e senza esperienza mi avrebbero divorato in poco tempo, Sia il territorio che sopratutto la gente non è da sottovalutare , molto intelligenti , perspicaci e ingannevoli. Sopratutto Tangeri è tremenda , io li chiamo i Milanesi del marocco .... a volte mi sembra che hai miei ragazzi manchi solo una benda sull'occhio , la sciabola infilata nella cintura e la bandiera da pirata! Chi ha vissuto prima di me in Marocco dice che non si riesce a rimanere più di 6/8 anni , ti sfiniscono per qualsiasi cosa. Forse la pandemia per alcuni aspetti mi ha fatto bene , stavo andando a 10.000 all'h . Adesso rimango in attesa di una ripartenza che non sarò prima di febbraio e speriamo per tutti in un migliore 2022 , la domanda che mi pongo spesso .... ma torneremo alla vita di prima ?
( scusate per gli eventuali errori ...ho scritto di getto ) un grazie a che ha avuto la pazienza di leggere queste righe , un imbocca al lupo a tutti ed i Marocco vi aspetta !!
Ciao Mary Ibridi

Ciao Maria Teresa vorrei contattarti per chiederti alcune info.
Saluti

Donato

Ciao Francesca, scusa il ritardo con cui ti rispondo.
Noi siamo ancora in Italia, il nostro progetto di trasferirci in Marocco è sospeso per il momento in attesa di condizioni più favorevoli.
Grazie, buona serata.

Zaza78 ha scritto :

Ciao Francesca, scusa il ritardo con cui ti rispondo.
Noi siamo ancora in Italia, il nostro progetto di trasferirci in Marocco è sospeso per il momento in attesa di condizioni più favorevoli.
Grazie, buona serata.

Ciao Zaza78, piacere di sentirvi! I migliori auguri, sperando che la situazione si faccia presto più stabile.

Un saluto  :cheers:

Nuova discussione