Marito Marocchino in Italia - Procedure

Buongiorno,

Mi permetto di scrivere in quanto ho qualche domande per le procedure burocratiche.

Situazione attuale : sono cittadina italiana e mi sono sposata recentemente con cittadino marocchino che ha ottenuto il visto per venire in Italia. Risiedo attualmente a Roma ed ho lavoro a tempo indeterminato.

La mia domanda è : quali sono gli step da seguire dal suo ingresso in Italia fino all'ottenimento del permesso di soggiorno e magari in un secondo momento anche la cittadinanza italiana ?

In quale momento e a quale ente dobbiamo fare richiesta di residenza, conversione della patente, tessera sanitaria e carta di identità italiana ? Trascrizione dell'atto di matrimonio marocchino (che abbiamo già fatto tradurre + apostille) ? Equivalenza dei diplomi ?

Dove si possono fare i corsi di lingua italiana ? Il consolato propone dei corsi ?

Mi scuso per tutte queste domande ma non sappiamo da dove cominciare.
Ringrazio anticipatamente della vostra disponibilità.
Cordiali saluti,
Fairouz

Buongiorno Fairouz,

Ben arrivata sul forum di Expat.com!

Il consiglio che io mi sento di darti, visto che le domande che fai sono di carattere burocratico, è di rivolgerti al Comune della città di residenza in Italia perchè sono quasi sicura che tutto inizi da li. Credo per la residenza di tuo marito, l'ufficio a cui rivolgervi, sia quello del Comune.
Li ti sapranno informare su tutti gli altri passi da seguire e sugli uffici da contattare per il disbrigo di tutte le pratiche.

Ti mando un saluto,

Francesca
Team Expat.com

Ti ringrazio Francesca

comincerò sicuramente da lì

Saluti,
Fairouz

In bocca al lupo  ;)