Cose che si scoprono solo vivendo in Inghilterra

Ciao a tutti,

Dopo il trasferimento in Inghilterra siete, presumibilmente, stati colpiti da alcuni tratti della cultura locale o da abitudini che non vi aspettavate di trovare.

Vi invitiamo a condividere con noi sfaccettature inusuali, attività fuori dal comune, modi di fare che avete scoperto solo dopo che siete espatriati in Inghilterra.

Cosa vi ha più sorpreso dopo l'arrivo in Inghilterra?

Siete entrati in contatto con usanze che si discostano particolarmente dalle vostre? Se sì, quali sono?

Avete incorporato abitudini e tradizioni locali nella vostra quotidianità?

Se un giorno vi trasferirete in un altro paese, o rientrerete in patria, porterete con voi le abitudini acquisite in Inghilterra?

Grazie per il contributo!

Francesca
Team Expat.com

La cosa più triste di tutte per me è stata scoprire quanto è comune vivere in case completamente isolate dai servizi: da supermercati e centri commerciali, magari a miglia di distanza. Se ti va bene c'è la stazione vicino... per andare da qualche altra parte.
Caseggiati dormitorio -tutti uguali- a vista d'occhio e nient'altro.
Accentua la solitudine, soprattutto per chi -come me- vivrebbe volentieri in cima ad un centro commerciale.

Ciao Pierodvb, grazie per la testimonianza.
Immagino che la realtà di alcune periferie sia alienante.
Tu in che zona vivi dell'Inghilterra?

Saluti  :cheers:

Londra sud, Suthwark. Qui almeno è pieno di supermercati, in barba alla reputazione della zona.

Nuova discussione