Vaccini per il Vietnam

Buongiorno a tutti,

Prima di espatriare, è buona norma informarsi sulle vaccinazioni obbligatorie e sui vaccini consigliati per entrare in un determinato paese, Vietnam compreso.

Vorremmo farvi alcune domande per aiutare chi pianifica un trasferimento in questo paese.

Che vaccini avete fatto, voi e/o figli, prima di andare a vivere in Vietnam? Quali tra questi sono obbligatori e quali facoltativi?

Come espatriati in Vietnam, avete diritto al vaccino contro il Covid-19? Pensate di farlo - si o no - e perchè?

Da ora in poi, per entrare nel paese, bisognerà essere vaccinati contro il Covid-19?

In generale, cosa ne pensate dei vaccini?

Grazie in anticipo per il vostro contributo

Francesca
Team Expat.com

Per quanto riguarda il vaccino anti covid le notizie per gli expat sono 2.
La prima è che chi è iscritto all'AIRE ed è temporaneamente in Italia dal 17 maggio è possibile prenotarsi per la vaccinazione. Fina a quella data per gli iscritti AIRE non era prevista questa possibilità.
Per chi invece è all'estero il ministero della salute non fornisce alcuna vaccinazione ma permette agli italiani all'estero di aderire alle campagne vaccinali dei Paesi in cui ci si trova. Questa è una ottima notizia per chi si trova in Paesi come la Serbia che da subito forniscono il servizio vaccinale anti covid anche agli stranieri, mentre per chi è in Vietnam la campagna vaccinale prevede la possibilità di vaccinare gli stranieri..... ma dando la precedenza ad altre categorie. Facendola corta non si vede per il momento la possibilità di essere vaccinati a breve perchè il governo vietnamita (come molti nel mondo) non ritiene tra le sue priorità la vaccinazione degli expat residenti.

Grazie per l'aggiornamento Riccardo!

un aggiornamento da parte del consolato:

⚠️ CAMPAGNA VACCINALE A HCMC ⚠️

Si informano i connazionali residenti e domiciliati a Ho Chi Minh City che il Consolato Generale d’Italia ha avuto conferma dell’inclusione degli stranieri residenti nella campagna vaccinale in corso in cittā.

Il numero dei cittadini italiani maggiorenni residenti e domiciliati a Ho Chi Minh City č stato giā comunicato da questo Consolato Generale alle autoritā cittadine, su loro richiesta.

Pur non potendo prevedere quando ciascun connazionale o straniero residente potrā essere effettivamente vaccinato, si conferma che Ho Chi Minh City costituisce cittā di vaccinazione prioritaria nell’ambito del piano di vaccinazione nazionale.

Rinnoviamo pertanto l’invito ai connazionali a registrarsi al portale online https://tiemchungcovid19.gov.vn/portal/register-person e a seguire sito web e canali social del Consolato Generale e dell’Ambasciata d’Italia per ottenere informazioni aggiornate.

Rinnoviamo anche l’invito ai connazionali temporaneamente presenti ad Ho Chi Minh City ad iscriversi al sito Dove Siamo Nel Mondo del Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale https://www.dovesiamonelmondo.it/home.html

Invitiamo infine i residenti a segnalare al Consolato Generale a Ho Chi Minh City ([email protected]) eventuali variazioni di indirizzo e contatti.

Segnalo che probabilmente la situazione vaccinazioni comincerà a migliorare a partire da settembre 2021 e cioè quando si prevede che aumenteranno il numero di vaccini disponibili

è notizia di qualche giorno fa che l'Italia ha aumentato la fornitura di vaccini al Vietnam portandole a circa 1.5M

e.vnexpress.net/news/news/italy-doubles-covid-vaccine-donation-to-vietnam-4359974.html

Per quello che riguarda la vaccinazione in generale al momento sono state distribuite più di 37M di dosi: 31% ha ricevuto una dose, 7.7% anche la seconda

Speriamo che le vaccinazioni continuino anche con ritmo maggiore che la situazione è abbastanza seria :(

Karim Schneider ha scritto :

è notizia di qualche giorno fa che l'Italia ha aumentato la fornitura di vaccini al Vietnam portandole a circa 1.5M

e.vnexpress.net/news/news/italy-doubles-covid-vaccine-donation-to-vietnam-4359974.html

Per quello che riguarda la vaccinazione in generale al momento sono state distribuite più di 37M di dosi: 31% ha ricevuto una dose, 7.7% anche la seconda

Speriamo che le vaccinazioni continuino anche con ritmo maggiore che la situazione è abbastanza seria :(

Grazie per l'aggiornamento Karim!

Allora le cose migliorano decisamente. Da qualche tempo anche gli stranieri vengono vaccinati. Le persone che io conosco hanno ricevuto come vaccino Astrazeneca.
Il suggerimento che mi sento di dare è cercare di farsi vaccinare con vaccini riconosciuti anche in Italia evitando sinovac, sputnik ecc. Semplicemente perchè poi diviene più facile avere il green pass se si rientra in Italia.

Riccardo-bs ha scritto :

Allora le cose migliorano decisamente. Da qualche tempo anche gli stranieri vengono vaccinati. Le persone che io conosco hanno ricevuto come vaccino Astrazeneca.
Il suggerimento che mi sento di dare è cercare di farsi vaccinare con vaccini riconosciuti anche in Italia evitando sinovac, sputnik ecc. Semplicemente perchè poi diviene più facile avere il green pass se si rientra in Italia.

gli stranieri sono ormai diversi mesi (agosto) che hanno cominciato a vaccinarli

le statistiche sui media viet riportano che a Saigon l'80% ha ricevuto due dosi di vaccino ma chiaramente prendiamo con le pinze questa affermazione

ad oggi -riportato da reuters- dovrebbero aver distribuito quasi 73 milioni di dosi (che basterebbero per la doppia vaccinazione del 37.8% della popolazione)

riguardo al rifiutare il vaccino da una parte condivido sia per chi prevede di viaggiare all'estero che per una questione di fiducia

allo stesso tempo però sono combattuto e penso che sarebbe meglio fare il vaccino appena possibile

io ho avuto il covid proprio mentre gli ospedali erano pienissimi e non è stato simpaticissimo: onestamente avrei preferito avere ricevere il sinovac che passare quelle tre settimane in quelle condizioni (che mi porto ancora appresso)

Nuova discussione