confuso

Bom dia.
Ho iniziato le pratiche  e già pesto i piedi per concluderle. Mi vedo già di là.
In questi mesi ho sprecato tanti mb per curiosare le diverse collocazioni in territorio portoghese. Ho scartato subito l'Algarve perchè troppo turistico, riminese. Forse, scartato  troppo in fretta.
Mi sono concentrato sull'Alentejo.
Poi ho visto che, se volessi comperare una casetta con giardino (ho 2  Golden che vivono in giardino e non posso confinarli in appartamento, non voglio sopratutto), troverei delle buone soluzioni da Lisbona in su. Zona Averio, Coimbra, Porto all'interno non oltre i 30 km.  Non ho un budeget elevato, ma non cerco nemmeno spazi enormi. Dovrei avere il mare a non più di mezz'ora, 40' di strada in macchina.

Quindi mi sono messo nel cellulare i riferimenti delle località nella meteo. Ho aggiunto anche Faro per avere un confronto visto che nel primo periodo troverò base in Algarve. Con l'idea di usarla come base per esplorare. In questo periodo difficile per gli spostamenti ho preso quello che mi è sembrato più facile senza poter andare a verificare prima.

Ciò premesso, verificando le meteo delle diverse località trovo che:
- a nord di Coimbra, piove sempre, spesso, molto più che da noi in Lomabrdia (quest'anno non si fa fatica perchè qui non piove mai. ma comunque la' sempre)
- in Algarve fa meno caldo che da noi  e l'escursione termica è minima. Quindi un equilibrio ottimale. Ci sono servizi, pite ciclabili e forse anche zone non così sfruttate dal turismo di massa. Mare incomparabile.
- in Alentejo si trova poco, sarà tranquillo, green,  ma mi pare non ci sia proprio nessuno.
- a Nord, Porto etc si dovrebbe vivere molto più similmente a noi nord italia. Ma  non voglio venire in Portogallo  a svernare e passare il tempo in casa. Non sono il tipo.

Insomma, poche idee e ben confuse.

Chiedo a chi volesse rispondere. Perchè siete nella zona che avete scelto e come vi trovate ?.
Ho letto sul forum esperienze di alcuni di voi. Interessanti, ma poche.  :(

ps: Se poi ho sbagliato topic, Francesca provvederà di conseguenza a  reindirizzarlo. Grazie

Salve, no non credo L Amministratrice del Forum lo cancellerà, il post sta nel posto giusto intitolato Confuso!! ( sto scherzando un po’!!)
Io ho vissuto due anni al Nord, a Braga, una città bellissima. Ora sto in Algarve. Il clima è stato quello che mi ha portato a lasciare Braga ed il Nord in generale. Ho girato molto sia in inverno che in estate tutto il Centro Nord dell interno sono stata varie volte a Guimarães/ Ponte de Lima ( sempre nord)
In Algarve se ha dei dubbi sul fatto che possa essere troppo turistico da una parte è vero per quanto riguarda il periodo estivo, ma confermo che L entroterra è molto bello anche qui in Algarve. Una nota che dissento è per il clima mite, va bene per questo periodo e fino ottobre inoltrato ma..d inverno fa freddo, serve il riscaldamento! Ci sono state delle giornate a dicembre che allora di pranzo c’erano 20 gradi ma poi intorno alle 15-16 la temperatura scendeva rapidamente, la sera il piumino per uscire . Piove poco...davvero poco confronto al Nord.
Spero di averle dato qualche info in più!!!

Ciao ls4giovanni,

per certi versi i tuoi programmi e' la mia la mia esperienza in Portogallo sono sovrapponibili. Dopo tante ricerche ho preso una decisione grazie ad amici che gia' erano RNH in Algarve convinto che mi sarei risparmiato tanti mal di testa.
Non e' stata proprio cosi' perche' ognuno di noi ha il suo modo di vedere le cose e il proprio metodo (se ne ha uno) di prendere decisioni.
A cavallo del Dicembre 2018 e Gennaio 2019 ho fatto un inutile viaggio esplorativo con il camper ma ho potuto fermarmi solo 12 giorni a Olhao e ne ho scoperto i limiti. E' una cittadina sospesa la meta' del secolo scorso e l'accoglienza turistica dei nostri giorni. Un po' sporca e cadente e un po' moderna. La popolazione e' cordiale, il caffe' e' buono a prescindere da dove lo prendi, hai scelta di supermercati con prezzi accettabili, alcuni con buona scelta di prodotti e con prezzi addirittura piu' bassi del grande e famoso mercato coperto. La decisione finale l'ho presa a giugno dello scorso anno prendendo residenza a Olhao ma, come ho gia' scritto, muovendomi per conoscere almeno buona parte dell'Algarve (non ci sono riuscito causa Covid19). Ho constatato che tra una cittadina e l'altra possono esserci grosse differenze ma non sono mai rimasto deluso. Appoggiati a una buona agenzia accertandoti che abbia esperienza e strutture nel territorio perche', oltre a curare la parte burocratica, possono anche consigliarti la localita' e il tipo di abitatazione, e' parte della loro attivita'.

Franco

Ciao Giovanni,

noi ci siamo trasferiti in Portogallo l'anno scorso.
Prima di farlo ci siamo fatti due vacanze per capire dove fermarci. L'unico fatto certo è che volevamo stare sul mare. Negli ultimi due anni abbiamo vissuto in montagna (Friuli/Carnia) e per quanto amanti dei boschi e della neve, ci è mancato tanto il vivere con la gente.
Ci è piaciuto molto l'Algarve, ma l'abbiamo scartato. Molto turistico d'estate e deserto d'inverno, escludendo le città. Anche il clima è sicuramente vantaggioso, specie verso la Spagna.
Ci torneremo in vacanza a trovare gli amici ed ex colleghi di lavoro.
Volevamo anche "vivere" il Portogallo, parlare il meno possibile italiano e tanto meno l'inglese.
E cosi, dopo aver visto tanti posti meravigliosi, siamo tornati a casa ancora confusi, ma con qualche dato certo in più.
Quindi abbiamo cominciato a cercare casa. Abbiamo un cane e un gatto, volevamo un terrazzo vista mare, tre camere, un appartamento e non una villa, una zona tranquilla ma non troppo isolata ed il garage. Il tutto a un prezzo decente (non certo quelli dell'Algarve..).
Abbiamo fatto l'accesso a numerosi siti immobiliari e incominciato a spulciare annunci su annunci. Avevamo già visto qualcosa durante la nostra prima visita verso Portimao e Lagos ed i costi molto alti ci hanno fatto desistere. Ma abbiamo cominciato a capire come era il mercato immobiliare.
Finchè un bel giorno vediamo proprio un annuncio con i requisiti che cercavamo. Abbiamo telefonato, preso un appuntamento, prenotato un volo e siamo andati a conoscere la zona dove si trovava questo appartamento.
Morale della favola, abbiamo trovato quello che cercavamo. In una cittadina sul mare a metà stra da tra Lisbona e Porto: Figueira da Foz.
Abbiamo venduto tutto in Italia e ci siamo trasferiti definitivamente qui.
Stiamo bene, c'è un po' di tutto, abbiamo fatto qualche amicizia portoghese e incontrato un paio di italiani che vivono qui da anni. Andiamo a scuola di portoghese e stiamo finendo di arredare casa e quando possiamo ci muoviamo per conoscere posti nuovi.
Siamo pienamente soddisfatti della nostra scelta!
Mauro & Maura

[at]Is4Giovanni: per quanto possa contare un'opinione personale e sulla base di quello che hai descritto nel post penso potresti ampiamente trovare una buona combinazione su tutta la fascia algarviana di 20-25 km dal mare. Penso così che localita' tipo Loule', Silves possano risultare eligibili in quanto non molto distanti dal mare ma anche con un'ampia zona collinare alle spalle. Per il periodo invernale però una residenza troppo lontana dal litorale secondo noi è sconsigliabile perche' la passeggiata pomeridiana al sole tiepido  e' l'unica cosa che compensa l'oggettivo senso d'isolamento che si patisce .

Grazie a tutti  delle risposte.
Mazza48, si, ho preso credo una buona agenzia ed è per loro che inizierò la mia esperienza in Algarve.
Morcal, quindi anche un lupo solitario come il sottoscritto potrebbe trovarsi spaesato in inverno ? Io vivo in un paese di 1.800 anime sparse in 4 centri abitativi e qualche decina di cascine, Credo che sopravviverò/emo. Noi qui una passeggiata pomeridiana la facciamo nella nebbia, se ci fosse sole.
Micolino5, è grassa se bastasse il piumino. Da noi nella bassa Lombarda 20 gradi a pranzo in inverno non li vediamo di certo. Sopratutto non li vediamo perchè, con il cielo sereno, arriva sempre e costantemente la nebbia. Comunque scaldare casa qui costa almeno un mese di pensione/anno.
Metropolis59  stò rivalutando anch'io l'ipotesi di un appartamento con 1 camera in più e un buon terrazzo. Ho iniziato a concentrare la ricerca di luoghi da esplorare e case da vedere alla sola costa, da nord a sud. max 4/5 km interno che si possano fare a piedi.  :)

I miei consigli:
Nord:
Viana do Castelo/ Esposende/ Ponte de Lima/ Viseu/Vila Nova de Gaia
Centro:
Alamada/ Setubal/
Alentejo :
Odeceixe
Sud:
Non ho visitato molto l’interno ancora ma come già suggerito è carina Silves.

Alla base del progetto PT ci deve per forza stare il concetto di essere in vacanza ( gradevolezza del vivere). Altrimenti tanto vale starsene in cascina/nebbia/citta' a casa propria . Quindi conta molto poter vivere questa condizione, specialmente nei mesi invernali, e lo si puo' fare solo essendo sul litorale. L'inverno isolato  in un paesino dell'interno non lo auguro a nessuno, non dimentichiamo che molte zone del PT possono essere considerate  rurali nel senso piu' autentico del termine.
  Per trovare una sistemazione adeguata non esosa occorrerebbe   pazientare  che la situazione si ri-configuri dopo il Covid19 e si depuri dai prezzi inflazionati dalla presenza turistica Anglo-NordEuropea.

morcal :

Alla base del progetto PT ci deve per forza stare il concetto di essere in vacanza ( gradevolezza del vivere). Altrimenti tanto vale starsene in cascina/nebbia/citta' a casa propria .

Hai chiarito in modo semplice un dubbio o una sensazione che da tempo mi girava attorno. Un motivo in + per cercare mare e solo mare. Grazie

Prova day Sesimbra verso Setubal e da Setubal verso Comporta

Noi siamo in Santa Luzia Tavira e da qui difficilmente ci sposteremo, vicino al mare e niente grattacieli algarviani della zona Albufeira Lagos !!!
Costa un pò di più ma ne vale la pena.

Ciao,
io sono residente non abituale dal 2017 ed il primo anno sono stato in una villetta a Sao Bartolomeu ,Castromarim,bello e comodo per la vicinanza del mare.
Poi ho trovato una casa grande con 2 annessi,giardino e,concessione di un vicino, un bel orto con pozzo d'acqua a Velhas ,un paesino nel comune di Alcoutim al confine con l'Alentejo.
Credo che in questa zona ,a 35 minuti dal mare,forse si puo' ancora trovare qualche sistemzione con spazi vivibili.
Tra l'altro questa zona e' sull'Algarviana e ci sono molti percorsi per camminare.
Se ti piace,come a me, il silenzio, cose da fare nella terra, camminare , andare in bici con traffico ridottissimo, questa zona merita una ricerca.
Saluti
Mauro

Io e mia moglie siamo in Algarve da tre anni e dopo aver visitato i posti più gettonati da Lisbona in giù, non pensiamo ad altra scelta che prendere una casa nei venti chilometri che mancano per raggiungere la Spagna e così abbiamo fatto, dopo aver vissuto tre anni a Monte Gordo, ci siamo allontanati dalla frontiera di quattro chilometri, comprando a Sao Bartolomeu Sul, la residenza dei poveri della spiaggia e delle residenze più Vip dell'Algarve: Praia Verde...è vero non siamo proprio sul mare, bisogna camminare o andare in bici per 2 chilometri, però ci piace moltissimo. Non sono d'aiuto, dovunque siamo andati a vedere case per noi alla fine c'è solo questo fazzoletto del Portogallo al quale ci siamo legati.

Fabio1399 sei d'aiuto. Una conferma è un grosso aiuto.  Mi stò concentrando anch'io su quella zona. Da esterno posso solo confermare che la Tua verifica corrisponde con le mie impressioni . Prima mi accaserò li attorno e non so ancora bene dove. Poi cercherò di trovare qualcosa proprio in quel fazzoletto di terra Portoghese. IO cerco anche o solo del terreno (dipende dai valori) perchè vorrei continuare a fare del miele. Anche o solo dipende dal budeget. Vedo che un attimo più su di una 20 max di km si dovrebbe trovare, con calma, qualcosa. Quindi passione verso monte e riposo, verso mare. In mezzo dovrò trovare casa. :)

Nuova discussione