Certificato residenza fiscale

Gira voce da qualche settimana che si debba produrre obbligatoriamente il documento in argomento a partire dalla dichiarazione dei redditi riferiti al 2019. Visitando il sito del ministero delle finanze tunisino non mi risulta che esso sia obbligatorio ma che invece possa essere rilasciato su richiesta. Da altre fonti ho appreso che esso è obbligatorio per i cittadini francesi, evidentemente perché il loro governo lo richiede. Non essendo a conoscenza di analoga iniziativa da parte dell'agenzia delle entrate, chiedo delucidazioni in merito a chi sa qualcosa di preciso, carte alla mano. grazie

In Tunisia serve (per meglio dire serve l'attestazione di essere in regola col pagamento delle imposte) tutte le volte che di deve fare qualcosa tipo acquisto veicoli, iscrizione CNAM, ecc.).

Per Italia serve per domanda di defiscalizzazione a INPS e simili, per domanda rimborso imposte arretrate ad ADE. o se la si vuole ottenere di anno in anno per costituirsi un dossier in caso di future necessità.

Per altre cose, come ad esempio liquidazione assicurazioni italiane, basta una autocertificazione di residenza fiscale estera e fornire il codice fiscale estero o identificativo equivalente (in TN il numero del permesso di soggiorno).

:D Esatto,
Live in Tunisia...... Ciò che scrivi, "Carte alla mano", come recita Giuseppe è veramente superfluo, x A.d.E  Italiana.

Lo scorso mese di Novembre, ho avuto occasione di avere un lungo colloquio, (In Francese), con il Funzionario responsabile del Bureau de control de Finance di Hammamet, proprio su questa "Tematica" e sul risvolto Burocratico della richiesta di tale documento,  ora più "Snello", in quanto NON necessita più del passaggio/Pratica a Nabeul.

Nuova discussione