Richiesta di informazioni per eventuale trasferimento a Copenhagen

Buongiorno colleghi Expat,
io sono italiano ma vivo in Germania da 2 anni ed ho un contratto fino alla prossima estate. Di lavoro faccio il ricercatore, nell'ambito dell'Astrofisica. Sono sposato ed ho un bambino piccolo, che ancora non va all'asilo.

Ho ricevuto un'offerta di lavoro (della durata di 3 anni) dall'Università di Copenhagen. A prima vista il salario netto mi è sembrato buono (circa 30000 kr al mese, 4100€) .
Tuttavia, scavando più in profondità, mi sono reso conto che probabilmente questo salario è insufficiente per ammortizzare una permanenza relativamente breve.
I problemi principali che ho riscontrato sono due:
1) affitti altissimi. Per un appartamento con almeno 2 camere da letto, non ho trovato nulla al di sotto delle 13000-14000 kr. Si arriva ad oltre 15.000 kr considerando le spese. Inoltre il "prezzo di ingresso" in una casa è di solito comprensivo di 3-4 mensilità, tra cauzione, pre-paid ed altre cose che non capisco. Si arrive facilmente a 40.000 kr.
2) la macchina ! Se ho ben capito, volendo re-immatricolare la mia auto, dovrei pagare circa l'80% del suo valore attuale. Siamo dunque sulle 35.000 kr ... una vera follia.

In definitiva, prima di ricevere il mio 1° stipendio mi ritroverei già in negativo di circa 10.000 €. Dai calcoli approssimativi che ho fatto, rapportandolo al costo della vita in Germania, andrei a prendere l'equivalente di uno stipendio tedesco di 2300-2400 €, che è piuttosto basso.
Sto cercando di negoziare i costi di ricollocazione, ma pare che ci sia poco margine.

Avete pareri in proposito ? vendere la mia auto (immatricolata con auto tedesca) e prenderne una in leasing è possibile ? si pagano ugualmente le tasse in questo caso ? si trovano appartamenti più economici in periferia ?

Ciao arnpll,

Ben arrivato sul forum di Expat.com!

Concordo su costi alti degli affitti a Copenhagen, per lo meno in centro per un bivano/trivano non te la cavi con meno di 15K al mese, a volte dovendoci aggiungere bollette  e servizio internet. Inoltre tre mensilità anticipate per poter affittare.
Ti lascio delle informazioni sui vari quartieri cittadini, sono info che ho cercato di recente per pubblicarle poi in questo articolo: Scegliere il vostro quartiere a Copenhagen
Ti lascio anche i link di qualche sito immobiliare anche se è possibile che tu li conosca già: findboliger.dk, boligdeal.dk, boligportal.dk, boligbasen.dk.

Centro città e Christianshavn
I prezzi per metro quadro nel centro città (Indre By) sono i più alti, in particolar modo intorno alla zona principale dello shopping e nei pressi di Strøget, la più lunga strada pedonale della città. I prezzi alti in centro città e a Christianshavn sono tali anche perché si tratta di una zona relativamente piccola e c'è poca scelta di immobili.

Nørrebro, Østerbro and Vesterbro
Queste zone sono abbastanza vicine al centro e, per questo, gli spostamenti non sono un problema. Sono disponibili case condivise, monolocali e case parzialmente sovvenzionate dallo stato.

Nørrebro è una zona cosmopolita: se vi piace socializzare ed incontrare gente proveniente da ogni dove, i bar hipster e le caffetterie di quest'area sono il posto giusto per voi.

Østerbro si trova ad est ed è un'area adatta alle famiglie con bambini. C'è molta scelta per quanto riguarda lo shopping e tanti spazi verdi.

Vesterbro è ad ovest della città ed è popolare soprattutto tra le giovani coppie e gli studenti. La richiesta di case da condividere è abbastanza elevata, quindi aspettatevi dei prezzi abbastanza alti. È una zona abitata in egual misura da expat, studenti e lavoratori.

Nordvest
Questa zona si trova tra Vesterbro e Nørrebro. È la zona perfetta per gli studenti e, solitamente, la scelta delle case in condivisione è buona, nonostante la domanda sia alta.

Amager West e Est
Amager si trova nei pressi del porto e appare come una mescolanza di edifici antichi e nuove costruzioni. Nonostante i prezzi siano molto vari, le opzioni di case in condivisione hanno prezzi ancora abbastanza alti. I servizi in questa parte della città includono la IT University of Copenhagen e il campus Copenhagen University's Søndre.

I collegamenti con il centro della città sono più semplici da quando le stazioni di Amager si trovano sulla stessa linea dei treni che portano da Copenhagen all'aeroporto e viceversa. Ci sono anche autobus e metropolitana che funzionano regolarmente.

Le abitazioni di Amager situate in luoghi più lontani dai trasporti pubblici sono quelle più economiche, mentre scegliere un alloggio vicino alla stazione farà salire sicuramente il budget. Qui si trova l'unica spiaggia di Copenhagen, che richiama moltissimi visitatori nelle stagioni più calde.

Valby e Vanløse
Spostandovi dal centro città verso quartieri più periferici, troverete più case autonome con aree verdi. Valby e Vanløse sono zone che offrono buoni prezzi in accoglienti aree residenziali, sebbene alcune proprietà a Valby continuino ad aumentare di valore.

Vanløse è una zona rigogliosa, dove si trova anche il lago più grande di Copenhagen. Se vi piace la campagna e volete vivere a contatto con la natura, qui potete trovare delle case più grandi a prezzi buoni.

Brønshøj e Husum
Queste zone, a nord di Copenhagen, sono le più suburbane, con case indipendenti e grandi giardini. I prezzi e la domanda sono molto più bassi rispetto al resto della città: se potete permettervi di affrontare un viaggio più lungo per andare a lavoro, o non avete bisogno di andare spesso in centro, la ricerca di una casa a Brønshøj e Husum sarà certamente un processo meno impegnativo.

Entrambe le zone sono ricche di verde ed è importante notare la convenienza dei negozi di alimentari per le esigenze quotidiane. Appena vi spostate dal centro città, le zone diventano più tranquille e meno affollate.

Bispebjerg
Gli studenti e le giovani coppie potranno trovare un alloggio a buon prezzo a Bispebjerg: state attenti però, perché le case sono piccole. Bispebjerg è la nuova zona alla moda, popolare soprattutto tra i più giovani.

Un saluto  :cheers:

Francesca
Team Expat.com

Nuova discussione