Trasferirsi in Romania da disoccupato

Ciao a tutti
Ho una piccola attività finanziaria che mi genera un reddito per poter campare.
Il mio problema è che qui in italia non è un'attività regolamentata, mentre in Romania lo è.
Mi piacerebbe trasferirmi li, ma non so da dove iniziare, se qualcuno può darmi lumi gli sarei enormemente grato.
Il mio scopo è ottenere una residenza temporanea, e avere un conto bancario rumeno, tutto intestato a mio nome.
Premettendo che so diverse lingue, ma non il rumeno (sigh!), ma sono uno che non ha paura di imparare.
Quanto è un problema il fatto che io risulti disoccupato?
E' fattibile iniziare questo percorso da soli? Quanto tempo in base alla vostra esperienza serve per avere i documenti che ho elencato?

Grazie per l'aiuto

Ciao Rocky88,

Ben arrivato su Expat.com!

Auguri per il tuo progetto di trasferimento  :cheers:

Francesca
Team Expat.com

Ciao Rocky88,

ma adesso sei già in Romania oppure sei ancora in Italia?

Sono ancora in Italia. Informandomi ho letto che bisogna dimostrare di avere un reddito o un conto in banca che attesti l'importo minimo per l'autosufficienza, se non sbaglio intorno ai 5000 euro. Mi pare di aver capito che se sono socio di una società rumena non devo dimostrare alcun reddito.
Posso mettere insieme quella cifra, è la trafila burocratica che non mi è chiara.
Il punto è l'appartamento, lo danno in affitto a una persona che non sta lavorando ma che può pagare in contanti?
Grazie

Ciao,
dovresti chiedere all'ufficio stranieri queste cose.
La lingua non è un problema perché sanno tutti l'Inglese.
Puoi anche andare la qualche giorno per informarti.
Andare costa poco, ci sono i voli low cost, e anche dormire costa molto poco.
Se vai a Bucarest fammi sapere.
Ciao

Nuova discussione