nuova vita in Lussemburgo

Salve a tutti!
mi presento: sono Giorgia, ho 24 anni, sono laureata in Philosophy,International Studies and Economics (triennale), parlo inglese fluente e da un anno mi lavoro come buyer/import presso una media azienda. Il mio compito è quello di gestire gli acquisti con i fornitori esteri (lavoriamo con la CIna), scegliere i prodotti da produrre,seguire ogni passo della produzione e tutte le fasi dell'importazione dalla cina In italia fino all'arrivo nei nostri magazzini. Ho avuto anche la possibilità di partecipare a fiere in cina di settore oltre a trasferte per gli incontri con i vari fornitori.
Perchè vi scrivo questo? Beh perchè in una settimana molti dei miei progetti sono andati iniziano a vacillare.
Il mio ragazzo è stato ammesso ad un master di 2 mesi + 3 di stage in Lusssemburgo ...il tutto saputo nel giro di neanche una settimana e partirebbe tra neanche un mese lasciando un lavoro sicuro.

Io sono felicissima e fiera di lui..ma penso anche ad un futuro in cui magari (e fortunatamente) lui troverà un lavoro magari proprio in Lussemburgo e magari toccherà a me lasciare un lavoro con contratto a tempo indeterminato con prospettive di crescita e stabilità.
Si sono pronta a farlo a lungo termine ,..ma qui la mia domanda: per la mia tipologia di lavoro e le mie "qualifiche" il Lussemburgo potrebbe rappresentare un'ottima opportunità oppure farei fatica a trovare qualcosa e ad inserirmi nel mercato del lavoro locale?
Il Lussemburgo è una delle realtà più solide sopratutto per il mercato finanziario ma a livello commerciale/import-export ?
Avete qualche consiglio in merito da potermi dare?
Vi ringrazio in anticipo!!

Vai tranquilla e osate!
Dopo potrai verificarlo da sola.

Un po' di prudenza non guasta ma....
Osate!
Giuseppe

Nuova discussione