Divorziare in Bulgaria

Buongiorno a tutti,

Decidere di divorziare Ŕ una scelta difficile da prendere. Come espatriati in Bulgaria il disbrigo delle formalitÓ burocratiche correlate pu˛ essere complicato.

Dove e come si fa domanda di divorzio in Bulgaria? Quanto tempo ci vuole per ottenerlo?

In caso di figli, che provvedimenti vanno presi per proteggere i loro interessi?

Che procedure bisogna seguire per legalizzare il divorzio nel paese di nascita dei coniugi?

Come Ŕ visto il divorzio in Bulgaria?

Se avete vissuto questa situazione, che consigli avete da condividere per rimanere emotivamente stabili quando si attraversa un divorzioá?

Grazie per condividere la vostra esperienza,

Francesca

Do un contributo, non una risposta.
In Bulgaria è possibile fare un contratto prematrimoniale. Ed è un aspetto importante perché, per esempio, in quel paese non esiste la formula "separazione dei beni" e così per ogni acquisto importante (casa) il coniuge se ne avvantaggia al 50% in caso di divorzio. Ai nostri connazionali che si sposano in Bulgaria consiglio vivamente di considerare questa via.
Per il divorzio solitamente passa circa un anno tra la richiesta e l'esecuzione della sentenza: in Italia è un delirio infinito, costoso per gli oneri legali e anacronistico per le decisioni della corte.
Per la sua celerità, molti vanno in Bulgaria a divorziare.
In caso di divorzio giudiziale, però, si può anche richiedere il divorzio in Bulgaria, ma le condizioni economiche sono rivendicabili in Italia dalla parte che le reclama se è italiana o se il matrimonio è stato celebrato civilmente in Italia.

Nuova discussione