Trasferimento in Romania con una disabilità

Buongiorno a tutti,

Avere una disabilità non deve costituire una barriera per un trasferimento in Romania. L’importante è informarsi bene sui passi da seguire per assicurarsi che la nuova vita all’estero inizi, e si svolga, senza intoppi.

A che tipo di prestazioni assistenziali hanno diritto le persone diversamente abili in Romania?

A livello sanitario e fiscale, di quali agevolazioni possono avvalersi?

Uno straniero può percepire la pensione d’invalidità in Romania?

Come vengono integrate e tutelate le persone disabili nel mondo del lavoro Rumeno?

Sono presenti sul territorio delle organizzazioni che offrono supporto agli espatriati portatori di handicap?
Esistono delle associazioni che affiancano le persone disabili nella gestione del loro tempo libero in Romania?

Cosa ci dite circa l’accessibilità ai trasporti, agli uffici ed altri luoghi pubblici, nella città dove vivete?

Grazie per condividere la vostra esperienza,

Francesca

Nuova discussione