incremento costi tunisia

Buongiorno.
Vorrei fare alcune considerazioni su delle dinamiche che alcuni italiani già resident mi hanno evidenziato, anche perché sto valutando anche io di trasferirmi in Tunisia.
mi hanno paventato rincari degli affitti anche del 60%, arrivando addirittura a toccare i 1000 dinari, cosa che trovo davvero esorbitante rispetto ad un rincaro del prezzi al consumo di appena il 7%.
Il dinaro si è sì svalutato nel corso dell'ultimo anno, ma questa svalutazione non può essere certo fatta pagare agli italiani che decidono di trasferirsi.
Anche con riferimento alle spese per tutta la documentazione che voi vi mettete a disposizione per gestire, è vero che avrà dei notevoli rincari?
Ancora, mi hanno detto che spesso vengono richiesti i pagamenti in euro e non in dinari e questo mi sembra ingiusto per gli stessi motivi che ho scritto sopra.
Vi ringrazio se qualcuno può offrirmi qualche delucidazione in modo che possa valutare al meglio il mio trasferimento.
Grazie.

Buongiorno, io sono a biserta da due anni. I prezzi nei ristoranti e bar sono aumentati negli ultimi sei mesi di un 10 per 100, frutta, verdura e carne pressoché invariati. Stessa cosa per i servizi luce gas acqua.. Gli affitti seguono la legge della domanda e offerta. Sempre con lunghe contrattazioni.. Mai sentita una storia di pagamenti in €....

...anzi, pagamenti in euro: proibiti
In quanto agli affitti, per quanto riguarda Hammamet sono facilmente oltre i 1000 dinari. E a trovarne, di appartamenti...

Condivido cio detto da adriano liverani.
Mai sentito discorsi Di tali aumenti... O affitti in euro.... Bohhh..
Per il resto tutto invariato e seconda norma...
Per me grandi bufale... Cosi x dirti Caxxxx e Scoraggiarti....

Ciao stefanorossi56fi,
Per gli eventuali rincari:  il cambio euro/ Dinaro Tunisino a febbraio 2018 era di 1:2,95, oggi quasi 1:3,47. Un incremento di oltre il 15%.
Va da se che un aumento di prezzo di tutte le cose ci sia stato, ma non così eclatante. In particolare perchè non sono aumentati, in proporzione, gli stipendi. Fino ad alcuni giorni fa, dopo svariati scioperi, c'è stato un aumento ma che non compensa assolutamente il ridotto potere d'acquisto.

io non ho esperienza diretta, ma girando un po su internet un'agenzia a Monastir, propone, annuncio del 19/02/19, per 1000 TND:
à la zone touristique , dans une résidence neuve, au rez de chaussée , à louer un s plus deux , meublé, composé d'un salon , deux chambres, cuisine équipée , salle de bain et jardin.chauffage central.climatisures dan s toutes les pièces .mer à 300 m.résidence gardée.
Dalle fotografie sembra molto carino, ben arredato, al piano terra con giardino e piscina condominiale (non male).
Penso sia una soluzione  più che dignitosa ad un prezzo equivalente di 290€/mese.

Prendiamo una soluzione del genere ad Alghero, stessa situazione, stesso confort, distanza dal mare, piscina ecc. costa non meno di 1300€/mese per affitto annuale.

Non so se prima si trovavano soluzioni ad un prezzo inferiore, ma mi pare allineato al cambio euro/tnd.

Sullo stesso sito un appartamento ammobiliato S+1, stessa città, al secondo piano di un condominio decentissimo, ha un prezzo di 450TND (circa 130€), parecchio per uno stipendio medio Tunisino ma non per un expat.

Si può spendere anche meno, un appartamentino con standard per "tunisino medio", S+1, non ammobiliato si trova per 180/210 tnd (52/60 euro), basta cercarlo ed adattarsi.

Credo che si trovino appartamenti, ville, ecc. per tutti i gusti e desideri, poi ovviamente bisogna procedere con calma e vedere ciò che realmente si vuole e/o serve.

Per i prezzi dei beni al dettaglio ti consiglio di dare un'occhiata sul Forum, troverai tante informazioni aggiornate.

Molti saluti e benvenuto nel Forum
Antonio

Conosco l'annuncio.. Ho visitato l'appartemento.. Conosco l'agenzia visto che abito à monastir.. Sono amico della gerente.. Prezzo finale... 850 dinari... Éd e' in linea con I prezzi degli anni passati... Non possono permettersi Di aumentare il costo della vita per I motivi da te citati

subdive...  per sapere davvero come stanno le cose si deve avere davvero qualche esperienza in diretta...   Un conto sono le foto, altro è quello che rischi di trovare poi (specialmente per le condizioni, ossia lo stato in cui si trova l'appartamento...).  Si trova, si trova, ma vedete poi cosa e come e pure dove ...
Però si sta anche costruendo. Gli appartamenti nuovi possono essere la soluzione, anche se spesso ci ficcano mobili che avevano forse in soffitta da qualche parte e che non c'entrano nulla. Che non sempre? Chiaro, non sempre, ma spesso è cosí !!

nessun aumento di prezzi dal punto di vista immobiliare, bisogna considerare la zona, la località e la tipologia dell'immobile. Un amico di vecchia data è venuto a Sousse e gli ho dato una mano disinteressata al trasferimento, ieri ha perfezionato il contratto di affitto di un'appartamento composto da salone, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, 2 balconi, lavatrice, climatizzatori e riscaldamento a gas di città spendendo 600 dinari tunisini al mese (per favore non parlate mai di euro, qui siamo in Tunisia e la valuta è il dinaro tunisino), la casa è di nuova costruzione, ben arredata e con proprietari corretti, la zona è a 100 metri da una via di grande comunicazione con tutti i servizi a portata di mano. Ripeto, gli affitti non sono lievitati, almeno qui a Sousse.

Hammamet fa testo a parte,ormai è diventata un centro di raccolta ed inserimento per gran parte degli italiani che si trasferiscono in Tunisia con conseguente inflazione del mercato immobiliare e non solo,

Emphirio, dici proprio bene.
Non aggiungo altro perche' sarebbe inutile e ognuno ha i suoi criteri e motivi...  ;)

Buongiorno a tutti
purtroppo confermo la situazione ad Hammamet.
Ho affittato il mio appartamento a fine novembre 2018.
Buona posizione un po' lontano dal centro (route touristique poco dopo il Radisson Blue ) 2 camere arredato decentemente  posto macchina sul retro all'aperto.
Dopo un po' di trattativa 1300 dinari mese .
Senza aumento per 2 anni.
Da allora ho dato un aiuto a 3 ex colleghi a cercare casa.
Si trova un po' di tutto .
Ma  se vuoi restare verso il centro città,corniche,o addirittura vicino al mare tipo "route touristique " con uno standard di casa decente sotto i 1500-2000 dinari non abbiamo trovato nulla.
E ne abbiamo viste di case  !!!! Anche 4-5 al giorno !
Alcune anche direttamente senza passare attraverso agenzie.
Forse è  solo una mia impressione, ma sembra diminuire anche  la possibilità di trattare sul prezzo.
È vero che ci avviciniamo alla stagione estiva notoriamente più complicata per cercare casa,ma appena sentono...... italiani , affitto annuale , residenza , il prezzo è  quello!
E considerati i numeri si capisce il perché!
Ho fatto la richiesta del permesso di soggiorno  il 18 gennaio u.s. , venerdì.
La ragazza dell'ufficio di polizia di Hammamet  mi ha detto che quella settimana era il decimo che faceva !
Con questi numeri non si fa troppa fatica a capire perché i costi degli affitti salgono!
E come dice Lavinia .......a trovarne !
Hammamet  pare sia così!

Dardoo01,       Confermo. Ed anche a non essere italiani, ma avere bisogno del contratto annuale, è a questa situazione che ci si confronta e praticamente ..."senza parole" ! perché discutere non serve proprio. Sordi sono e restano e trovando loro ridicolo (:roba da niente!) far vedere appartamenti che se fossero almeno stati puliti, Magaaari! Invece così manco gratis! E' un'indecenza! Tantopiù che sono a volte abbastanza fessi (per tronfio orgoglio) da far vedere...=esibire la propria, di casa e....ohh miracolo ... spesse volte pulita e al massimo con lì la roba da stirare o i panni sul letto di qualche figlio, ma... diventando allora chiaro ed evidentissimo che LORO non ci starebbero, in quella che invece mettono in affitto e troppo spesso con l'ormai insostenibile definizione di "haut standing" e solo per esserci una clim (magari sconcia e giammai fatta pulire E fatta DISINFETTARE) e riscaldamento...
(E dimenticavo:  pure cercando durante l'inverno è stata una penitenza, per non parlare di "calvario") Come? Ma certo che me ne andrò da Hammamet. Anche per altri motivi. Inch'Allah...e forse anche Amdullah 🐴🐎🦄🐈

per fortuna qui a Sousse la situazione è ancora gestibile, i miei amici avevano rifiutato un appartamento di nuova costruzione a pochi metri dal mare piano terra con salone, cucina, 3 camere da letto, bagno e cortile esterno con posto auto, climatizzato e con riscaldamento autonomo, la richiesta era di 1000 dinari ma avevamo patteggiato per 900 solo che era troppo grande. L'arredamento era moderno e in ottime condizioni. Purtroppo i prezzi li facciamo noi non contrattando e fissandoci con una località, se Hammamet diventa troppo "sofisticata" e con prezzi fuori dalla normalità conviene spostarsi di qualche km magari andando nel capoluogo Nabeul o spostandosi più a nord (Kelibia) o a sud (Sousse e Monastir) quando gli appartamenti restano sfitti i proprietari dovranno per forza rivedere i prezzi.

Qui (Hammamet) i prezzi non si possono più discutere da tempo. Con rarississime eccezioni, quando hanno un po' di acqua alla gola. O x non perdersi l'agenzia (ancora più che non il cliente).

Nuova discussione