Annullamento filippine

Buongiorno sono una nuova iscritta e ho un problema alquanto complesso da esporre ... il mio compagno filippino ha inoltrato al suo avvocato nelle Filippine già un anno fa domanda di annullamento ... fatto sta che la sua ex moglie che attualmente sta in Italia si è opposta e lo ha denunciato per per abbandono ... quindi il mio compagno nel momento che entra nelle Filippine non lo fanno più uscire e non può quindi presentarsi in tribunale per l udienza .. qui ci siamo rivolti ad altro avvocato questo italiano che dopo giri di telefonate e giri di giorni di lavoro perso e soldi ci dice che al consolato si poteva fare annullamento per procura delegando un parente li ... abbiamo presentato documenti stamattina e ci siamo recati con avvocato al seguito al consolato ... una volta andato lì hanno detto che non si poteva fare questa cosa ... ora io mi chiedo dopo tante telefonate e assensi perché ci hanno fatto andare lì perdere giorni di lavoro e non avere alcun risultato?? Come potrei risolvere la situazione ? Qualcuno di voi sa come posso fare??? La procura si usa per i matrimoni e per i divorzi ... lo stesso mio fratello si è sposato per procura ... perché questa cosa mi viene negata??? Grazie a chi mi risponde

Buongiorno Lululuna,

Ben arrivata su Expat.com!

Accidenti che situazione complicata.
L'unica cosa che posso fare è riportarti quanto ho trovato su questo sito web > tpi.it/2018/03/20/filippine-approvazione-legge-divorzio/

In che modo è possibile separarsi attualmente nelle Filippine?
L’annullamento è attualmente l’unica alternativa in caso di rottura del matrimonio, e non è affatto facile da ottenere: i coniugi devono aprire una causa civile in cui si sottopongono a un test di salute mentale davanti alla corte, e il giudice ha il compito di dichiarare, in base ai risultati, che il matrimonio non è valido.
Cause del genere possono durare anche dieci anni e richiedono spese insostenibili. Il portavoce del presidente Duterte, inoltre, ha detto che il presidente è spaventato dalla possibilità che la legge sul divorzio possa causare problemi ai figli delle coppie divorziate.

Alla luce di quanto riportato si spiega il diniego a procedere da parte del Consolato.
Ovvio che io non sono un'esperta in materia quindi prendi la mia considerazione con la dovuta cautela.

Spero che qualche altro utente del forum possa portare esempi per esperienza vissuta.

In bocca al lupo,

Francesca
Team Expat.com

Ti ringrazio ma l annullamento  oggi si può avere anche in tempi limitati ovviamente pagando ... quello che vorrei sapere è se delegando una persona si può presentare al posto del mio compagno a Manila al tribunale come si fa in altri paesi ... poi i tempi di attesa poco mi interessano ... tutti i blog parlano di annullamento ma nello specifico cioè “ la procura “ nessuno mi sa dire ... vorrei sapere se nel forum qualcuno conosce un avvocato esperto e non improvvisato ... grazie a chi mi risponde

Sono stata direttamente contattata dall’ambasciata di Roma che dopo una miamsil mi hanno risposto in maniera pronta ed esaustiva ... il mio quesito / problema ha ottenuto risposte e soluzioni  :) l annullamento per procura si può fare 💪💪😊😊😊

Evviva!!! Sono felice che siate riusciti ad avere risposta  :)

Ciao Lululuna,
Sono nuovo su Expat, ma come molti ho un problema simile al tuo con la mia compagna.
Volevo saperne di più sul annullamento del matrimonio che stai portando avanti.
Ti spiego in breve la mia situazione : La mia compagna è sposata da più di 3 anni con un Filippino che l'ha messa in cinta, hanno poi fatto il matrimonio civile per le tradizioni locali, sono stati poco tempo assieme perché lui la picchiava e beveva. I suoi genitori l'hanno portata via da lui nei primi mesi di convivenza. Ora lei è più di tre anni che non lo vede o sente, suo figlio ovviamente sta con lei. Io la conosco da 1 anno e mezzo, sono stato nelle Filippine e ho conosciuto la sua famiglia, ed è una splendida donna, forte che ne ha passate tante.
Vorrei sposarla ma prima devo, come molti, ottenere l'annullamento.
Visto che sei riuscita in qualche modo ad avanzare la richiesta in procura, sai darmi qualche informazione maggiore o chi contattare per avere maggiori informazioni?

Grazie in anticipo, e spero che il tuo annullamento stia andando avanti bene.

Ciao a tutti.

Ciao io ho una referente all’ambasciata a Roma che mi ha mandato delle mail con i documenti da fare per la procura speciale giovedì mi reco a Roma per discutere questa cosa ... il solo ostacolo è trovare un avvocato che è disposto a farte questo procedimento perché la maggior parte chiedono cifre esorbitanti  ... questo procedimento è più veloce ... ti consiglio di andare a Roma o all’ambasciata a te più vicina ... nel frattempo ti invio copia delle mail inviatemi ...

Grazie Lululuna,
Sei stata gentilissima!
Credo andrò a sentire l'ambasciata Filippina a Milano, è quella più vicina.
Se riesci, quando hai tempo senza fretta, a girarmi le e-mail che mi dicevi per avere qualche informazione extra, te ne sarei estremamente grato!
Se hai bisogno della mia mail te la invio in privato.

Spero che anche i tuoi problemi finiscano presto!
Ciao in bocca al lupo!

Ciao

Potresti girarmi anche a me quei documenti per cortesia? Così potrò iniziare a impiantare il tutto per ottenere l'annullamento... Il mio indirizzo e-mail è


Ti ringrazio se puoi farmi questo favore

Moderato da Francesca 6 mesi fa
Motivo : *A garanzia della privacy non inserire contatto email in questo forum pubblico

Salve ragazzi.
Ma se io procede all annullamento e pago tutto ,ma Mia moglie non vuole annullare ,cosa succeed? Dato che pago si procede cmq all annullamento?

Cardano76 :

Ciao

Potresti girarmi anche a me quei documenti per cortesia? Così potrò iniziare a impiantare il tutto per ottenere l'annullamento... Il mio indirizzo e-mail è


Ti ringrazio se puoi farmi questo favore

Salve Cardano76, invia cortesemente indirizzo email usando la messaggeria privata di Expat.com.
Clicca sul nome utente da contattare e poi su Invia un messaggio.

Grazie

Allora, una cosa era il problema di procura esposto inizialmente, cosa che onestamente non so come possa essere gestita dato che in fase istruttoria del processo di annullamento sono appunto pretese ben precise consulenze psichiatriche...

Io posso dirvi la mia esperienza...

Lei separata ma sposata, ho dopo attente ricerche tramite conoscenze di persone filippine, conosciuto una persona di manila che segue tutte queste pratiche, per cui incaricato e pagato anticipatamente il tutto circa 4200 euro subito e nel corso dei due anni successivi sono arrivato attorno ai 5000 in totale.
Ovviamente entrambe i coniugi erano daccordo nell'ottenere l'annullamento.
Questa persona ha preso (per mano la mia attuale moglie) ha imbastito tutto il necessario l'ha seguita passo passo, entrata e uscita da tribunali e uffici vari per due anni fino ai documenti finali col relativo annullamento del matrimonio.

Questo è tutto.

Saluti

Ma fate bene attenzione prima di imbarcarvi in questa avventura, se hanno figli, prima ottenete una sentenza dal padre biologico che acconsente a cedere la totale responsabilità legale alla madre.

O vi ritrovate come me sposato con una filippina che non può portare il figlio in italia, quindi per ora resta a manila in cerca di soluzioni perché il padre biologico ora è in un altro stato e non può fornire (pur essendo disponibile) i documenti necessari per il figlio che attualmente non può ottenere il visto per entrare in italia. Valutate tutto prima e bene.
E nemmeno accontentatevi di un affidavit per il solo espatrio del figlio. Perché poi ogni volta che serve la firma del padre in italia che fate?

Saluti

Buonasera lululuna,

Volevo chiederti un gentilezza, potrei avere anch'io l'email della procura per l'annullamento del matrimonio, perchè sarei interessato anch'io a farlo.

Ti ringrazio in anticipo e buona serata.

Questo è il mio email:
john.matanguihan12[at][ link moderato ]

Moderato da Francesca 5 mesi fa
Motivo : *A garanzia della privacy non inserire contatto email in questo forum pubblico

Salve a tutti. Ho visto questo Forum e mi sono iscritto oggi.
Sono anche io in forte difficoltà.
Io sono un cittadino Italiano, la mia compagna Filippina è tuttora bloccata nelle Filippine. è in corso un annullamento di matrimonio da 5 anni con il precedente marito Filippino (che nel frattempo convive con un altra donna), ma l'avvocato filippino a Manila sta rifiutando da un paio di mesi di rispondere e dare informazioni. Non risponde più alla mia compagna, non risponde più alle mie mail e non si sa più nulla. Ho iniziato ad inviare solleciti via mail invitandolo a ocntattare l amia compagna, ma non fa nulla. Ci sono vs contatti nelle Filippine che possono consigliarmi e/o contattarlo per vedere che cosa sta succedendo? Grazie.

Nuova discussione