Proposta di lavoro alle Mauritius

Salve a Tutti,

Mi chiamo Domenico e in questo periodo sto valutando un offerta di lavoro da parte di un azienda Italiana, che ha delle attività produttive alle Mauritius.

Ovviamente l'idea mi affascina, a mia moglie anche, amiamo il mare, e anche se ora viviamo nel nord Italia, siamo persone del sud (veniamo dal mare per intenderci), io tra l'altro ho appena preso la patente nautica (non ho la barca), e vorremmo capire un po' il costo della vita allo stato attuale, ho letto già diverse discussioni, ma molte sono un po' datate.

Provo a fare una serie di domande oltre a quella sopra, spero che qualcuno mi possa dare qualche info:


1)Qualità della vita sull'isola
2)Assistenza sanitaria privata quanto costa e che qualità ha.
3)Mia moglie avrebbe bisogno di frequentare una scuola di inglese/francese, ce ne sono, e che costi hanno.
4)Gli affitti nei residence, nel costo sono previste anche le utenze?
5)Opportunità di lavoro per mia moglie, visto che sono io la persona che viene assunta.
6)Comunità Italiana fa gruppo sull'isola, oppure ognuno vive la sua vita.
7)Il clima a grandi linee e se sono frequenti o comunque presenti situazioni meteorologiche "pericolose". 

Spero di essere stato troppo pesante come primo post, ma penso che se siete persone che ci siete passate prima di me, sapete cosa si sta provando  :D  :o

Magari me ne verranno delle altre, ma per ora mi fermo qui,
grazie in anticipo a chi potrà darmi qualche delucidazione.

Grazie.

Domenico.

Ciao Domenico.

Ben arrivato sul forum di Expat.com  :)

Rispondo in base alla mia conoscenza personale riportando i tuoi punti:

1)Qualità della vita sull'isola > Buone se vivi con un stipendio da expat

2)Assistenza sanitaria privata quanto costa e che qualità ha > Ci sono diverse cliniche private nazionali ed internazionali sull'isola che offrono buona qualità di servizi. Il tuo datore di lavoro nel pacchetto del trasferimento dovrebbe includere anche l'assicurazione sanitaria privata con massimali/servizi da lui pattuiti con l'assicurazione stessa.

3)Mia moglie avrebbe bisogno di frequentare una scuola di inglese/francese, ce ne sono, e che costi hanno > Certo che ce ne sono, una volta arrivati dovete cercare quella più vicina a dove vivete. Per lo studio approfondito del francese volendo c'è l'Alliance Francaise. Vedi anche: Corsi di lingue a Mauritius

4)Gli affitti nei residence, nel costo sono previste anche le utenze? Dipende dal tipo di contratto di affitto, ma di solito si. Dai un'occhiata a: Annunci immobiliari a Mauritius. Se cambi la lingua e selezioni inglese o francesi trovi molti più annunci.

5)Opportunità di lavoro per mia moglie, visto che sono io la persona che viene assunta >
Se tua moglie entra con visto di coniuge a carico, affinchè possa lavorare credo dovrai fare commutare il suo visto in un secondo tempo.

6)Comunità Italiana fa gruppo sull'isola, oppure ognuno vive la sua vita > Sinceramente non lo so ma se ti interessa Expat.com organizza ogni mese degli incontri in punti diversi dell'isola attraverso i quali puoi conoscere di persona tutta la comunità degli expats a Mauritius!

7)Il clima a grandi linee e se sono frequenti o comunque presenti situazioni meteorologiche "pericolose" > Due stagioni, una calda e umida da Dicembre a Giugno (circa) e una più fresca da Luglio in poi.
La stagione dei cicloni (caratterizzati da forti piogge) si concentra nei primi tre mesi dell'anno. Attuando le dovute precauzioni sono situazioni gestibili. Ad ogni modo ogni instabilità metereologica viene monitorata dagli organi competenti ed il pubblico viene tenuto al corrente tramite gli organi di informazione.

Questo è quello che posso dirti in base alla mia esperienza pregressa sull'isola.

In bocca al lupo a te e famiglia per il trasferimento!

Francesca
Team Expat.com

Ciao Francesca,

ormai ci siamo la prossima settimana saremo giù, anche se non ho avuto esito positivo per il visto lavorativo, è ancora in fase di valutazione, e proprio a tal proposito che ti volevo chiedere un chiarimento in merito al visto che dovrà chiedere mia moglie  che mi sembra di capire che è legato al mio, cioè lei ne ha diritto poichè io ne ho uno lavorativo corretto?
se si quando e dove devo chiederlo?
dando per scontato che devo prima riceverlo io, poi per il suo lo si fa all'arrivo?
spero sia stato chiaro.

grazie.

Ciao Domenico, mi spiace ma sono domande tecniche alle quali non so rispondere.
Sono sicura che l'azienda che si occupa della tua assunzione saprà informarti.

Nuova discussione