Contratto di locazione

Ciao, sono in  piena ricerca di una casa indipendente con piscina e ho un paio di agenzie immobiliare, trovate su questo Forum, che mi hanno segnalato vari annunci che rientrerebbero nel mio budget, ovvimente prim a di fare qualcos'altro aspetto Febbraio 2019 per vedere e poi scegliere, il dubbio e' Hammamet o Djerba ma lì mi faro' una idea sul posto.
Scusate sono uscito fuori argomento, ecco volevo incominciare a capire come viene formalizzato il contratto di locazione e i miei dubbi sono questi:

a) Conviene farlo annuale?
b) si deve lasciare caparra per bloccare l'offerta?
c) si devono dare tre mensilita' come succede in Italia come cauzione?
d) per legge l'Agenzia fino a quanto dinari tunisini puo' chiedere per il compenso?

Grz anticipatamente.

Polis1963

a) se lo scopo del venire qui è per avere la defiscalizzazione, ci vuole il permesso di soggiorno che viene concesso a patto che il contratto di locazione sia annuale, da presentare alla polizia stranieri insieme a un'attestazione bancaria in cui avrai aperto un conto ecc.ecc., 4 foto formato passaporto (fatte fare qui per il formato) e altro.

b) è chiaro che se non si affitta per subito, non lo riserveranno senza una caparra o addirittura con la mensilità a decorrere dall'inizio mese successivo alla propria volontà di affittarlo. È logico, c'è una grande richiesta di appartamenti...

c)  per la cauzione, alcuni domandano (e cosi sta poi scritto nel contratto) un solo mese, ma perlopiù sono diventati due, i mesi di cauzione da versare, insieme alla o alle mensilità dell'affitto al momento della stipulazione e firma del contratto.  Dico "alle mensilità" in quanto, a volte, è più facile che lo affittino a chi è disposto a pagare trimestralmente o bimestralmente.  Specifico che io parlo stando ad Hammamet. A Djerba non so.

d) è stipulato che ogni agenzia immobiliare ha un fisso corrispondente al 5% dell'affitto annuale. Quindi sul totale di un anno d'affitto. Niente di più.

Grz per le dritte, le foto le devo fare in Tunisia o vanno bene anche quelle fatte in Italia?

Polis1963 :

Ciao, sono in  piena ricerca di una casa indipendente con piscina e ho un paio di agenzie immobiliare, trovate su questo Forum, che mi hanno segnalato vari annunci che rientrerebbero nel mio budget, ovvimente prim a di fare qualcos'altro aspetto Febbraio 2019 per vedere e poi scegliere, il dubbio e' Hammamet o Djerba ma lì mi faro' una idea sul posto.
Scusate sono uscito fuori argomento, ecco volevo incominciare a capire come viene formalizzato il contratto di locazione e i miei dubbi sono questi:

a) Conviene farlo annuale?
b) si deve lasciare caparra per bloccare l'offerta?
c) si devono dare tre mensilita' come succede in Italia come cauzione?
d) per legge l'Agenzia fino a quanto dinari tunisini puo' chiedere per il compenso?

Grz anticipatamente.

1) Contratto sempre annuale e scritto in francese;
2) Il proprietario tende a realizzare quindi se non serve nell'immediato non credo te la facciano bloccare ma puoi chiedere;
3) Normalmente si danno 2 mensilità di cauzione che verranno restituite quando si va via ma si può provare a patteggiare per una sola;
4) L'agenzia chiede di parcella il 5% dell'ammontare annuo e durante quell'anno è sempre il referente tra l'inquilino e il proprietario.
Consiglio, non ti focalizzare tra Hammamet e Djerba, considera anche altre località perché non è detto che trovi una delle due di tuo gusto, personalmente penserei anche a Biserta, Kelibia, Sousse,  Monastir e Mahdia.

:)

Ok, ora cerco eventualmente offerte anche in quelle citta' che mi hai segnalato.

grazie per le info.

Ne approffitto per avere conferma dei passaggi che devo fare appena arrivo definitivamente in Tunisia;

1) Aprire Conto Corrente, conviene aprirlo alla CITYBANK di Tunisi? o qualsia banca va bene?
2) Formalizzare il contratto di locazione;
3) Ufficio Tunisino per chiedere residenza;
4) Ambasciata Italiana per chiedere iscrizione AIRE
5) Segnalatemi (in privato) eventuali ditte affidabili per il trasloco (bagagli e qualche elettrodomestico) in base alla vs esperienza;

Ringrazio anticipatamente.

Non esiste Citi Bank à Tunisi... Questa e' dove appoggia la Tua Pensione INPS Una volta effettuate Tutte le pratiche relative.. X l'invio poi successivo Che Citi fara' sul tuo conto corrente Che devi Aprire in Una Banca Tunisina... BIAT.. STB... UIB... e altre à tua discrezione Che sceglierai

Polis1963 :

Grz per le dritte, le foto le devo fare in Tunisia o vanno bene anche quelle fatte in Italia?

l'ho specificato nella risposta (qui = Tunisia  / per il formato delle foto...)

Ciao, per  "apertura conto corrente" puoi usare la funzione cerca (lente ingrandimento in alto a dx) del sito, per ora, ti do io i link delle discussioni relative dove troverai più che sufficienti informazioni:
https://www.expat.com/forum/viewtopic.php?id=757190
https://www.expat.com/forum/viewtopic.php?id=563557

Saluti
Antonio

Polis1963 :

Ok, ora cerco eventualmente offerte anche in quelle citta' che mi hai segnalato.

grazie per le info.

Ne approffitto per avere conferma dei passaggi che devo fare appena arrivo definitivamente in Tunisia;

1) Aprire Conto Corrente, conviene aprirlo alla CITYBANK di Tunisi? o qualsia banca va bene?
2) Formalizzare il contratto di locazione;
3) Ufficio Tunisino per chiedere residenza;
4) Ambasciata Italiana per chiedere iscrizione AIRE
5) Segnalatemi (in privato) eventuali ditte affidabili per il trasloco (bagagli e qualche elettrodomestico) in base alla vs esperienza;

Ringrazio anticipatamente.

Come ti hanno già detto Citybank non c'entra niente.
1) Dovendo conservare il conto corrente italiano vai alla tua banca italiana e domanda quali banche tunisine riconoscono (l'esperienza di un amico insegna) a quel punto qualsiasi di quelle comunicate dalla banca italiana va bene e deciderai tu;
2) Contratto di fitto registrato;
3) non esiste né un ufficio tunisino e tantomeno la richiesta di residenza, ma ci sta la Polizia della tua zona dove richiederai il Permesso di Soggiorno (altrimenti qua non la finiamo più di chiamare residenza il permesso di soggiorno);
4) iscrizione AIRE in ambasciata;
5) per i trasporti contatta @Giuseppe Billitteri qui sul forum e in privato fatti consigliare da lui.
6) non ci sta ma lo metto io, fai una ricerca perché questi argomenti sono stati tutti trattati eccetto i trasporti e troverai senz'altro notizie più approfondite.
:)

:cool:   con mille scuse da parte mia per dire ancora "residenza" come suole chiamarsi il permesso di soggiorno in..... Spagna.

(Come già è noto, io sono un'infiltrata... almeno nel senso della Patria di origine e di quella di adozione -e per cui pure linguisticamente parlando...-  In cambio però so leggere e questo è quanto tutti dovrebbero fare, prima di sempre tornare con le stesse domande... )
:D

(scuse che ritiro non essendo stata io a definire il permesso di soggiorno con il termine equivocato di "residenza"  :shy - m'ero autoincolpata, mo' mi vendico:)  Buona giornata a tutti e ...principalmente a  :unsure ...me  -e neppure scherzando tanto...-  :P  :thanks:

Nuova discussione