Trasferimento a Cambridge. Qualche domanda

Salve a tutti.
A breve ho intenzione di trasferirmi a Cambridge. Ho già fatto molte ricerche riguardo la parte burocratica iniziale ma ho ancora qualche piccolo dubbio.

Ho già preso l'appuntamento per il colloquio per il NIN. E vorrei sapere se per quella data sarà obbligatorio avere già un lavoro e il passaporto.

Inoltre  riguardo la proof address, mi chiedevo cosa posso usare esattamente come prova. Inizialmente verrò ospitato da un amico. Ho letto che bisogna portare almeno una bolletta ma naturalmente non sarà intestata a me. Andrebbe bene lo stesso?
E in tutto questo il passaporto è estremamente necessario e obbligatorio? Grazie infinite a chi può darmi qualche chiarimento.

Ciao Van Eeden,

Ben arrivato su Expat.com!

Da quello che so io non è obbligatorio avere un lavoro per fare domanda per il NIN, ti verrà chiesta qualche garanzia in più tipo che stai attivamente cercando lavoro previa iscrizione a un Job Centre.
Se sei italiano la tua carta d’Identità valida per l’espatrio dovrebbe bastare ovvio che se però hai il passaporto  dormi sogni più tranquilli.
Per entrare in UK gli Europei non hanno obbligatoriamente bisogno del passaporto ma basta la carta d'identità, per il momento almeno.
Per la prova di residenza sinceramente non saprei.
Ma l'appuntamento l'hai preso per telefono?

Saluti,

Francesca
Team Expat.com

Si l'ho preso per telefono, con un numero inglese.
Quindi dopo aver fatto il colloquio per il NIN, dovrei fare Il GP e il bank account giusto?
Oppure queste cose vanno fatte prima del NIN?

Inzia con il NIN anche perchè il conto in banca non te lo aprono finchè non hai trovato un lavoro.

Nuova discussione