Nuova ID CARD per stranieri in Portogallo - uso Medicale e Sicurezza

theportugalnews.com/news/new-emergency-id-card-for-foreigners-launched-to-facilitate-communication-with-authorities

New emergency ID card for foreigners launched to facilitate communication with authorities
29-11-2018
To facilitate communication between tourists and foreign residents in Portugal and Portugal’s authorities and emergency medical services, Safe Communities Portugal has developed an emergency identification card which can also be used by any national citizen.

New emergency ID card for foreigners launched to facilitate communication with authorities
In collaboration with the GNR and PSP police forces and with the National Institute of Medical Emergency (INEM), Safe Communities Portugal (SCP) has responded to the needs of the foreign community in Portugal by making available in a single document, personal and health data that may be useful to medical teams and authorities in an emergency situation, such as a road accident or major catastrophes.
The Emergency Card does not replace official identification documents, but is intended to serve as an additional source of information that contains specific data such as medication, allergies, and current illnesses, as well as information about the authorities of the citizens’ countries of origin, with whom it may be necessary to establish direct contact.
The document in English and Portuguese is avail-able for download on:www.
safecommunitiesportugal
.com (home page red tab - EMERGENCY ID CARD DOWNLOAD), INEM and Security Forces, and will be promoted to foreign communities in Portugal and tourists through their respective embassies and through the Tourism Boards.
Interested citizens can download the card in pdf format from the pages of the GNR, PSP, INEM and SCP. Holders need only to fill in the data they deem appropriate, and cut and laminate the document so that it can always be in their possession.
It can be updated at any time instantly, and there are no costs or data privacy issues involved.
David Thomas, President of Safe Communities Portugal, stated that “this idea arose from feedback received at our seminars and from discussion with emergency services during an ANPC exercise that SCP participated in at Castelo Branco earlier this year.
“It was reported to us that in the event of an accident, vital information on the victim, such as allergies and medication, often took first responders some time to establish, particularly among foreigners.
“We therefore approached the INEM national headquarters and a focus group meeting was held between SCP and operational staff from the INEM, GNR and PSP in Lisbon and work started to create this card. The result reflects the operational needs of those emergency teams attending the scenes of accidents etc.”
He added: “I encourage everyone to use this card and carry it with them at all times. It could be a life saver!”

Grazie Stefano!!!!!

ciao Stefano pero potevi mettere la traduzione

Chumi ,
se clicchi sul link del messaggio di Stefano :
theportugalnews etc.etc.
ti appare tutto l'articolo tradotto .

Buongiorno a Tutti e a Chumy,
Ecco qui tradotto in italiano. R' tutto merito fi Google.
La domanda che mi pongo, partendo dal fatto di non aver afferrato bene la tematica o forse più semplicemente l'utilità,,   a che cosa serve? A chi bisogna rivolgersi?
Molto cordialmente,
alfredo luigi caruso

Nuova carta d'identità di emergenza per stranieri lanciata per facilitare la comunicazione con le autorità

IN NEWS · 29-11-2018 10:14:00 · 0 COMMENTI

Per facilitare la comunicazione tra turisti e residenti stranieri in Portogallo e le autorità del Portogallo e servizi medici di emergenza, Safe Communities Portugal ha sviluppato una carta di identificazione di emergenza che può essere utilizzata anche da qualsiasi cittadino nazionale.

In collaborazione con le forze di polizia GNR e PSP e con l'Istituto nazionale di emergenza medica (INEM), Safe Communities Portugal (SCP) ha risposto alle esigenze della comunità straniera in Portogallo mettendo a disposizione in un unico documento dati personali e sanitari ciò può essere utile alle équipe mediche e alle autorità in situazioni di emergenza, come un incidente stradale o gravi catastrofi.
La Carta di Emergenza non sostituisce i documenti ufficiali di identificazione, ma è intesa a servire come ulteriore fonte di informazioni che contiene dati specifici come farmaci, allergie e malattie attuali, così come informazioni sulle autorità dei paesi di origine dei cittadini, con chi potrebbe essere necessario stabilire un contatto diretto.
Il documento in inglese e portoghese è disponibile per il download su: www.
safecommunitiesportugal
.com (pagina iniziale pagina rossa - SCARICAMENTO SCHEDA IDENTITÀ DI EMERGENZA), INEM e Forze di sicurezza, e sarà promosso a comunità straniere in Portogallo e turisti attraverso le rispettive ambasciate e attraverso le Commissioni turistiche.
I cittadini interessati possono scaricare la carta in formato pdf dalle pagine di GNR, PSP, INEM e SCP. I titolari devono solo compilare i dati che ritengono appropriati e tagliare e laminare il documento in modo che possa sempre essere in loro possesso.
Può essere aggiornato in qualsiasi momento all'istante e non ci sono costi o problemi di privacy dei dati coinvolti.
David Thomas, Presidente di Safe Communities Portugal, ha affermato che "questa idea è nata dal feedback ricevuto durante i nostri seminari e dalla discussione con i servizi di emergenza durante un esercizio ANPC che SCP ha partecipato a Castelo Branco all'inizio di quest'anno.
"Ci è stato riferito che, in caso di incidente, le informazioni vitali sulla vittima, come allergie e farmaci, spesso richiedevano ai soccorritori un po 'di tempo per stabilirsi, in particolare tra gli stranieri.
"Abbiamo pertanto contattato la sede centrale dell'INEM e si è tenuto un incontro di focus group tra SCP e lo staff operativo di INEM, GNR e PSP a Lisbona e il lavoro ha iniziato a creare questa scheda. Il risultato riflette le esigenze operative di quei team di emergenza che assistono alle scene di incidenti, ecc. "
Ha aggiunto: "Incoraggio tutti a usare questa carta e portarla sempre con sé. Potrebbe essere un salvavita! "



Inviato da smartphone Samsung Galaxy.

Salve a tutti,

brevemente ...

Ho messo appositamente il testo dell'articolo non tradotto in quanto il mio neurone era affaticato.


è una  carta d'IDENTITà' per stranieri (senza cittadinanza)   residenti ( fiscali e non )   atta a far sì di poterli raccattare   quando   in stato  confuzionale   .. o peggio ... .....   e  fornire agli operatori le info sanitarie necessarie ad un pronto intervento .

Mica tutti i vecchietti hanno imparato il Portoghese o parlano inglese "fluently".
E lo stesso vale per gli operatori sanitari.

Se si è in  forte emergenza non si connette,  aggiungiamo l'età , il frequentare quasi sempre italiani  senza integrarsi  con la popolazione locale   (traggo dalle pagine del Forum)  e l'operatore  NON SA CHI // COSA ha di fronte.

Insomma un sistema per comunicare le info e  standardizzare l'aiuto in una terra che si sta riempiendo di ragazzini avanti con gli anni  per i quali si ipotizza  una possibile emergenza in loco.

...... ed  evidentemente le statistiche hanno imposto questa "novità",  non   nasce a caso .

Sarebbe utile ad ogni "viaggiatore del mondo" avere in tasca queste info in inglese ...  ovunque esso vada ... non solo in PT.

Si scarica un prestampato , si compila e si tiene in tasca PRIMA dell'evento.

QUI
https://www.safecommunitiesportugal.com … 237770.pdf

In Svezia sarebbe quasi superato ....  in quanto stanno testando su 200 volontari l'uso di un CHIP sottopelle (come quello sugli animali) contenente  dati similari per pronto intervento e riconoscimento.

Glent :

Chumi ,
se clicchi sul link del messaggio di Stefano :
http://www.theportugalnews etc.etc.
ti appare tutto l'articolo tradotto .

vi ringrazio pero a me appare sempre in inglese

Buongiorno  Chummy,
Ieri sera ho trasmesso la versione tradotta in italiano. Credo che sfugga qualche passaggio.
Per info, entrando nel link appare il testo sempre in inglese. É  necessario avviare la traduzione con Google. Comunque la traduzione é  stata già fatta ed inviata alla sua attenzione.
Molto cordialmente,
alfredo luigi caruso

SBERTAN :

Salve a tutti,

brevemente ...

Grazie, ottima segnalazione.
La card dovrebbe essere imposta,  dalla EU,  a tutte le USL. In questo caso verrebbero usati dei codici.
Redatta  in analogico, nel campo "doenças",  a me servirebbe un allungo.
Bom domingo.
filippo

Seguendo l'utilissimo suggerimento, entrato nel sito, ho compilato la mia ID card. Lunedi provvedero a plastificarla. Sarà sempre con me, auspicando un suo, il più remoto, utilizzo...🤗

Super😁 Stefano grazie davvero. Io x mio marito che ama fare corsette ho preparato un biglietto da  visita plastificatocon i dati essenziali e il nome e cell.re contatto (x la serie meglio essere previdenti) ma questa info è davvero preziosa.

Buon giorno SBERTAN,
Grazie per il post interessantissimo, da utilizzare immediatamente. Ma come fai ad avere antenne così sensibili a captare notizie interessanti ed utili come questa e tante altre che hai postato.
🤣🤣🤣🤣🤣p

Nuova discussione