AT Autoridade tributaria e aduaneira

Cari amici, l'amara sorpresa è che dopo mesi dal ricevimento di idonea documentazione identica a quella di tanti amici di altre province per i quali tutto è andato a buon fine.....INPS Parma, solo su mia richiesta, eccepisce che il MOD. EP1 a suo tempo inviato datato poche settimane dopo aver ottenuto la residenza, deve invece essere reinviato con data successiva ai 6 mesi dalla residenza stessa. Chiedo se è capitato anche ad altri e, se sì, come si è risolto. Può essere un pretesto? Qualcuno mi può dare indicazioni su come confutare questa posizione di INPS che già mi ha indicato per il 2018 di presentare ricorso a Ag. Entrate Pescara...? Grazie😊

Salve Soleado,

sì .. hanno ragione .. in quanto se si attengono rigidamente al protocollo funziona così:

1) espatriare, NiF, contr.affitto, ecc permesso di soggiorno (quello con le stellette), iscrizione AIRE presso sede Consolare

2) ottenere il certificato AIRE che attesti la data di cancellazione da APR ed iscrizione AIRE, si richiede in Comune oppure anche  on.line da ditte specializzate

a tal fine prima di espatriare fare la dichiarazione di espatrio in COMUNE con indicato anche indirizzo completo PORTOGALLO e non solo genericamente la nazione;  così facendo si avrà la data DELLA DICHIARAZ.ESPATRIO sul certificato AIRE, che altrimenti riporterà la data di cancellazione che potrebbe essere molto avanti causa tempi di comunicazione da Sede Consolare a Comune .... che a sua volta ha obbligo di eseguire entro 2gg dalla ricezione.
QUESTA è l a data importante per INPS.

3) attendere 184gg da  tale data

4) presentare il tutto all'INPS
- se entro il  30/09 lavoreranno pensione + arretrati ed agiranno quale sostituto d'imposta anche per il 2018

- se dopo 30/09 lavoreranno solo la pensione e si dovrà fare richiesta arretrati con apposita istanza ad AgEntrate Pescara (non è un ricorso contro una decisione errata ma una semplice richiesta).

La data del 30/09 è indicata anche sul retro del modulo ag.Entrate F. Imposte 772  detto anche per INPS CI531 - EPI1

INPS ha avuto riunioni per uniformare questo comportamento  che dovrebbe essere per tutte le sedi applicato, ma talune accettano anche le domande prima e le tengono in giacenza sino alla data del CERTIFICATO AIRE.

Altre  rifiutano il ritiro (correttamente a mio parere).

Un saluto

Grazie, preciso come sempre. Il mio Aire è datato 19/4/18 e concordo sul fatto che Inps debba attendere 6 mesi prima di erogare la pensione detassata, ma non trovo scritto da nessuna parte che EP1 deve essere rilasciato dopo i fatidici 6 mesi, anche perché così facendo o inizi l'iter a gennaio oppure sei sempe fuori tempo massimo. Se hai un link su sito Inps o altrove dove sono specificati i 6 mesi per EP1 grazie se lo mandi. È corretto che Inps per il 2018 mi eroghi pensione anche da ottobre u.s. in poi tassata?  Chiedo anche se qualcuno ha sperimentato l'iter per il ricorso con Ag. Entrate Pescara, sé è macchinoso farlo e che tempi hanno per il rimborso dei differenziali. Grazie a tutti 😊

soleado :

Grazie, preciso come sempre. Il mio Aire è datato 19/4/18 e concordo sul fatto che Inps debba attendere 6 mesi prima di erogare la pensione detassata, ma non trovo scritto da nessuna parte che EP1 deve essere rilasciato dopo i fatidici 6 mesi, anche perché così facendo o inizi l'iter a gennaio oppure sei sempe fuori tempo massimo. Se hai un link su sito Inps o altrove dove sono specificati i 6 mesi per EP1 grazie se lo mandi. È corretto che Inps per il 2018 mi eroghi pensione anche da ottobre u.s. in poi tassata?  Chiedo anche se qualcuno ha sperimentato l'iter per il ricorso con Ag. Entrate Pescara, sé è macchinoso farlo e che tempi hanno per il rimborso dei differenziali. Grazie a tutti 😊

le date sono entro fine marzo residenza in PT e comunicato al comune espatrio e al consolato
cosi si a il tempo necessario dei 183/184 gg in cui presentare domanda a INPS per esenzione dopo fine settembre L'INPS non svolge piu la pratica e bisogna fare richiesta a Pescara
ottobre e fuori tempo massimo tenendo conto dei fatidici 184 gg
esenzione nel 2019 e arretrati purtroppo fare domanda a Pescara

non facciamo confuzione ..

in INPS EP1 non te lo rilasciano te  lo accettano ,
assieme al certificato iscrizione AIRE per il quale certif. basterebbe una autocertif, in base alla Legge per la Dematerializz. Certificati TRA PUBLLICHE AMMINISTRAZIONI dovrebbero accertarsene loro  ... ma  si sa .....

.....   EP1 a suo tempo inviato datato poche settimane dopo aver ottenuto la residenza,


Qui sul forum abbiamo scritto a più riprese ... lo diciamo continuamente ... che le date SONO 184gg da cancellazione APR ..  prima che INPS "lavori" la pratica .........  non troverai nulla di differente e ti devi rassegnare.

Per quanto riguarda la documentazione ... cerca nelle vecchie discussioni .....  ci sono anche i riferimenti alla riunione fatta nel 2017 dicembre per uniformare le operatività delle sedi INPS  che riporta di NON ACCETTARE PRATICHE SE NON DECORSI 184GG (direbbe anche di presentare solo telaticamente  cioè dal Portale INps chiedendo una ricostituzione per ricalcolo)  poi qualche INPS accetta ma non lavora.

E se fatta la PRE-iscrizione, per avere ANCHE arretrati (nello stesso anno d'imposta)  la data ultima "possibile"  è circa 15-20 marzo  (non  gennaio) e aggiungendo  184gg  si può riuscire a presentare ENTRO il 30/09.

.......Il mio Aire è datato 19/4/18

E' la preiscrizione che ti è mancata ?? e così ti sei dovuto/ta  sorbire i tempi tra Sede Consolare e Comune ??  che ti hanno portato per la gestione OLTRE il 30/09 ?

Oppure  hai data cancellazione APR e contestuale iscr. AIRE oltre 04/07/2018 e per questo NON hai diritto agli arretrati in quanto  FISCALMENTE  OBBLIGATA VERSO ITALIA.

Potrebbe essere il motivo per il quale  non ti considerano esente nemmeno per queste rate pensione di fine anno.

Riportaci la data del certificato.....   non iscrizione in Sede Consolare .... certificato.

Un saluto

Grazie SBertan & dog, ecco le date 2018 dei miei documenti, se sono di aiuto (a me) per capire: A) 17 aprile/residenza (cert.con stellette); B) 26 aprile/anagrafe Parma conferma a ambasciata e me il trasferimento di residenza all'indirizzo portoghese, restando in attesa di Cons01 o simile; C) 9 luglio/ambasciata Lisbon emette mod. Cons.01 dichiarando "data arrivo in circoscrizione consolare 19 aprile"; D) 12luglio/anagrafe PR conferma a ambasciata e me ricezione Cons01 del 09/07 (decorrenza 25 aprile rispetto al 19/4 di cui sopra "arrivo in circoscrizione", comunque poco cambia credo) e iscrizione AIRE; E) EP1 di AT Lisbon torna vidimato con data 11 maggio. Quanto necessario viene trasmesso a Inps che lo riceve il 18 maggio. Oggi lo stop di Inps per erogazione pensione detaxed, eccependo che EP1 deve riportare data dopo i fatidici 183 gg., interpretazione definita da sede regionale a Bologna per tutte le sedi provinciali in emilia-romagna. Ci sono altri pensionati nella mia regione con analogo problema? Mi hanno detto altri emiliani che non hanno avuto il mio problema......quindi in barba a Inps BO. Amici emilia-romagna, fatemi sapere e a SBertan grazie per aggiornamento, sei un insostibuile faro!

per SOLEADO


ti rispondo in privato

P. S. Mia iscr. AIRE decorrenza 25/4/18....da come ho scritto sopra si poteva equivocare luglio......scusate ☺

Grazie SB & dog 😊

Nuova discussione