tassazione in italia successivamente al cambio di resudenza

sono pensionato e proprietario di appartamento, trasferendo la residenza in portogallo quali possono essere gli obblighi fiscali in italia? TARI eventuale IMU etc?

portando la residenza altrove e mantenendo la tua attuale casa di residenza in Italia come solo come domicilio temporaneo, diventerà seconda casa quindi saranno a tuo carico tutte le imposte come seconda casa
attento ai consumi energetici perché se per esempio quella che dichiari non essere più la tua residenza é abitata, potrebbero contestarti il trasferimento
quindi se la divenuta seconda casa viene abitata da parenti o conoscenti, dovresti, per sicurezza, far intestare loro anche i contratti delle utenze, luce, gas, telefono fisso e mobile (trattabile facilmente)
per quanto riguarda invece i beni mobiliari saranno sottoposti a cedolare secca sul rendimento, che quindi non dovrai dichiarare nel nuovo paese di residenza, se ha ratificato l'accordo con l'Italia sulla doppia imposizione (il Portogallo per esempio), dovresti pero' dichiarare al fisco del nuovo paese di residenza il tuo patrimonio, mobiliare ed immobiliare
un caro saluto
Dario

Grazie Dario, molto Utili le tue informazioni.

a disposizione se ti serve altro
io sono residente in Portogallo da due anni
un caro saluto
Dario

Grazie ancora e buon soggiorno..

Quindi, avendo io due case in Italia (una dove risiedo ed una affittata) dovrei pagare l'IMU in Italia per entrambe?

evidentemente

Sto pensando di stare 6 mesi là e sei mesi quì. Pertanto dovrei comunque continuare a pagare anche la TARI x intero, sulla casa dove attualmente risiedo, e dove tornerei ogni anno per 6 mesi?

Riguardo alla casa in Portogallo, avrei anche già un posto dove andare, dato che mia moglie è portoghese (doppia cittadinanza) e suo padre possiede una casetta vicino a Tomar (comune di Areias, Ferreira du Zezere).
In questo caso, che documento/i dovrei produrre?

buongiorno,
trasferendo la residenza all'estero (es: Portogallo) e mantenendo il domicilio in Italia, la proprietà' immobiliare verrebbe tassata per intero (TARI, IMU,  FORNITURE SERVIZI) oppure n modo ridotto ?
Grazie
Franco Zizza

Salve, aggiungo anche una terza domanda: l'affitto che percepisco per la mia seconda casa verrebbe comunque tassato? O ricevendolo in Portogallo e risiedendo là, non verrebbe tassato?
Scusate per le molte domende e grazie in atnicipo per la risposte:)

solo il pagamento delle imposte sulla seconda casa

Marco Paoletti :

Salve, aggiungo anche una terza domanda: l'affitto che percepisco per la mia seconda casa verrebbe comunque tassato? O ricevendolo in Portogallo e risiedendo là, non verrebbe tassato?
Scusate per le molte domende e grazie in atnicipo per la risposte:)

Tutti i redditi percepiti in Italia devi dichiararli nella tua dichiarazione ( modello unico) e verificare se hai detrazioni ( ristrutturazioni della tua casa) e poi veder se devi pagare le tasse. Devi fare una dichiarazione normale come se vivessi in Italia, solo i redditi da pensione sono esclusi. Per le detrazioni e deduzioni sono ammesse solo quelle legate ai tuoi redditi immobiliari , come interventi specifici sugli immobili. Comunque tutte queste spiegazioni le trovi ben descritte nelle istruzioni per la compilazione della dichiarazione dei redditi. Luigi

solamente una precisazione...

tutti i redditi PRODOTTI e percepiti sul suolo italico.

Grazie mille ragazzi! E scusate se i primi due messaggi sono stati poco cortesi, avevo la testa da un altra parte...(in Portogallo):)

Nuova discussione