Trasferimento a Houston

Salve,
mi chiamo Giuseppe e sto' per trasferirmi in America per lavoro.
Sono spostato e ho 2 figli, uno di 8 e uno di 2.
Io e mia moglie avremmo scelto Houston ma facciamo fatica a capire dove prendere casa.(prevalentemente per le scuole)
Ci potete aiutare, anche a metterci in contatto con la comunita' italiana che si trova li.

Grazie in anticipo

Buongiorno Giuseppe,

Ben arrivato su Expat.com  :)

Ti passo delle informazioni sui vari quatieri di Houston. Maggiori informazioni nell'articolo della nostra Guida sulla vita negli Stati Uniti > Cercare casa a Houston

I quartieri di Houston

Central Houston è circondata dalla Interstate 610, conosciuta anche come "the loop". Tenete a mente questo termine perché è un punto di riferimento importante da usare per muoversi in città. Ad esempio, la maggior parte delle istituzioni culturali si trova all'interno del loop mentre le unità abitative per famiglie sono situate all’esterno del loop.

West University Place è un quartiere in prossimità del centro che si trova vicino alla zona dei musei e della Rice University. È particolarmente apprezzato da giovani professionisti e giovani famiglie. La zona è costosa ma la vicina Bellaire offre un'atmosfera simile con alloggi più economici.

Eastwood si trova nella parte più industriale dell'East End di Houston e dispone di case unifamiliari a prezzi moderati. Il nuovo Metro Rail collega l'area al centro città,

I Memorial Villages sono sei zone che costituiscono l'area più esclusiva di Houston e sono caratterizzati da belle case grandi e buoni plessi scolastici pubblici.

Linkwood
si trova a sud-ovest di Houston. È contraddistinto da piccoli edifici residenziali che hanno mantenuto il loro fascino originale.

The Woodlands è una grande centro alla periferia nord di Houston. È sede di numerosi campus e aziende, ospita centri commerciali, ristoranti, numerosi parchi, percorsi pedonali e spazi verdi. È adatto a famiglie.

Quanto costa affittare?

Come in tutte le grandi città più ci si avvicina al centro, più i prezzi si alzano e le dimensioni degli alloggi diminuiscono. A Houston si possono trovare appartamenti, case a schiera e case singole.
I costi variano da zona a zona ma in linea di massima per un appartamento di 85 m² l’affitto mensile si aggira tra 1250 USD e 1650 USD. Un monolocale di 45 m² costa tra 850 e 1440 USD al mese.
In generale, i contratti di affitto a Houston includono le spese di acqua, raccolta immondizia e manutenzione esterna. La maggior parte degli alloggi sono dotati di condizionatore d'aria ed elettrodomestici, tra cui frigorifero e forno, e posto auto privato.

Auguri per la ricerca,

Francesca
Team Expat.com

Ciao a tutti,
grazie per far parte di questa grande community.
Mi chiamo Nicola e con mia moglie stiamo pensando di trasferirci a Houston
Lavoro nel settore dell'Oil&Gas.
Come potrete immaginare il cambio radicale delle nostre vite ci pone davanti  molti dubbi, dettati ad es. da copertura sanitaria, costo della vita, scuola per un eventuale figlio.
Volevo chiedervi una mano per poter avere un pò di informazioni e per poter capire quale possa essere la cifra annua di retribuzione che possa permettere a me ed a mia moglie, che al momento sarebbe senza lavoro, di poter vivere bene a Houston.
Grazie in anticipo a tutti per il vostro aiuto.
Un saluto,
Nicola

Desmomokka :

Ciao a tutti,
grazie per far parte di questa grande community.
Mi chiamo Nicola e con mia moglie stiamo pensando di trasferirci a Houston
Lavoro nel settore dell'Oil&Gas.
Come potrete immaginare il cambio radicale delle nostre vite ci pone davanti  molti dubbi, dettati ad es. da copertura sanitaria, costo della vita, scuola per un eventuale figlio.
Volevo chiedervi una mano per poter avere un pò di informazioni e per poter capire quale possa essere la cifra annua di retribuzione che possa permettere a me ed a mia moglie, che al momento sarebbe senza lavoro, di poter vivere bene a Houston.
Grazie in anticipo a tutti per il vostro aiuto.
Un saluto,
Nicola

Ciao Nicola, in questa sezione del sito dedicata al network degli espatriati Italiani a Houston trovi dei contatti che potrebbero essere utili.
Saluti

Ciao Nicola,

anzitutto congratulazioni per aver ottenuto il Visa!

Rispondo per quel che posso, vivo a NYC da 2 anni \m a Houston sono stato 1 volta

copertura sanitaria: dipende dalla tua assicurazione. Senza assicurazione (pagata dal datore di lavoro o da voi stessi) il mio consiglio e' di non venire.
La prima causa di fallimento personale in US sono le spese mediche.
Verifica attentamente il documento dell'assicurazione, in particolare i "deductible", ossia le franchigie. Una assicurazione media puo' comunque comportare un esporso di 5/10 000$ a maternita'. Senza assicurazione parliamo di oltre 50 / 100 000 $.

Costo della vita: ho risposto sul thread apposito. Come regola, se vedi che il costo dell'affitto e' oltre un terzo del tuo netto mensile (usa il 65% del lordo per essere tranquillo) il mio consiglio e' di lasciar perdere. 

Retribuzione: usa Glassdoor per vedere le retribuzioni medie della tua posizione a Huston. I numeri sono lordi delle tasse. L'assicurazione e' pagata direttamente dal datore di lavoro. Nella trattativa, fai valere che sei abituato ad una copertura sanitaria gratuita, pertanto
- non accettare deductible per quanto possibile
- tua moglie sia coperta al 100%
- una gravidanza sia coperta al 100% (ossia "no deductible" o no "out of pocket")

I hope this helps!
Ciao

CIao Visagame,
grazie innanzitutto per il tuo aiuto ed il tuo riscontro.
Ancora non ho ottenuto nulla :) ma sto valutando, cercando di reperire il maggior numero di informazioni possibili, i dati che mi possano chiarire maggiormente le idee su cosa eventualmente dover chiedere durante la trattativa.
Sei stato molto esaustivo e mi hai fornito molte informazioni utili.
Un'ultima cortesia, quindi è possibile avere una copertura assicurativa senza che vi sia un deductible (ovvero franchigia se ho capito bene)?
Ti ringrazio moltissimo per la tua gentilezza.
Un caro saluto,
Nicola

Capisco, fai bene a raccogliere piu' informazioni possibili, non se ne puo' mai sapere abbastanza. Puoi considerare anche di fare una settimana esplorativa li', magari guardando le case e i quartieri per farti un'idea.

Si ci sono assicurazioni senza deductible (franchigie).
Le coperture  variano a seconda della prestazione.
Ad esempio possono coprire al 100% il "general physician" (medico di base) ma il 70% di un ginecologo / oncologo/ etc. Oppure coprono il 100% anche dello specialista ma solo con precedente "Referral" (tipo la nostra Ricetta) fatta dal medico di base.

Il dentista puo' essere coperto o no, all' 80% / 60% / 40% a seconda del tipo di intervento.

Ci sono diverse assicurazioni e non tutti i medici/strutture/ospedali sono convenzionati con tutte. Verifica che l-assicurazione proposta sia una delle maggiori e abbia una numerosa base di medici/ospedali convenzionati nella zona dove andrai a vivere.

La copertura e' dettagliata nel documento assicurativo. per tipologia di prestazione. E' tuo diritto leggerlo prima di firmare l'offerta. Il mio l-ho fatto verificare da un amico medico prima di accettare.

Una buona assicurazione, senza deductuble, con ad esempio una trattamenti specialistici completamente coperti, e' un elemento decisivo nel pacchetto retributivo e - secondo me - fa la differenza.

Se hai gia' uno/due nomi di possibili employer, iscriviti a Glassdoor per leggere i commenti degli attuali/passati dipendenti: molto spesso troverai giudizi sulla copertura assicurativa offerta. Nota: le aziende posso dare coperture assicurative diverse ad americani e stranieri (l'assicurazione sanitaria non e' obbligatoria per il datore di lavoro).

Grazie mille Visagame,
un aiuto, il tuo, fondamentale.
Un caro saluto a presto,
Nicola

Buongiorno a tutti
Mi chiamo Igor Smedile e avrei intezione di trasferirmi in America con esattezza a Houston.
E' un sogno e sto cercando di realizzarlo.
So che non e' facile ma cerco di fare il possibile.
Non so se il posto e' giusto ma mi servirebbero dei consigli per trovare lavoro.
Ho scritto a tantissimi recruiter su Linkedin ma purtoppo senza successo e so che non e' facile perche serve lo sponsor.

Grazie in anticipo a tutti
Un saluto
IS

Igor86 :

Buongiorno a tutti
Mi chiamo Igor Smedile e avrei intezione di trasferirmi in America con esattezza a Houston.
E' un sogno e sto cercando di realizzarlo.
So che non e' facile ma cerco di fare il possibile.
Non so se il posto e' giusto ma mi servirebbero dei consigli per trovare lavoro.
Ho scritto a tantissimi recruiter su Linkedin ma purtoppo senza successo e so che non e' facile perche serve lo sponsor.

Grazie in anticipo a tutti
Un saluto
IS

Ciao Igor, per quel che riguarda il lavoro, nella nostra Guida sulla vita negli Stati Uniti trovi questo articolo dedicato: Cercare lavoro a Houston
:cheers:

Nuova discussione