pratica per la residenza non abituale a lisbona

Buonasera,

mi presento al forum. Sono Daniele e vengo da Roma.
Mio padre è un pensionato e sarà a breve residente a Lisbona, abbiamo già una lista di appartamenti da scegliere (ad ogni modo accettiamo prospote).

- Sto cercando un commercialista od un avvocato in grado di fare la pratica per la residenza non abituale (NHR status).
Preferiamo evitiamo agenzie.

Qualcuno può consigliare un buon professionista a cui affidare questa pratica?

Buonasera daniele0410,

Ben arrivato sul forum!

Ti informo che su questo forum non è consetito inserire coordinate di professionisti in quanto vogliamo lasciare questo spazio il più libero possibile da autopromozione di servizi.
Ritenevo corretto fartelo sapere ed invito quindi chi avesse dei contatti da passarti a farlo in forma privata attraverso la nostra messaggeria.

Cordialmente,

Francesca
Team Expat.com

Per tutto quello che riguarda la parte commerciale, gli utenti sono liberi di usufrire dell' Elenco Commerciale Portogallo.

Buonasera daniele0410,
Anziché agenzie o professionisti prova a contattare il CAF della UIM Portogallo che magari può darti una mano. È presente a Lisbona.
Buonasera

Grazie per il tuo intervento Francesca.

Chiunque può scrivermi in privato, penso che su questa pratica si sia detto qualcosa nel forum, a quanto ne so non è una pratica agevole ma nemmeno complicata, cè una sorta di ping pong tra l'autorità fiscale portoghese ed il cittadino con i tempi della burocrazia portoghesi (non propriamente scandinavi...)

Il caaf UIM di lisbona fa le pratiche anche per l'algarve??

Grazie

Luciano

giorugge :

Buonasera daniele0410,
Anziché agenzie o professionisti prova a contattare il CAF della UIM Portogallo che magari può darti una mano. È presente a Lisbona.
Buonasera

Ho parlato al telefono con il CAF della UIM Portogallo, se non ho capito male questa è la procedura:

- Si va all'ufficio della Finanças di Lisbona per avere il NIF provvisorio necessario per il contratto di affitto.
- Con il NIF provvisorio si fa il contratto di affitto.
- SI va al municipio della circoscrizione in cui è situato l'appartamento per ottenere il certificato di residenza.
- SI torna con questo certificato all'ufficio della Finanças per avere il NIF Definitivo e contestualmente viene inviata all' indirizzo portoghese una password che si dovrà usare per diventare anche residente fiscale in Portogallo.

- A questo punto si chiede lo status di Residente Non Abituale avendo la password, il contratto di affitto, il certificato di residenza ed il Nif definitivo.

Qualcuno può confermarmi quanto detto?

Grazie in anticipo.

tutto  giusto

altro che il NIF  non è provvisorio ... è quello  e  non varia (è un numero)
varia  solo l'indirizzo che PRIMA è riferito ai documenti che darai cioè  l'indirizzo  italiano e  quindi lo status è di NON RESIDENTE (ovvio)  DOPO quando porterai il  Certificato di Residenza cambiano  l'indirizzo che diventa Portoghese e quindi sarai fiscalmente  residente , poi  chiedi esenzione.

credo proprio di si il responsabile è stato a Lagos per spiegare quali sono le pratiche che fa, questo nel novembre del 2016

In alcuni comuni, es. Viana do castelo, il certificato di residenza si puo' avere solo dopo tre mesi dal contratto d'affitto.

SBERTAN :

tutto  giusto

altro che il NIF  non è provvisorio ... è quello  e  non varia (è un numero)
varia  solo l'indirizzo che PRIMA è riferito ai documenti che darai cioè  l'indirizzo  italiano e  quindi lo status è di NON RESIDENTE (ovvio)  DOPO quando porterai il  Certificato di Residenza cambiano  l'indirizzo che diventa Portoghese e quindi sarai fiscalmente  residente , poi  chiedi esenzione.

Si mi sono espresso male, è l'indirizzo italiano ad essere provvisorio poichè verrà sostituito con l'indirizzo portoghese.

A questo punto in parallelo si deve procedere sul versante Italia.

- Una volta diventati fiscalmente residenti si deve far timbrare dall' autorità fiscale portoghese il modulo INPS per la detassazione, si può fare in qualsiasi ufficio della Finanças ?

- Io considerati i tempi lunghi dell' iscrizione all'Aire inizierei già da ora a comunicare il nuovo indirizzo di residenza, o sbaglio?

- Tempi burocratici stimati per ottenere lo status di Residente non Abituale?

tavazzi :

In alcuni comuni, es. Viana do castelo, il certificato di residenza si puo' avere solo dopo tre mesi dal contratto d'affitto.

Vero ....  cioè sono (correttamente)  fiscali visto che fino a 90gg si parla di presenza "turistica"  seguono le norme europee.

In caso si  presenti  in aggiunta  una  testimonianza   :cool:   che confermi che eri "presente" 3 mesi prima puoi ottenere il Certif, do Cidadao  anche subito ....  servono 2 cittadini portoghesi.

:proud

per Daniele0410

- Una volta diventati fiscalmente residenti si deve far timbrare dall' autorità fiscale portoghese il modulo INPS per la detassazione, si può fare in qualsiasi ufficio della Finanças ?

no, solo qui
AUTORIDADE TRIBUTÁRIA E ADUANEIRA - AT
DSRI - Direção de Serviços de Relações Internacionais   
Av. Eng. Duarte Pacheco, 28 - 4º    
1099-013 Lisboa

- Io considerati i tempi lunghi dell' iscrizione all'Aire inizierei già da ora a comunicare il nuovo indirizzo di residenza, o sbaglio?

I tempi  (adesso)  sono velocissimi ... l'Ambasciata in pochi giorni conferma al comune poer la cancellazione dal registro dei residenti ... ma sì è sempre meglio PRIMA di partire comunicarlo al comune (ci sono moduli presso di loro) e poi in PT una volta avuto il cert.do cidadao andare in ambasciata.

- Tempi burocratici stimati per ottenere lo status di Residente non Abituale?

è concessa di dafault dopo qualche giorno dalla richiesta on.line ... salvo verifica successiva ....
c'è chi ha avuto sorprese POSTUME .. ma sono casi particolari ... comunque è sempre bene controllare successivamente.

Leggi anche QUI per INPS
https://www.expat.com/forum/viewtopic.p … 71#4089643

Buona serata

Stefano

seguo  :D

SBERTAN :

c'è chi ha avuto sorprese POSTUME .. ma sono casi particolari ... comunque è sempre bene controllare successivamente.

Che cosa intendi per sorprese postume ? La pratica era stata rifiutata all’insaputa di chi aveva fatto la richiesta di status di NHR?

daniele0410 :
SBERTAN :

c'è chi ha avuto sorprese POSTUME .. ma sono casi particolari ... comunque è sempre bene controllare successivamente.

Che cosa intendi per sorprese postume ? La pratica era stata rifiutata all’insaputa di chi aveva fatto la richiesta di status di NHR?

....... è concessa di dEfault dopo qualche giorno dalla richiesta on.line ... salvo verifica successiva ....
c'è chi ha avuto sorprese POSTUME .. ma sono casi particolari ... comunque è sempre bene controllare successivamente.


Si è controllati dopo ... subito la danno senza colpo ferire .....

Cosa intendi per "si è controllati dopo ...." ?

Parli di verifiche fiscali? A che tipo di controlli ti riferisci?

@sbertan , puoi chiarire nel dettaglio per favore a che tipo di controllo ti riferisci (e soprattutto chi controlla, ossia l’Italia oppure il Portogallo). Credo che questa questione interessi a molti.

Grazie in anticipo.

....... è concessa di dEfault dopo qualche giorno dalla richiesta on.line ... salvo verifica successiva ....

Significa che fai richista on.line dal tuo pc e  se sono soddisfatte le condizioni base  te la concedono.

Poi con calma fanno    incroci sulla tua persona ed eventualmente te la revocano.

... e  lo scopri entrando a  verificare ..... magari dopo 1  anno .... è capitato ad un utente del forum che lo ha scritto "disperato".

Ovvio che deve aver sbagliato qualcosa nel "percorso" .... poi non abbiamo avuto aggiornamenti.

Il problema qui è che molti sono IMPRECISI ed anche le situazioni bisogna farsele narrare con compiutezza per essere d'ausilio agli altri.

E vale anche ... per CHI LEGGE !!

Si è controllati dopo ... subito la danno senza colpo ferire .....
Sono i  PORTOGHESI  ...  cioè coloro che concedono l'esenzione ...
come potrebbe  Ag.Entrate ???... mica  è casa loro

Ag.Entrate agisce su (eventuali)  controlli per la detaxazione ... anche lì bisogna stare attenti

In merito basta documentarsi   ... ehhhhe  ??!!!  :cool:

STOP

Un saluto

Ste

Ciao, vorrei aprire una compagnia in Portogallo come residente non abituale e ho perfettamente capito come funziona tutta la prassi. Ma ho un paio di domande che ancora non sono chiare. Io al momento sono residente in Italia con mia madre. Rimarró sempre residente in Italia ? la residenza Portoghese di cui si parla é solo residenza fiscale ? Perché da quanto mi é sembrato di capire si cambia solo la residenza fiscale e non la residenza reale, giusto ? Il che significa che non devo iscrivermi all'AIRE altrimenti se sposto la mia residenza reale e mi iscrivo all' AIRE a quel punto non posso piu usufruire del beneficio come residente non abituale. Puoi per favore chiarirmi questo punto ?

E l'altro punto é: nel ipotesi che io rimango residente in Italia, ma con residenza fiscale in Portogallo, non devo dichiarare nulla in Italia? non devo pagare tasse in Italia ? questo non mi é chiaro.

Sarebbe fantastico se mi potessi delucidare su questo.

Grazie
Chris

chrisbutton :

Ciao, vorrei aprire una compagnia in Portogallo come residente non abituale e ho perfettamente capito come funziona tutta la prassi. Ma ho un paio di domande che ancora non sono chiare. Io al momento sono residente in Italia con mia madre. Rimarró sempre residente in Italia ? la residenza Portoghese di cui si parla é solo residenza fiscale ? Perché da quanto mi é sembrato di capire si cambia solo la residenza fiscale e non la residenza reale, giusto ? Il che significa che non devo iscrivermi all'AIRE altrimenti se sposto la mia residenza reale e mi iscrivo all' AIRE a quel punto non posso piu usufruire del beneficio come residente non abituale. Puoi per favore chiarirmi questo punto ?

E l'altro punto é: nel ipotesi che io rimango residente in Italia, ma con residenza fiscale in Portogallo, non devo dichiarare nulla in Italia? non devo pagare tasse in Italia ? questo non mi é chiaro.

Sarebbe fantastico se mi potessi delucidare su questo.

Grazie
Chris

buongiorno mi sa che fai molta confusione , per essere AIRE ed usurfluire esenzione fiscale devi risiedere in Portogallo almeno 184 giorni con regolare contratto di affitto e utenze varie
Un consiglio continua a leggere i vari link di expat prima di fare ulteriore domande che sono gia state ampiamente svicerate.

Mi sono espresso male, io mi sto per trasferire a Lisbona ed ho gia un contratto di affitto. Provo a riporre la mia confusione, ed é normale che sono confuso, altrimenti non avrei bisogno di chiarimenti.

Io ho provato a cercare risposte alle mie domande su questo forum, ma non le ho trovare, quindi nel caso mi faresti un piacere se mi potessi dire dove sono. Comunque riprovo a chiedere cosa non mi é chiaro.

1. ho capito benissimo che devo avere un contratto di affitto e devo stare piu di 183 giorni, questo implica che devo iscrivermi all' AIRE ?

2. una volta che ottengo il timbro del modulo INPS per la detassazione, dove devo consegnarlo in Italia ? A chi devo portarlo per far si che nessun mi tassi in Italia ?

Grazie tanto

1) Si
2) all' INPS

Saluti

entro settembre

Cosa é entro settembre?

bisogna leggere legerrrre i termini per avere l'esenzione

sei veramente poco chiaro nelle tue risposte e in questo modo non apporti nessuno aiuto. hai scritto entro settembre senza far riferimento a nulla, ti ho chiesto cosa intendi entro settembre e rispondi che bisogna leggerrrrre i termini per l'esenzione. se provi a essere a spiegarci forse possiamo trarne vantaggio dalla tua esperienza. Grazie

Devi consegnre il documento all'INPS entro Settembre

Nuova discussione