Auto con targa Italiana

mmmmm, ne dicono di tutti i colori ed in tutte le salse. Per Poter circolare con targa straniera , si mormora che dopo 6 mesi: Stop,
si mormora altresi' che il termine sia prorogato a 12 mesi per legge, ma anche in Portogallo le leggi sono ad interpretazione! Il dubbio rimane.
Agenzie diverse, risposte diverse.Per ottenere la matricula portoghese, bisogna sottoporre l'auto a revisione annuale, il primo intervento ha un costo di 77.65 €
pari al doppio piu' o meno delle revisioni successive. Ahime' per le auto bifuel, metano/benzina , le cose sono un pochino piu' complesse,la revisione dell'impianto a metano,e' obbligatorio,( per il GPL NON so nulla!)
e per il primo anno e condiziona l'esito della revisione globale: ci sono solo due localita' principali con la presenza dei funzionari addetti all'ispezione, ed una localita' succursale, con visita del funzionario
su appuntamento(alla portoghese...)Lisbona, e Braga. La localita' succursale e' Vila Franca de Xira. Io sono riuscito a fissare l'incotro, in tempi brevi a BRAGA, mi sono sciroppato 650 e passa km, ma ho risolto.Vila Franca de Xira e'a soli 40 Km da me,ma per l'ispezione chiedono un costo esorbitante, 0,48 €/km
andata e ritorno del funzionario, e 142 euro per l'ispezione,(che comunque ho pagato a Braga) ed a data ...da destinarsi. Lisbona ...tempi biblici.Scelta : mi sono visto Braga ed altre localita' ed ho speso molto meno... Tutto cio' perche' per l'ispezione hanno verificato tutti i particolari nei minimi dettagli, non avendo mai avuto Fiat a metano...
Riferitomi dall'ing addetto. L'unica incertezza mia e' se per il cambio delle bombole accettano la data della mia ultima revisione in Italia,e se detta revisione deve essere fatta ogni anno, come avviene per la revisione meccanica. Boh!
Vedro' a giugno prossimo.
Tante parole necessarie, per un racconto vero

cordialmente

pvr

Grazie 1000 per le preziose informazioni. Mi serviranno per quando entrerò in contatto con Agenzie locali. In genere , per prendere l'incarico dicono che tutto è  semplice ma...... meglio andare con i piedi di piombo.... a presto Angelo

Buona sera a tutti. Io sto facendo la reimmatricolazione e conseguente cambio targhe da solo. È anche una sfida con me stesso, visto che la lingua ancora non la mastico a sufficienza. Dico subito che sia in IMT a Leiria, sia in Alfandega a Peniche ho trovato grande disponibilità. Il primo approccio è stato in IMT per capire se serviva a no il COC per la mia Duster a gpl. E purtroppo me lo sono dovuto procurare. Una volta ottenuto il COC sono tornato, ma di Duster gpl non ne hanno mai immatricolate, per cui si è reso necessario digitalizzare COC e Libretto per inserire l'auto nell'elenco delle auto. Ora aspetto di ritornare x poter finalmente avere il Mod 9 per poi effettuare le revisione. Sono anche stato in Alfendega (la dogana) a Peniche. Hanno già verificato i requisiti per l'esenzione della tassa di importazione e mi hanno consegnato il modulo da compilare e riportare quando avrò chiuso con revisione e IMT. Il tutto masticando poco portoghese, ma incontrando grande disponibilità e cortesia da parte del personale.

Grazie Giorugge e complimenti,
devo vedere dove ti trovi geograficamente. Io sono in Algarve (Olhao), mi sono affidato ad una persona di un'agenzia, ma non mi sono bastati i 6 mesi e sono uscito fuori tempo per cui non mi è stato più possibile rientrare nella pratica normale e quindi essendo fuori tempo (avendo avuto la residenza nel 2017) ora mi chiedono una somma elevatissima che comunque non riesco a sapere da nessuno quanta effettivamente sia alta. Mi hanno parlato anche di circa 9,000 € per cui sto pensando di comperare un'auto piccola usata.
Cerca di non oltrepassare i 6 mesi e non fare la mia esperienza. In quanto a cordialità dei portoghesi sono d'accordo, ma io non parlo portoghese, solo italiano, e mi è molto difficile spiegarmi e capire. Grazie.

Buongiorno Fantalu, io sono a metà Portogallo, vicino a Nazarè. Se vuoi sapere esattamente quanto dovresti pagare devi andare in Alfandega, che in Algarve credo sia a Faro. Io sono arrivato quest'anno in Portogallo per cui usufruisco della nuova normativa che ha allungato a 12 mesi il periodo per cambio targhe, per cui penso proprio di farcela entro dicembre. Ti dirò come va. Buona giornata.

Buongiorno Giorugge, si sapevo della modifica di legge e speravo di rientrarci, ma pare che sia valida per quelli che hanno preso la residenza nel 2018, ma se per caso l'hai presa a giugno/luglio 2017 e non sei riuscito a fare il cambio di residenza entro i sei mesi sperando di usufruire della nuova legge (che pare sia venuta fuori entro la fine del 2017) e sfruttare gli altri mesi del 2018 (a compimento dell'anno), si sbaglia perchè non è valido. Per me è successo questo.
Ti ringrazio per il suggerimento. Credo che abbandonerò l'idea del trasferimento targa, ma ci proverò giusto per sapere ed eventualmente riferire. Grazie .

Fantalu
Ciao .... per fare una simulazione dei costi vai  sul portale di AT financas  entra con il tuo login ed inserisci i dar rchiesti

Un saluto

Sbertan
ti ringrazio. Ho provato proprio ora entro nel sito ma non riesco a vedere nulla che parla del trasferimento targa. Pazienza, Sicuramente sono poco bravo io data la difficoltà della lingua. Grazie.
fantalu

fantalu :

Sbertan
ti ringrazio. Ho provato proprio ora entro nel sito ma non riesco a vedere nulla che parla del trasferimento targa. Pazienza, Sicuramente sono poco bravo io data la difficoltà della lingua. Grazie.
fantalu

l'altro è proprio quello ufficiale ..... ma ... prova qui  simula .....  ISV - Imposto Sobre Veículos
impostosobreveiculos.info/isv/simulador-isv/

Funziona !?!? , grazie. Io andavo nel sito ufficiale. Ti ringrazio veramente tanto. Orta devo solo applicarlo e poi ti faccio sapere. Grazie ancora .

Io sono già residente in Portogallo da quasi 2 anni. Mi ero informato e mi sono reso conto che è molto più semplice comprare una macchina usata qui e così ho fatto senza nessun problema.

Ciao Pasqui49,
è la considerazione che sto facendo anche io. Però mi dà molto fastidio accettare una (forse) disposizione legislativa (questo non si riesco a capire) visto che siamo in Europa in cui tutto dovrebbe essere più semplice, ma vedo che non è così e quindi il non riuscire ad avere fonti certe di chiarezza per sbrigare pratiche restando nella legalità, questo, ripeto, mi dà fastidio e cerco.
Ringrazio l'indicazione fattami da SBERTAN (gli sono grato) perchè mi permette di soddisfare i miei desideri. Ci devo ancora provare.
Ringrazio anche te PASQUI49 che mi dai la soluzione pratica (più sbrigativa e sicura) che però mi dà la sensazione di essere, in un certo senso, raggirato da una nazione che effettivamente ci ospita con dei vantaggi, ma nello stesso tempo, questi vantaggi (economici) tenta di annullarli. Comunque grazie ad entrambi.
Credo che con PASQUI49 non siamo molto lontani (io ad Olhao) e sono un '45 (quindi forse 4 anni in più.
Grazie ad entrambi e buona domenica.
FANTALU

fantalu :

..........ma nello stesso tempo, questi vantaggi (economici) tenta di annullarli. Comunque grazie ad entrambi.----

NON è vero ..... se facevi tutto entro i   tempi ben  conosciuti 6 mesi per chi era residente nel  2017 ... avresti avuto l'esenzione.

Il Portogallo ad   OGNI NUOVO RESIDENTE  ....   assicurava ed assicura  l'esenzione per 1 autoveicolo ora con più tempo e  non è legato al beneficios RNH  che è cosa a  parte.  

Hanno un  mercato dell'auto con  delle particolarità, ma chi si trasferisce  SI DEVE INFORMARE,  e  proprio perchè particolare vengono incontro per ovviare .

Vedo che si dànno per scontate troppe cose.

Si siamo vicini, io ad Altura. Comunque io per la macchina ho fatto la scelta più pratica e non sono pentito. Quando sono in Italia utilizzo la macchina che ho qua ed ho modificato la residenza sul libretto. Poi, non so se sei al corrente, ma mi risulta che se fai il cambio della targa, poi per 5 anni non la puoi vendere, o meglio, lo puoi fare pagando una cifra non indifferente.

Pasqui49 :

--------- Poi, non so se sei al corrente, ma mi risulta che se fai il cambio della targa, poi per 5 anni non la puoi vendere, o meglio, lo puoi fare pagando una cifra non indifferente.

Non corretto parlando di FANTALU che DOVREBBE// VORREBBE  immatricolare  non in esenzione.

Quello che dici vale per l'immatricolazione in esenzione ISV ....

se immatricoli in esenzione   scalerai anno per anno l'importo "abbuonato" fino al 5 anno in caso di vendita, come se fosse un ammortamento.

"ma chi si trasferisce  SI DEVE INFORMARE" . Hai ragione. Io non ero informato sufficientemente.
Pazienza!
chiedo scusa Sbertan per le mie poche conoscenze in merito. Approfitto del forum per aumentare le mie conoscenze.
Nell'ultima risposta a Paqui49 Tu dici: "se immatricoli in esenzione   scalerai anno per anno l'importo "abbuonato" fino al 5 anno in caso di vendita, come se fosse un ammortamento".
So che non è il mio caso e neppure di Pasqui49 che ha già comperato, Ma scalare che cosa e da che cosa? Visto che, per quello che un commercialista di Olhao mi ha detto, noi RNH non possiamo detrarre nulla dalla nostra denuncia annuale perchè questa è un'altra condizione per la nostra categoria.
Chiedo scusa se dico cose non vere.
Grazie.

Pasqui49, innanzitutto grazie per la risposta e spero possiamo qualche volta incontrarci. Io il 3 dicembre ritorno in Italia per le festività.
Tu dici: "Quando sono in Italia utilizzo la macchina che ho qua ed ho modificato la residenza sul libretto" .
Cioè hai modificato la residenza, ma su quale libretto? e come? Potrebbe probabilmente interessarmi in futuro. Ti ringrazio se mi puoi dare spiegazioni.
fantalu

per FANTALU

SCALARE
cioè SE decidi di rivendere l'auto ... che so ... al 2ndo  anno dopo l'immatricolazione in PT in esenzione,   bovinamente ..... (i calcoli sono sicuramente differenti) ... ti hanno abbuonato 10000 eur ?  fai diviso 5 detrai 2quote (2 anni di uso) e dovrai pagare le tasse che non hai pagato prima  cioè .... 7500eur .

CARTA CIRCOLAZIONE
VEICOLO RIMASTO CON TARGA ITALIANA  ed IN ITALIA  o comunque non in PT  (sì ... perchè se lo porti in PT son dolori.....)

1)  devi andare in MOTORIZZAZIONE CIVILE e chiedere aggiornamento della carta di circolazione,  pochi eur ... ma serve ... un "procuratore" delegato con residenza ITALIANA

La pratica costa pochi eur fatta da soli ma la scelta del Procuratore deve essere oculata per non incorrere in diverse applicazioni di tariffe RCA

2) comunicare alla propria assicurazione il cambio di Residenza da ITA in AIRE PT.

La stessa cosa peraltro si deve fare per ogni  rapporto bancario, (conti, dep.titoli eccc)

UNA DOMANDA
adesso la faccio io .... ehhhm  .... ma come hai fatto a gestire il trasferimento ??
Ti sei affidato ad un'agenzia ??
E non ti hanno detto nulla ??

Se tu  avessi utilizzato queste pagine di expat per informarti .... (scusami.... mi scappa la ramanzina)   avresti trovato TUTTO e dico veramente  TUTTO  per quanto riguarda i pensionati ... (... tipo Centro Interessi .... da  verificare se non sai .... ) ed in parte anche per altre tipologie,   in quanto ad ogni richiesta rispondendo si RIPETE l'informazione all'infinito.

Utilizza  la lente in alto a DX per effettuare la ricerca per parole o temi.

Gent.mo SBERTAN,
Ti sento molto preparato e mi complimento con te. Io per niente, inizio ancora ora, dopo 1 anno e passa, a cercare informazioni.
Si, prima di venire mi sono affidato ad un'agenzia che al costo di 1.200€ mi ha fatto il passaggio della residenza, ma purtroppo non mi ha illuminato in tante cose che poi sono venuto a conoscere stradafacendo perchè mi si presentavano delle problematiche giorno per giorno.
Il tentativo di chiedere informazioni alla mia agenzia è stato da me abbandonato perché mi si chiedeva un ulteriore costo come assistenza al mio soggiorno....e non mi conveniva.
Ecco tutto quanto ed ecco il motivo della mia inesperienza pur stando in Portogallo da parecchio tempo. Ora, piano piano, grazie ai forum e a voi tutti, mi sto costruendo con la paura di sbagliare perché gli sbagli in questi casi possono costare molto sia in Italia che in Portogallo.
Grazie a te per avermi fatto questa domanda.
Buona giornata
FantaLu

fantalu :

Gent.mo SBERTAN,
Ti sento molto preparato e mi complimento con te. Io per niente, inizio ancora ora, dopo 1 anno e passa, a cercare informazioni.
Si, prima di venire mi sono affidato ad un'agenzia che al costo di 1.200€ mi ha fatto il passaggio della residenza, ma purtroppo non mi ha illuminato in tante cose che poi sono venuto a conoscere stradafacendo perchè mi si presentavano delle problematiche giorno per giorno.
Il tentativo di chiedere informazioni alla mia agenzia è stato da me abbandonato perché mi si chiedeva un ulteriore costo come assistenza al mio soggiorno....e non mi conveniva.
Ecco tutto quanto ed ecco il motivo della mia inesperienza pur stando in Portogallo da parecchio tempo. Ora, piano piano, grazie ai forum e a voi tutti, mi sto costruendo con la paura di sbagliare perché gli sbagli in questi casi possono costare molto sia in Italia che in Portogallo.
Grazie a te per avermi fatto questa domanda.
Buona giornata
FantaLu

ciao se posso aiutare pero devi specificare cosa ai fatto fino ad adesso
nif -- residenza da freghesia  e camera municipal --certificado de citadao europeo ( quello giallo con le stelette -- inscrizione sanitaria -- banca portoghese -- contratto di affitto -- edp ( luce e Gas )
telefono WIFI
e in  Italia cosa ai fatto?

CHUMY Buon pomeriggio,
Il gatto è molto bello.
Allora,  tutti I documenti necessari per avere la residenza li ha fatti l'agenzia.
Una volta qui io ho provveduto con il cambio di domicilio a fare tutte le comunicazioni (devo farlo ancora all'AIRE), ho provveduto a prendere rapporti con I gestori di luce, gas, acqua. Ho provveduto a farmi mettere la rete wi-fi con la MEO, a trovare un commercialista per la denuncia tributaria annuale (dal quale però, colpa lingua, non sono riuscito ad avere tutte le informazioni necessarie). Sembrano poche cose per chi sa, ma io ho perduto tanto tempo per conoscere la strada giusta per farle.
Ripeto, il problema è la conoscenza della lingua. Ho trovato tanta disponibilità, ma non tutti sono disponibili.
Comunque piano piano......
Dimenticavo: la registrazione del contratto di affitto all'AT, la registrazione sanitaria e qualche altra cosa che ora non ricordo.

per SBERTAN,

Accetto la ramanzina . comunque per uscirmene fuori da tutti gli obblighi ed eventuali imprevisti ho preferito acquistare un'auto ho fatto l'assicurazione, aspetto il certificato di proprietà.
Ora vado in Italia dove ho un'altra macchina, ma non ho capito cosa devo fare.
Scusami SBERTAN riporto quello che tu hai detto:

1)  devi andare in MOTORIZZAZIONE CIVILE e chiedere aggiornamento della carta di circolazione,  pochi eur ... ma serve ... un "procuratore" delegato con residenza ITALIANA (non ho capito chi dovrebbe essere questo Procuratore)

La pratica costa pochi eur fatta da soli ma la scelta del Procuratore deve essere oculata  per non incorrere in diverse applicazioni di tariffeRCA   (scusami ma non capisco).

2) comunicare alla propria assicurazione il cambio di Residenza da ITA in AIRE PT. (OK, ma altri mi avevano detto di no)

La stessa cosa peraltro si deve fare per ogni  rapporto bancario, (conti, dep.titoli eccc) (OK, ma anche per questo altri mi hanno detto di no)

P.S. Ma per queste ultime (rapporti bancari devo avvisare anche in Portogallo ? tipo Banca, Agenzia Tributaria, commercialista)?

Ti ringrazio se potrai rispondermi.
Fantalu

Scusami Fantalu, ma con quale compagnia ti sei assicurato? Io sto concludendo iter di reimmatricolazione e in una decina di giorni dovrei avere la nuova "matricula" portoghese e mi sto guardando in giro per l'assicurazione. Grazie, buona serata

giorugge :

Scusami Fantalu, ma con quale compagnia ti sei assicurato? Io sto concludendo iter di reimmatricolazione e in una decina di giorni dovrei avere la nuova "matricula" portoghese e mi sto guardando in giro per l'assicurazione. Grazie, buona serata

puoi anche chiedere alla banca anche loro fanno assicurazione

Grazie Chumy, tengo presente anche questa opportunità. Bom dia

Ciao Chumy,
l'Assicurazione è TANQUILIDADE con sede centrale in Lisbona. Però ci ha pensato tutto il rivenditore dell'auto. Non so dirti altro. Il prezzo annuale 180,00€, credo conveniente . Non ti so dire ora il massimale perchè ho il contratto in macchina. Comunque prevede danni tarzi, propri (tipo casco), assistenza stradale.
Io lunedi torno in Italia. non so se riuscirei a dirti altro. Comunque mi fai sapere .
ciao
Fantalu

per SBERTAN
mi interesserebbe saper qualche risposta su quello che ti ho chiesto precedentemente, sempre se possibile.
grazie.
Fantalu

Nuova discussione