La mia esperienza in Ruanda

Carissima francesca :
Rispondo sul Rwanda . Come gia' sai io vado in Rwanda  ogni anno a svernare,
Per prima cosa parlo del mangiare, io ho visitato compreso il Rwanda 39 paesi
sono sempre partito senza nessun medicinale al seguito.
Io personalmente ho la mia dieta in ogni paese sempre la stessa,
Prima cosa non bevo mai acqua anche se qualche volta soffro la sete aspetto di
comperare acqua in bottiglia adesso si trova anche nei piccoli negozietti al lato
delle  strade. per essere spiccio non mangio gelati sciolti. non mangio verdure crude
non metto ghiaccio nelle bibite.
La cucina tipica io mangio filetto di bue ai ferri con patatine fritte oppure spiedini di capra
molto economici sempre con patatine.
Esistono anche locali rinomati anche a conduzione italiana con pizzeria  e buona cucina
con un menu' variabile ,si trovano delle buone birre sia locali che importate
bibite americane senza far nome a 30 centesimi ovunque.
La frutta si puo' mangiare senza problemi si sbuccia e via
vedi mango papaia ananas maracuia ecc.
io a Kigali cammino molto anche a piedi, noleggio anche una vettura per muovermi
verso nord  oppure vado a sud a Butare poi mi sposto in montagna verso Mugombwa
la trovo ancora le persone che vivono su abitazioni fatte con mattoni di fango. Passo la notte
presso la missione, io cerco di non girare di notte anche se qualche volta l'ho fatto
non ci sono dei grossi problemi a muoversi io giro sempre da solo mi arrangio con la lingua
e con il mio francese non proprio corretto.
Per il momento penso che basti alla prossima
P.S. Io dovrei ritornare in Rwanda il 12 gennaio 2016
Un caro saluto a tutti ciao Francesca

Nuova discussione