Intervista: Michela a Riyadh

Ciao a tutti!  :)

Con piacere metto a disposizione del forum la testimonianza di Michela a Riyadh si è trasferita per seguire il lavoro del marito.

Vi riporto un estratto dell'intervista:

Vivi in un paese con usi e costumi diversi rispetto all'Italia per cui ti chiedo com'è la vita di una donna espatriata in Arabia? Ci sono degli usi da rispettare?

La vita di una donna expat in Arabia è onestamente un po' noiosa, volendo puoi lavorare, si trova un po' di tutto, l'unica cosa è che non potendo guidare dipendi dal driver o dal taxi o da tuo marito. Io avendo un bambino piccolo non riesco al momento a conciliare lavoro e famiglia perchè abito molto lontana dal centro città, ma nei miei progetti c'è sicuramente l'idea di fare qualcosina. Essendo un paese islamico e tradizionalista devi accettare le regole del paese, per cui si gira con l'abaja, possibilmente portarsi sempre il velo per coprirsi la testa, anche se quest'ultimo non è obbligatorio, tuttavia è bene averlo sempre a portata di mano, perchè capita che le guardie religiose ti chiedano di indossarlo.

Come ti trovi e come è stato il trasferimento? Difficoltà di adattamento?

Mio marito è arrivato un anno prima, si è quindi ambientato prima lui e per noi è stato più semplice.
Ci siamo sposati perchè da conviventi non si poteva venire. Qui trovi tutto quindi non ho avuto grandi difficoltà.
Ci sono alcune cosette che qui non si trovano, ma nulla di che tipo l'acqua ossigenata, il bicarbonato, l'ammoniaca, il sapone di marsiglia e il lievito per i dolci che me li porto dall'Italia.
Non ho avuto difficoltà di adattamento, è solo tutto un po' noioso perchè il mio compound è lontano dalla città e non è proprio completo di facilities, inoltre non riesco a trovare una nanny per il piccolino e non riesco a trovare attività extra scolastiche per lui, per cui se avessi un compound ben organizzato come ce ne sono, penso che non mi annoierei. Cerco di organizzarmi e nel pomeriggio porto il bimbo nei mall dove ci sono aree gioco per bambini...continua...


Clicca qui per leggere tutte le altre Interviste agli espatriati e condividile sui social networks, trovi le icone dedicate in fondo alla pagina di ogni intervista!


Saluti,

Francesca

Nuova discussione