Intervista: Letizia a Gedda

Buongiorno a tutti!  :)

Vi invito a conoscere Letizia, una ragazza di 28 anni con una laurea al Politecnico di Milano in Architettura.
Ha viaggiato in diversi Paesi nel mondo durante gli studi ed ora vive ed esercita la sua professione a Jeddah.

Ecco un estratto della testimonianza che mi ha gentilmente concesso:

È stato facile ottenere un permesso di lavoro? Potresti darci qualche informazione basata sulla tua esperienza?

Come dicevo è tutto capitato un po' per coincidenze, non so ancora dirti se fortunate, ma indubbiamente costruttive. Il fatto che ricercassero una donna è legato a strategie di marketing, inoltre lavorando con ragazze Saudite è un po' un esempio che viene dato loro di indipendenza e dimostrazione che una donna può badare a se stessa. Certo non è semplice, soprattutto vivendo fuori da un compound... il lavoro è duro e le aspettative da parte del mio manager sono alte, sfruttano molto la nostra conoscenza su certi versi, su altri non si riesce proprio ad entrare in contatto culturale...

Le caratteristiche di Jeddah che più ti piacciono...

È affascinante. Penso un luogo unico al mondo. Indubbiamente sono stata fortunata in quanto Jeddah è molto più aperta rispetto a tutte le altre città dell'Arabia Saudita. Si incontrano persone provenienti da tutto il mondo, essendo città portuale è un interessante meltin pot. E poi al venerdi (giorno di festa) posso andare in spiaggia (ce ne sono un paio dedicate agli Europei), si può fare diving, gite in barca e vari sport acquatici, ed essendo una milanese, non mi dispiace affatto...continua a leggere!


Se anche tu vivi e lavori all'estero ed hai voglia di raccontare la tua storia attraverso un'intervista, contattami per messaggio privato oppure scrivimi a francesca[at]expat-blog.com

Clicca qui per leggere tutte le altre Interviste agli espatriati.


Saluti,

Francesca

Nuova discussione