Conoscere italiani che vivono in Tunisia

E comunque.....siamo tutti "a disposizione"....

:idontagree:

Chiedete e vi risponderemo....

Ciao sono Giovanna di Palermo vorrei visitare Hammamet cerco una casa in affitto mi potresti aiutare ci possiamo sentire su Watts App il mio numero è  grazie

Moderato da Francesca l'anno scorso
Motivo : A garanzia della privacy non inserire contatto telefonico su questo forum pubblico

Quale defiscalizzazione per il pensionato in Marocco ?

:sosad:  :mad:  Se  pensionato Ex-Inpdap....NESSUNA  DEFISCALIZZAZIONE, altrimenti INPS  OK.

Ma che dici entrambi prendono la pensione defiscalizzata tutti Inpdap sono qui!!!!

Claudia ed Enrico state rispondendo su una discussione con un argomento che non c'entra e diventa dai botta e risposta difficile seguirvi, perché non aprite una discussione ad hoc? :)

Infatti... :D tutto ok...saluti Anto e Simo

In Marocco non c'è defiscalizzazione per gli ex Inpdap, per loro praticamente c'è solo la Tunisia xché in Australia è quasi impossibile entrare ed in Senegal non ci va nessuno.

Ciao Simona, mi chiamo Massimo , vivo a Rimini, pensionato, ed a ch io voglio trasferirmi in Tunisia. Ti lascio il mio telefono è se vuoi possiamo sentirci per condividere questa nostra scelta.

Moderato da Francesca l'anno scorso
Motivo : Non inserire contatto telefonico in questo forum pubblico
Papete167 :

Ciao Simona, mi chiamo Massimo , vivo a Rimini, pensionato, ed a ch io voglio trasferirmi in Tunisia. Ti lascio il mio telefono è se vuoi possiamo sentirci per condividere questa nostra scelta.

Se ti riferisci a Simona che lanciato la discussione nel 2014, è quasi un anno che non è più attiva sul forum...ma magari legge il tuo post e si fa viva, probabilmente si sarà già trasferita  :cheers:

Ciao, sono Nadia. Anch'io! Anch'io, dopo lunghe riflessioni e indecisioni, e dopo essere stata in Tunisia per 2 volte,  a fine ottobre vorrei essere a Sousse o a Monastir per dare avvio alla ricerca di una casa. Vogliamo scambiarci le  mail così ci mettiamo in contatto?Ho visitato quasi tutte le città, e quelle che di più mi sono piaciute non sono molto frequentate da italiani, come Kairouan, Douze e Midoun. Forse ci andrò in seguito. Per ora ho bisogno di acclimatarmi con il conforto dei miei connazionali. Saluti affettuosi
nadia

Ciao Nadia, io sono Massimo se sei in Italia preferisco scambiarci il telefono perche' a voce e' meglio, il mio e'  puoi chiamarmi quando vuoi ,se preferisci lasciami il tuo cosi' ti chiamo io. Ciao a presto

Moderato da Francesca l'anno scorso
Motivo : Usa messaggeria privata per comunicare telefono e stabilire un contatto - accesso cliccando su icona a forma di busta da lettera in alto alla pagina
Ti invito a leggere il codice di condotta del forum

Ciao Nadia
Mi fa piacere X la tua decisione. .quando vuoi ragguagli su Monastir  ....la frequento e abito da 15 anni. ...saro felice di trasmetterteli. ..
Ne caso puoi inviarmi note via messaggi. ..

Buonasera a tutti, grazie ai vostri ottimi consigli, mi sono appena trasferita e ho affittato una bella casa ad Hammamet, piccola ma con una splendida vista mare. Ora devo iniziare l'iter burocratico x la defiscalizzazione, ma sono un po' indecisa... La Tunisia mi affascina ma la sanità mi spaventata. Sono ex Inpdap e sapete bene che poi non avrò più il medico in Italia e neppure qui. Non so se chiedere la residenza mi conviene, perderei delle detrazioni fiscali che si equivalgono alla defiscalizzazione. Mi dite di quali altri vantaggi si ci può beneficiare? Grazie

ciao Katty
beh se le detrazioni fiscali cui hai diritto equivalgono alla Defiscalizzazione puoi sempre x il momento restare qui come turista...con obbligo uscita dal territorio ogni tre mesi...nel frattempo con calma rifletti e valuti cio che per te è meglio
nel frattermpo vivi la vita Tunisina con tutti i suoi vantaggi e svantaggi...e valuti il da farsi

???? Scusa, ma perdi certo le detrazioni, perche' non hai semplicemente nulla da detrarre.

Incassi la pensione lorda, ovvero ti restano in tasce tutte le tasse pagate in Italia.

Quindi il tutto dipende da quanto sono le tasse che risparmi e dalla tua situazione sanitaria attuale.

Dificile generalizzare.

Sempre che poi non ti venga compilato il certificato che ti consente di avere la copertura tunisina in convenzione, come accade anche a molti ex INPDAP (dato che l'esito varia in dipendenza dall'interpretazione data alla convenzione dalle singole ASL).

Con una piccola pensione potrebbe effettivamente convenire non fare la defiscalizzazione e beneficiare solo del ridotto costo della vita qui. E restare a carico del servizio sanitario italiano.

Oltretutto potresti fare una assicurazione viaggi per coprirti infortuni e rimpatrio sanitario che costa poche decine di Euro e che si puo' fare fino a viaggi di 11 mesi.

Scusa ma cosa intendi per piccola pensione?
Visto che poi si deve pagare anche l'affitto. Senza defiscalizzazione non so dove sia il guadagno!!!!!
Capisco i prezzi bassi,
ma.........

Le Detrazioni si perdono dal momento Che non paghi piu le tasse allo Stato Italiano mi sembra logico. ...non e Che te le aggiungono. .altrimenti non sarebbero Detrazioni

pool1968 :

Scusa ma cosa intendi per piccola pensione?
Visto che poi si deve pagare anche l'affitto. Senza defiscalizzazione non so dove sia il guadagno!!!!!
Capisco i prezzi bassi,
ma.........

Ciascuno deve fare i suoi conti. Anche emotivi e personali.

Di fatto con 600 Euro in Italia in molti luoghi fatichi a pagare l'affitto per un buco.

E il resto?

In Tunisia con 1.200 Dinari (non uso a proposito il cambio attuale che darebbe 1.800 Dinari), paghi l'affitto di un appartamento dignitoso e arrivi a fine mese senza contare i millesimi che ti restano.

Ovvio che non devi avere due affitti da pagare.

E non puoi andare e venire a piacimento.

Ma ripeto: ciascuno deve fare i suoi conti. A tutti i riguardi.

Hammamat ? Cosa provate ad andare a Hammamet? Vivo da molti anni in Tunisia e non mi è mai piaciuto vivere a Hammamet. Per me, se devo vivere in Tunisia, preferirei Tunisi, la capitale.
Mi dispiace non posso aiutarti.
Tanti auguri.

:/  :unsure

Live in tunisia :

:/  :unsure

:dumbom:  :o  :lol:

:lol:  :lol:  :lol:

Tutto scrivi del Marocco tranne che per gli ex inpdap non ci sono agevolazioni di detassazione

Ltdm1965 :

Tutto scrivi del Marocco tranne che per gli ex inpdap non ci sono agevolazioni di detassazione

scusa ma la tua risposta non si collega a niente, a cosa ti riferisci, non si è capito.

Buongiorno Antonio,
In ottobre mi trasferirò in Tunisia, come neo pensionato INPS, e giornalmente seguo il Forum per trovare risposte qualificate ai mille quesiti che normalmente si pone chi entra come ospite in un Paese di cui non conosce ne il mercato, ne la legislatura vigente.
Desideravo solo ringraziare te e tutti i commentatori già residenti che intervenono in questo Forum per la vostra disinteressata disponibilità verso chi come me desidera non incorrere in errori già dall'inizio.
Buona continuazione di giornata

Grazie Glauco, cerchiamo di essere più chiari possibile anche se alla fine qualche errore lo si fa per forza ma almeno si cerca di limitare al minimo il danno.
Tutti noi alla fine siamo entrati in questo forum come te per raccogliere le informazioni e alla fine ci siamo rimasti per portare "in piazza" le nostre esperienze che forse non saranno collegate alla legge ed alle norme tunisine ma per noi hanno rappresentato la realtà di quanto abbiamo passato. :)

Ciao, mi chiamo Valeria e il prossimo settembre vado in pensione. Mi piacerebbe tresferirmi in Tunisia ma questo salto nel buio da sola mi spaventa. Mi piacerebbe condividere un appartamento o villa con altre italiane per godere della loro compagnia pur nell'autonomia reciproca. Sono divorziata e ho due spendide figlie che vivono a Milano ma il clima e la grande città non fanno per me.. spero di poterti sentire presto      Valeria

ti invio il mio cell. per una comunicazione rapida, efficiente e appagante. Mi chiamo Valeria e a Novembre vorrei organizzare un viaggio in tunisia per conoscere i luoghi e valutare la possibilità concreta di un trasferimento. Mi piacerebbe farlo con delle nuove amiche per creare una rete umana di solidarietà, sostegno, condivisione, affetto. A presto Valeria Bonanno
* Questo messaggio è rivolto a tutte le donne italiane e alle coppie che risiedono in tunisia o che intendono a breve trasferirsi. Mi potrete contattare direttamente giacchè sono incapace di utilizzare correttamente il computer...un saluto a tutti

Moderato da Francesca il mese scorso
Motivo : *A garanzia della privacy non inserire contatto telefonico in questo forum pubblico

CIAO,
sono un residente Italiano da 3 anni, Ti posso assicurare che conosco molte Donne "Sole", pensionate che si sono stabilite ad Hammamet e che interagiscono con altre, in situazioni simili, ma hanno scelto di vivere, ognuna in Mini-appartamento (chiamati STUDIO' + 1), e ciò per avere una maggior privacy.

Forse..ma credi che questa soluzione non fa per me! Della privacy non so che farmene! I miei problemi sono uguali a quelli degli altri...e'  necessario avere spazio a sufficienza e rispetto.Condividere e'  bello....magari con un compagno chissà!

:D OK,
allora Ti Auguro di trovare e/o condividere uno Studiò + 2 con un'altra amica  e/o con un "compagno" di Tuo gradimento, ma...... Da ciò che sò, nelle città del Sud non vi è molta scelta di "colleghi" Italiani, mentre le città con più connazionali sono nell'ordine: Hammamet, Tunisi, Sousse, Monastir, Kelibia.
Altro argomento se ti indirizzi verso gli "Autoctoni"  Tunisini...... Lì avrai l'imbarazzo della scelta....

L'articolo locale non mi interessa e in realtà  neanche l'italiano perché ho già  dato e non vorrei ritrovarmi sul groppone persone da accudire piene di pretese! L' ideale sarebbe una relazione libera senza impegno dove ognuno bada a se stessi e si condividono svaghi e divertimenti!

leryA :

Forse..ma credi che questa soluzione non fa per me! Della privacy non so che farmene! I miei problemi sono uguali a quelli degli altri...e'  necessario avere spazio a sufficienza e rispetto.Condividere e'  bello....magari con un compagno chissà!

Salve!  A questo punto, dopo essermi sin qui astenuta e nonostante sia "una donna sola" (seppure non italiana) ti rispondo direttamente e nella veste appunto di chi nonostante sia sola, pure lo vuole restare...  Ma ti rispondo perché se io rispetto che tu  -come qui asserisci- della privacy non sai che fartene, rischi che magari la maggior parte di noi sí ben lo sappia e pure difendendola.  Poi quando dici che i tuoi problemi sono uguali a quelli degli altri, incappi probabilmente in un'illusione o anche errore. Non puoi dare per scontato che tutti si abbia gli stessi problemi e/ma ancor meno, soprattutto, che si abbia lo stesso modo e la stessa abitudine per farvi fronte, ai tali problemi.   Credo che ogni persona abbia e viva situazioni diverse e di fatto ognuno di noi è diverso.  Capisco però che tu intendessi far riferimento al fatto di venire a stare in un paese cosí lontano dalle nostre abitudini, cultura, modi di procedere e lingua.   Ma vedi, per es. a me veniva facile e mi pareva anche ovvio e carino condividere un appartamento o casa quando ero studentessa fuori dal circondario della mia città. Da giovani si vive questo "convivere" in modo diverso...  Ma poi io credo che una cosa sia già conoscersi da prima, eppoi allora magari sí andare in un paese e con l'idea di poi condividere casa.  Invece da adulti o ... anche anziani, non ci si presta cosí facilmente a tale esperienza e rischiando di poi constatare che non si è affini e che ci si da' sui nervi ecc.ecc.  Le persone che vivono qui si sono fatte delle amiche e/o amici, si suppone che ev. siano anche ben disposte a pure incontrare e conoscere altre persone, ma chi ha trovato un equilibrio e vive bene cosí, non si esporrà facilmente a una convivenza e senza che simile idea sia ev. insorta nell'ambito di una reciproca frequentazione, e da cui in seguito, presto o tardi, l'idea potrebbe allora sorgere spontaneamente.
Comunque sia, auguri !

leryA :

L'articolo locale non mi interessa e in realtà  neanche l'italiano perché ho già  dato e non vorrei ritrovarmi sul groppone persone da accudire piene di pretese! L' ideale sarebbe una relazione libera senza impegno dove ognuno bada a se stessi e si condividono svaghi e divertimenti!

Per il modo in cui ti esprimi, penso che non starai attirando facilmente l'attenzione (in positivo) di persone che avrebbero  eventualmente persino potuto farci sopra un pensiero, e per poi contattarti.
Il modo di esprimersi a volte è  traditore di qualcosa che sfugge a chi vi è ricorso... e/o emette insomma segnali anche involontari o... che possono dare adito a malintesi.   Chiamare per esempio gli autoctoni (come li ha definiti Enrico - e tu invece:)  "articolo locale",  è di per sé molto spregiativo. Infatti, gli essere umani non sono ... articoli/merce di consumo.  Immagino tu non intendessi dire proprio questo, ma resta insomma l'impronta di tale tendenza come effetto... 
In quanto ai tuoi desideri, sono sicura  che non ci sarebbe -almeno per me- granché di condivisibile ed essendo il (mio) modo di "svagarsi e divertirsi"  sicurissimamente molto diverso dal tuo.

Ottime deduzioni... Il Credo della Mia vita
Côme ti capisco  :)  :)  :)

Capisco che il mio modo di scrivere frettoloso e superficiale,visto il mezzo a me non congeniale e utile a raccogliere le prime informazioni, può  essere sgradito e creare dei pregiudizi. Per quanto mi riguarda nella vita mi confronto con le persone direttamente e approfonditamente prima di verificare una eventuale compatibilità  di valori,atteggiamenti,cultura....anche se vedo sempre del buono e del bello negli altri. La mia idea di vicinanza ad altre italiane non implicava una coabitazione quanto la possibilità  di affittare ville o appartamenti contigui.

L'alpinismo và praticato in montagna, non sui vetri. Amen.

Grazie per le informazioni...ne terrò  conto! Buona giornata

Nuova discussione