I Visti per gli Stati Uniti

Buongiorno a tutti!

Vi passo alcune informazioni sui visti:

Per poter lavorare negli Stati Uniti c’è bisogno di un visto (work visa), il più comune è il tipo H-1B, rilasciato per un periodo di massimo 3 anni e rinnovabile fino ad un massimo di 6. Se si possiede questo tipo di visto, si può ottenere la green card senza dover lasciare il Paese.
Descrizione dei visti di lavoro :  H / L / Q
H1A –Lavoro a tempo determinato/ infermieri specializzati
H1B – Lavori che richiedono un diploma d'istruzione superiore, artisti, atleti o modelli ecc
H2A –Lavoro a tempo determinato nel settore agricolo
H2B –Lavoro a tempo determinato volto da una persona non americana
H3 – Per  tirocinanti e stagisti 
H4 – Per familiari che sono a carico di un possessore di visto di tipo H1B .
Il visto H4 non permette di lavorare.
Visto “L” – Per amministratori o dirigenti di multinazionali che vengono trasferiti in una compagnia che ha sede negli USA
Visto L2 – Per i familiari a carico di un possessore di visto di tipo L. Con questo tipo di visto e’ possibile lavorare.
VISTO Q  - Visitatori internazionali per uno scambio culturale

Per maggiori informazioni al riguardo, vi consiglio di visitare il sito degli Affari Consulari Americani > Sezione Visti.
Inoltre leggete anche USCIS - Working in the USA

Come fare domanda per un visto di lavoro:

Per ottenere un visto di lavoro negli Stati Uniti (visto di tipo H), è necessario ricevere un' offerta o un contratto di lavoro da un'impresa americana.
Il futuro datore di lavoro deve compilare il modulo I-129 (Petition for Non-Immigrant Worker) e spedirlo all’ufficio immigrazione.
Una volta approvato, il datore di lavoro americano riceve dall’immigrazione un’autorizzazione ufficiale (Form I-797 - Notice of approval) da spedire al futuro impiegato che dovrà recarsi al consolato o all’Ambasciata Americana del proprio Paese e fare domanda  per  l’ ottenimento del permesso di lavoro.
Per maggiori informazioni sul modulo, clicca:I-129, Petition for a Nonimmigrant Worker

Importante
Anche se le Autorità Americane approvano la domanda con la richiesta di lavoro da parte di un cittadino straniero (modello I-797-Notice of approval) questo non implica che venga garantito un permesso di lavoro.
Il richiedente deve procedere con la domanda per ottenere il permesso di lavoro fornendo all’Ambasciata un passaporto valido, i moduli DS-156 e DS-157 compilati, l’originale del modulo I-797 inviato dal futuro datore di lavoro americano, una fototessera, pagamento delle spese di amministrazione, una busta affrancata sulla quale va scritto l’indirizzo del proprio domicilio per il ritorno del passaporto.
Verrà in seguito fissata la data per un colloquio con un ufficiale dell’immigrazione, nonché un esame medico. Se il procedimento va a buon fine, il richiedente otterrà un permesso di lavoro.

La Green Card

Il permesso di residenza negli Stati Uniti, comunemente conosciuto come green card, è un documento ufficiale rilasciato dal Dipartimento di Stato Americano.Permette ai cittadini non americani di vivere e lavorare legalmente nel Paese senza bisogno di un visto.
Per informazioni dettagliate, prego consultare USCIS-Green Card
I diritti e gli obblighi dei possessori della carta verde sono gli stessi di un cittadino americano a differenza  che non è possibile votare o fare da giurato in tribunale.
Per ottenere la green card, ossia per passare da un visto temporaneo ad un permesso di residenza permanente, è necessario fare domanda presso l’Ufficio Immigrazione (USCIS). Se la tua domanda è accettata, ti viene assegnato un numero di immigrazione (Immigrant visa number).
Il processo per ottenere la green card è piuttosto lungo e dura da 4 a 5 anni in totale. Una volta ottenuto l’Immigrant visa number ci vuole circa un anno per passare da un permesso di residenza temporaneo ad uno permanente.
Dopo di che sono richiesti degli accertamenti medici ed un test dell’HIV, viene controllata la fedina penale e prese le impronte digitali. Ottenere la green card è molto complesso ed è per questo che il governo Americano mette in palio ogni anno 50.000 green cards attraverso una lotteria.

Per maggiori informazioni riguardo ai permessi di soggiorno e di lavoro, vi consiglio di consultare l’Ambasciata Americana in Italia.

Saluti,

Francesca

Nuova discussione