Close

Lenny a Riyadh: " I Sauditi sono generosi, socievoli ed aperti "

Mi piace

Dopo la laurea ed il Master in Hospitality Management, Lenny ha iniziato a lavorare...e a viaggiare! Qatar, Cina, Arabia Saudita...scoprite come vive un Restaurant Manager italiano a Riyadh leggendo la sua testimonianza.

Lenny a Riyadh: " I Sauditi sono generosi, socievoli ed aperti "

Ci racconti un po’ di te, chi sei e dove sei nato?

Ciao a tutti! Sono nato in Toscana da padre siciliano e madre toscana.
Da piccolissimo ho sempre nutrito uno spiccato interesse per i viaggi e le lingue straniere.
Crescendo mi sono iscritto all’UniversitÓ di Pisa dove mi sono laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali.
Dopo la laurea ho viaggiato per 9 mesi prima di frequentare a Marbella un Master in Hospitality Management presso la scuola svizzera Les Roches dove mi sono laureato ad Honorem.
Da quel momento in poi ho iniziato a lavorare e non ho pi¨ smesso. Prima in Cina, poi un breve periodo in Qatar, ancora Cina e adesso, da quasi 3 anni in Arabia Saudita.

In che paese straniero ti trovi?

Sono a Riyadh, in Arabia Saudita.

Da quando tempo vivi lý?

Quasi 3 anni.

Quali sono state le difficoltÓ iniziali e come le hai superate?

Inizialmente non ho avuto grosse difficoltÓ se non per il fatto che qui, in Arabia Saudita, durante l’ora della preghiera per 5 volte al giorno i negozi chiudono per circa 30 minuti.
Non avendo familiaritÓ con questi orari mi sono trovato, come per una maledizione, a dover comprare qualcosa sempre all’ora sbagliata.
Dopo 3 anni non ho ancora chiaro quali siano gli orari delle preghiere che cambiano comunque quotidianamente, anche se di poco. Ho solo imparato ad aver pazienza.

Cosa facevi in Italia prima di trasferirti?

Studiavo.

Di cosa ti occupi attualmente?

Sono Restaurant Manager in hotel.

Ti sei trasferita solo o in famiglia?

Solo.

Che tipo di visto hai fatto?

Il Working Visa.

Che documenti hai dovuto produrre per l’ottenimento del visto?

Certificati sanitari, contratto di lavoro e certificato penale.

Che validitÓ ha il permesso di lavoro?

2 anni, rinnovabili.

Quali differenze sostanziali hai potuto riscontrare tra il mondo del lavoro saudita e quello italiano?

Si lavora bene in Arabia Saudita.
Siamo simili.

E a livello umano, quali sono le maggiori differenze tra i due popoli?

I Sauditi sono molto generosi e gentili.
Sono socievoli ed aperti.
Mi trovo benissimo.

Cosa ne pensi del livello di sicurezza personale in loco?

L’Arabia Saudita e’ una monarchia assoluta. C’Ŕ un livello di sicurezza altissimo.

Quanto costa vivere li?

Qui con 15 mila euro all’anno si affitta una villa.
I trasporti costano poco. Bollette e costo cibo bassi.
Non si trovano alcolici e carne di maiale.

Secondo te, qual Ŕ la cifra minima di stipendio da avere per vivere in Arabia Saudita?

2.000 euro al mese come minimo.

Come si svolge la tua giornata?

Mi sveglio a mezzogiorno e vado al lavoro dove inizio alle due e termino all’una di notte.
Torno a casa e fino alle 3 o alle 4 di notte leggo, guardo film o scrivo.

Come trascorri il tempo libero?

Esco con gli amici sauditi.
Abbiamo una villetta dove ci riuniamo il fine settimana per mangiare insieme, parlare, scherzare e giocare alla playstation.
Ogni tanto vado a fare qualche escursione fuori cittÓ. Altrimenti vado in giro per Riyadh.

Ci sono molti espatriati nella zona in cui vivi ed in che settori sono principalmente impiegati?

Ci sono molti stranieri. Tuttavia mi trovo molto bene con gli amici sauditi ed esco principalmente con loro.

Che consigli puoi dare a chi sta per trasferirsi in Arabia Saudita per inserirsi al meglio nella realtÓ locale?

Fare amicizia con i Sauditi. Rispettare la cultura locale ed interessarsi alla stessa.

Quali sono i luoghi comuni riguardo l'Arabia Saudita? Li condividi?

Personalmente me la immaginavo come un paese dove e' difficile vivere. Invece da subito mi sono accorto che Ŕ un posto fantastico.
Bella gente. Persone simpatiche e socievoli. Adesso amo questo paese.
I media dicono un sacco di bugie a riguardo. Ci sono molti Sauditi che sono molto aperti di mentalitÓ. Non sono fanatici religiosi. Sono belle persone.

I tuoi progetti per il futuro…

Continuare a vivere all’estero. Far carriera e tornare in Italia a vivere da pensionato...perchŔ I’Italia e Ŕ l’Italia.


Mi piace
BernardoProvenzano Utente
Utente da 17 Luglio 2016
Ar Riyad, Saudi Arabia
Scrivi un commento

Blog del mese

Expat.com
Donne e mamme speciali che vivono all'estero: le nostre bloggers

Se state per trasferirvi in famiglia e vi balenano in testa mille domande, Expat.com vi propone la lettura di cinque blogs scritti da donne e mamme tenaci e determinate.

Leggi

Fai conoscenza con altri espatriati per uscite in compagnia

O