Close

Agata in Svizzera: "Qui ci sono tutti i presupposti per vivere bene"

Mi piace

Agata, una ragazza Abruzzese laureata in Lingue e letterature straniere, vive da qualche anno a Basilea e lavora nel settore del turismo. Amante dello sport, nel tempo libero le piace andare in palestra, nuotare ed uscire con gli amici.

Agata in Svizzera: "Qui ci sono tutti i presupposti per vivere bene"

Ci racconti un po'di te, chi sei e da dove vieni?

Ciao a tutti, io sono Agata, ho 33 anni e vengo da un piccolo paesino dell'Abruzzo, in provincia dell'Aquila.

Dove risiedi e da quanto tempo vivi li?

Al momento risiedo a Basilea, e vivo qui da Ottobre 2014.

Hai vissuto anche in altri Paesi prima di trasferirti in Svizzera?

Si, ho vissuto per circa sei anni in un Paese meraviglioso che si chiama Irlanda, e precisamente a Dublino.

Cosa ti ha lasciato di positivo questa esperienza?

E' stata una delle esperienze piu' belle della mia vita, che mi porto sempre nel cuore.
Ho conosciuto prima di tutto me stessa durante questa esperienza meravigliosa. Ho conosciuto gente meravigliosa e ho fatto un'esperienza di vita fantastica.
Ho amato Dublino dal primo momento, la continuo ad amare, ma ho capito che la mia vita li non poteva continuare, per diversi motivi.

Che iter hai seguito per l'ottenimento del permesso di soggiorno in Svizzera?

Ho deciso di trasferirmi in Svizzera e ho inviato domande di lavoro da Dublino; mi hanno quindi chiamata a fare un colloquio di lavoro e sono atterrata a Basilea. Dopo circa un mesetto mi hanno chiamato per confermarmi che mi avevano preso e quindi mi sono trasferita dopo un mese. Già prima di arrivare in città mi avevano mandato a Dublino il contratto di lavoro; e mi hanno aiutato anche a trovare una sistemazione.
Per ottenere il permesso di soggiorno bisogna recarsi all'ufficio immigrazione provvisti appunto di contratto di lavoro, contratto di locazione o comunque un indirizzo valido dove si risiede anche temporaneamente, passaporto valido, e una fototessera.
Dopo aver ottenuto il permesso di soggiorno si può fare la richiesta per l'assicurazione sanitaria, che in Svizzera è obbligatorio avere, e si può rimanere qui senza fino a 3 mesi.

Di cosa ti occupi attualmente?

Io lavoro presso la Swiss International Airlines, presso il reparto prenotazioni voli, l'ufficio si trova proprio di fronte all'aeroporto.
Sono al momento alla ricerca di un altro lavoro, sempre nell'ambito turistico e dei viaggi. E' un ambito molto avvincente, che ti permette di viaggiare con la mente e naturalmente con i vari sconti sui voli anche fisicamente.
Ho già avuto infatti la possibilità di scoprire diverse parti del mondo, cosa per me una volta impensabile.

Che cosa facevi in Italia, prima di trasferirti?

Prima di fare la mia prima esperienza a Dublino, in Italia studiavo Lingue e poichè avevo capito che purtroppo le cose non andavano bene, già prima di laurearmi ho deciso di andare all'estero; li ho cominciato a lavorare e ho potuto anche scrivere la tesi e laurearmi.

Quali differenze sostanziali hai potuto riscontrare tra il mondo del lavoro svizzero e quello italiano?

In Italia in realtà ho lavorato poco e niente, qualche lavoretto estivo, però vedo le esperienze di persone a me vicine in Italia e posso dire che ci sono cosi tante differenze che non è possibile fare il paragone.
Sia a Dublino che ora in Svizzera le condizioni di lavoro sono generalmente migliori. Di solito dopo 3 mesi di prova già ottieni un contratto di lavoro a tempo indeterminato, cosa che in Italia come ben sappiamo non esiste quasi più.
Gli orari di lavoro, poi, sono sicuramente piu umani e vieni pagato anche se fai 15 minuti in più di overtime.

E a livello umano, quali sono le maggiori differenze tra i due popoli?

Questo è uno dei punti più delicati per quel che riguarda la convivenza degli stranieri in Svizzera. Risulta per quasi tutti abbastanza complicato avere dei contatti un po' più stretti con gli Svizzeri. Sicuramente, rispetto a noi Italiani, a detta di tutti e non solo mia, loro risultano più freddi, poco ospitali e spesso anche poco cordiali e allegri. Difficile vederli farsi una sana risata. Ci sono come in ogni cosa ovviamente delle eccezioni.

Cosa ne pensi del livello di sicurezza in Svizzera?

La sicurezza in Svizzera è invece abbastanza sviluppata; non si può dire in generale che in Svizzera non ci si senta al sicuro.
Di notte in stazione ci sono sempre dei vigilanti, addirittura sugli autobus notturni, cosa che io sinceramente non ho visto in nessun altro Paese, nelle strade anche più a rischio ci sono spesso i poliziotti.
Ovviamente non è possibile garantire la sicurezza al 100 % però io mi sento abbastanza al sicuro qui.

Che città consiglieresti per un espatrio in Svizzera?

Io consiglio ovviamente la città in cui vivo, Basilea.
Mi trovo molto bene qui, si riesce facilmente a fare e coltivare le amicizie, essendo una città piccola ma non troppo. Un'altro lato positivo di Basilea è la sua internazionalità, qui si trovano stranieri di tutte le nazionalità, aspetto che la rende molto piacevole.
Da non sottovalutare inoltre il fatto che si trova al confine con la Germania e la Francia, per cui se è vero che la Svizzera è cara è altrettanto vero che si può approfittare della vicinanza con queste due nazioni e fare molti acquisti li. Ci sono qui tutti i presupposti per vivere bene.

Quanto costa vivere a Basilea? Casa, cibo, bollette, trasporti...

Vivere a Basilea costa abbastanza, come in tutte le città della Svizzera.
Gli affitti sono alti ma non troppo direi; si riesce a trovare un appartamentino di 50 metri quadri per circa 900 franchi, anche se bisogna avere fortuna e pazienza nel trovarlo.
Per il cibo molti appunto si recano in Germania e Francia per fare acquisti, altrimenti se si vuole fare la spesa qui a Basilea di solito tutto costa anche fino a tre volte di piu, dipende dai prodotti.
Le bollette non sono molto alte, a volte sono comprese già nell'affitto, però si puo contare di spendere un 100 franchi al mese di bollette o anche meno, dipende dal periodo dell'anno.
I trasporti possono essere cari, per fare 4 fermate di bus o tram il costo è di 2,30 franchi. Altrimenti l'abbonamento mensile per autobus e tram è di circa 70 franchi.

In che zona della città consigli di cercare casa?

Io consiglio, soprattutto se si arriva soli a Basilea, di vivere in una zona vicino al fiume, quindi abbastanza centrale, dove si concentrano tutti i maggiori eventi ed attività.
Ovviamente se si vuole un po' più di tranquillità si puo vivere anche in Basilea campagna, fuori dalla città dove sicuramente gli affitti sono anche piu bassi.

E' indispensabile avere una macchina per muoversi in città o si può fare affidamento ai mezzi pubblici?

Per muoversi in citta l'auto non è necessaria, ci sono i mezzi pubblici che sono molto affidabili; a volte anzi è meglio muoversi in bici, perche si può raggiungere un posto più velocemente.

Com'è una tua giornata tipo?

Esco di solito presto di casa per andare a lavoro, alla sera spesso faccio un po' di sport per rilassarmi oppure mi vedo con gli amici, soprattutto in estate quando il tempo permette di stare fuori e fare dei barbecue.
Adoro la sera quando trovo un po' di tempo da dedicare a me stessa, leggere o guardare qualche film.

Cosa ti piace fare nel tempo libero?

Nel tempo libero mi piace fare molto sport, palestra e nuoto, uscire con gli amici, fare cene o andare a fare una gita fuori porta; viaggio anche molto spesso.

Progetti per il futuro...rientrerai in Italia prima o poi oppure prevedi di proseguire l'esperienza all'estero magari in un'altra destinazione?

Per il futuro? Avevo intenzione di rientrare in Italia, però non ho avuto la fortuna di contrarre un buon lavoro. Mi piace vivere qui e penso che ci rimarrò, spero a Basilea; ma tutto può essere, il destino ci riserva sempre delle sorprese, quindi non posso dire con certezza cosa e dove sarà il mio futuro.
Come ultima cosa vorrei incitare tutte le persone e soprattutto i giovani di provare ad intraprendere un'esperienza all'estero, di buttarsi in questa avventura, di non avere paura, può essere solo un arricchimento personale e professionale. Buona fortuna a tutti.

Mi piace
agata83 Utente
Utente da 27 Maggio 2014
Basilea, Switzerland
Scrivi un commento

Blog del mese

Expat.com
Una Romana a New York

New York: che sia una vacanza o un trasferimento, sul mio blog troverete tante informazioni utili per vivere al meglio la vostra esperienza in questa città magica.

Leggi

Grazie ai consigli degli espatriati pui organizzare al meglio il trasferimento assieme alla famiglia

O