Close

Silvano nelle Filippine: "Qui la vita Ŕ tranquilla e senza orologio!"

Mi piace

Silvano si Ŕ trasferito nelle Filippine con la famiglia nel 2014. Vivono in una zona rurale del Nord dove si dedicano all'agricoltura ed all'allevamento.

Silvano nelle Filippine: "Qui la vita Ŕ tranquilla e senza orologio!"

Salve Silvano, grazie per averci concesso quest’ intervista. Da quanto tempo sei nelle Filippine e dove ti trovi esattamente?

Saluto tutti, io mi sono trasferito nelle Filippine con la mia famiglia (moglie e due figli di 9 e 14 anni) nel 2014.
Viviamo in una zona rurale del Nord, esattamente a Cabarroguis Quirino.

Come hai preso la decisione di trasferirti nelle Filippine, cosa ti ha spinto?

Era da alcuni anni che programmavo di trasferirmi nelle Filippine spinto dal progressivo degrado del tenore di vita in Italia dovuto a tanti fattori che tutti conosciamo, specialmente per chi viveva di commercio come nel mio caso.

Cosa facevi in Italia e di cosa ti occupi attualmente?

In Italia avevo una pizzeria che gestivo con mia moglie, ora viviamo di agricoltura e allevamento di animali.
Mia moglie inoltre Ŕ amministratore di una scuola locale.

╚ stato facile ottenere un permesso di residenza? Potresti darci qualche informazione basata sulla tua esperienza?

Per me non Ŕ stato difficile ottenere il visto permanente avendo spostato una Filippina.
Ci sono diversi modi per ottenere un visto permanente: versando una cauzione con accredito della pensione o un altro reddito su una banca Filippina, aprendo un attivita' di una certa importanza oppure farsi ingaggiare con un contratto di lavoro da una ditta locale o come nel mio caso se uno ha sposato un Filippino/a da almeno 5 anni.

Hai giÓ fatto delle amicizie? Ci sono tanti Italiani espatriati a Manila?

Siamo tanti nelle Filippine anche se molti non amano mettersi in mostra.
Dove vivo io ci sono alcuni Italiani con le loro famiglie con cui ci incontriamo per mangiare all' "Italiana" e chiacchierare in Italiano!
A Manila che io sappia ci sono molti Italiani che lavorano per aziende internazionali ma credo poche famiglie che vivono in citta' anche perche' non credo si possa dire "vivere" a Manila.

Il mercato del lavoro locale Ŕ aperto agli stranieri? Quali sono i settori trainanti?

Il mercato del lavoro Ŕ aperto a tutti, purtroppo Ŕ penalizzato dal basso valore della moneta locale che scoraggia gli investitori stranieri eccetto i Cinesi che hanno accordi particolari con il Governo per realizzare grossi centri commerciali o nell'edilizia privata.
Le Filippine sono un paese in via di sviluppo, qualsiasi settore pu˛ essere proficuo se gestito bene e con professionalita' cosa che al momento manca nella mentalita' delle vecchie generazioni ma i giovani hanno "fame" di novita' e di prodotti di qualita' al livello dei paesi occidentali.

Quali differenze sostanziali hai potuto riscontrare a livello lavorativo e di vita rispetto all'Italia?

Come dicevo prima qui manca spesso la qualita' del prodotto dovuta alla poverta' della gente, lavorano con attrezzature obsolete e spesso senza esperienza specifica.
La vita nelle Filippine Ŕ tranquilla e senza orologio: si mangia quando si ha fame, non c'e un orario definito per lavorare, non c'e stress, la gente non parla di politica, di tasse, di problemi anche se hanno tanti..sono sempre sorridenti..io mi trovo bene qui..

Cosa ti piace fare nel tempo libero?

Il tempo qui Ŕ sempre libero! Io curo l'orto, vado con i bambini al mare o faccio shopping.

Qual Ŕ il tuo cibo locale preferito?

Ho imparato a mangiare molti piatti locali che quando ero in Italia "snobbavo" ma che sono molto buoni.
Il riso abbinato con i prodotti locali mi ha portato molti benefici alla salute, sono dimagrito e mi sono passati alcuni problemi di salute che avevo in Italia.

Mettersi alla guida nelle Filippine: quali sono le caratteristiche del modo di guidare locale?

Sulle strade vige l'anarchia assoluta, Ŕ molto pericoloso guidare specialmente di notte per via delle moto e trecicli che 'sfrecciano' senza luci al buio.
Io ho la patente filippina che si ottiene semplicemente pagando 3000 pesos e con un test di guida di alcuni minuti nel posteggio davanti alla motorizzazione....ed e cosi per tutti!

Per concludere ti vorrei chiedere sotto quali aspetti la tua nuova vita Ŕ migliore rispetto a quella che facevi in Italia?

Non c'e stress, non sento l'oppressione delle istituzioni, il clima Ŕ ottimo, la vita costa poco, la gente Ŕ tranquilla e poi i miei figli stanno studiando in Inglese in una scuola che Ŕ gratuita per tutti (inclusi i libri) e l'universita' che ha dei costi irrisori (circa 1000 euro all'anno) e riconosciuta in tutto il mondo utilizzando il metodo americano.

Mi piace
silvano58 Utente
Utente da 13 Febbraio 2013
Cabarroguis quirino, Philippines
Scrivi un commento

Blog del mese

Expat.com
Una Romana a New York

New York: che sia una vacanza o un trasferimento, sul mio blog troverete tante informazioni utili per vivere al meglio la vostra esperienza in questa cittÓ magica.

Leggi

Cerca informazioni per un espatrio di successo

O