Close

Sylviane nello Utah: "Qui la natura si veste di colori eccezionali"

Mi piace

Sylviane è espatriata a Salt Lake City, nello Utah, per vivere assieme alla figlia che risiede da tempo in America. Quello che più apprezza della sua città d'adozione sono l'ordine ed il rispetto che vi si respirano.

Sylviane nello Utah: "Qui la natura si veste di colori eccezionali"

Salve Sylviane e grazie per dedicarci un po' del tuo tempo...In quale zona degli Stati Uniti ti trovi e cosa ti porta in questo paese?

Ciao, mi trovo in Utah, a Salt Lake City, sono una pensionata e ho deciso di stare un po' con mia figlia che vive qui da molti anni. Lei ha anche ottenuto la cittadinanza americana.

Da quanto tempo ti sei trasferita?

Sono qui definitivamente da un po' più di un anno, prima venivo per alcuni mesi, quando prendevo le ferie dal lavoro in Italia. Adesso faccio il contrario, per le ferie ritorno in Italia.

Il disbrigo delle formalità burocratiche per l'ottenimento del visto è complesso? Di quale tipo di visto sei in possesso e quali sono i requisiti necessari per ottenerlo?

Be' sai la burocrazia e' un po' antipatica dappertutto, negli States, loro sono piu precisini di noi Italiani ma trattandosi di permessi di soggiorno e quindi di lavoro, la fanno un po' più lunga.
Io ho una green card, cioe' un permesso per lavorare e risiedere in America e l' ho potuto ottenere grazie a mia figlia che ha la cittadinanza americana. Chi ha la cittadinanza puo' sponsorizzare e richiedere il permesso di residenza per i parenti più stretti. Il procedimenton non e' molto complesso per la verita', lo abbiamo trovato online, sul sito web per gli immigrati. Naturalmente, ci sono dei tempi di attesa anche qui, per ogni modulo che si invia possono passare dai tre ai sei mesi prima di andare al passo successivo.
Se non si riscontrano problemi per I modulo che si inoltrano, i tempi per ricevere la carta si abbreviano, comunque ci abbiamo messo almeno due anni e ci sono anche dei costi, ma non cosi' eccessivi.

Cosa facevi in Italia e di cosa ti occupi attualmente?

In Italia ero una dipendente dello Stato nel settore della scuola. Attualmente, negli Stati Uniti, aiuto un privato Italo-Americano nelle sue ricerche genealogiche (consulto testi anagrafici Italiani). Penso che in seguito continuerò a lavorare per il dipartimento italiano nelle ricerche genealogiche che qui in Utah sono molto richieste dalla Chiesa Mormone. Comunque in questa città non manca il lavoro, in qualunque settore e sopratutto per i lavori manuali; questo spiega la forte affluenza di gente latina. Ciò che serve maggiormente è un buon curriculum da cui si evinca un profilo decoroso e soprattutto integro.

Come impegni le tue giornate, cosa ti piace fare?

Non faccio molto perche' lavoro.
Nel tempo libero si va al cinema, qualche volta allo studio di ballo per sgranchirsi e distrarsi un po' o in palestra a fare un po' di fitness.
Volendolo fare, si possono praticare tutti gli sport. Ci sono buone palestre e buoni insegnanti.
A me piace ascoltare buona musica e cosi non mi faccio mancare di assistere a qualche concerto. L'ultimo a cui sono stata era concerto di violino e si esibiva un' Italo-americana. Forte!

Com'è il clima nella città in cui vivi?

In Utah il clima e' abbastanza secco.
Io mi trovo al Nord, e quindi molto in alto rispetto al livello del mare. in inverno c'e' molta neve, ma ti diro' non sento il freddo che sentivo in Italia, che li' e' abbastanza umido. Al contrario di qui, anche con la neve, non tira mai vento, anche sotto zero il freddo si sopporta bene.
Io lo trovo fantastico: non caldissimo appiccicoso d'estate e le altre stagioni molto variopinte, qui la natura si veste di colori eccezionali.

Dal punto di vista della sicurezza cosa mi puoi dire, è una cittadina tranquilla?

Tranquilla e' dire poco, questo e' quello che piu amo in questa citta cosi' ordinata e pulita e dove tutti molto osservanti delle regole. E di regole ce ne sono e devono essere rispettate da tutti. In primis dai tutori dell'ordine che garantiscono davvero la sicurezza nelle strade e in altri luoghi. Insomma qui io so che esistono davvero i tutori dell'ordine, perche' si vedono subito nel momento del bisogno, cosa che a malincuore io non posso dire del mio paese. Mi dispiace doverlo ammettere.
In questo Stato c'e' molto ordine e rispetto di tutto.
Non ci sono scappatelle per nessuno. E nessuno si sogna di fare di testa propria, tutti agiscono nel rispetto degli altri e delle leggi. Sicuramente perche' le sanzioni sono molto salate e fan diventare tutti molto rispettosi.
La citta' non e' grande come la classica metropoli americana, e questo e' stato proprio voluto e programmato dai governanti, infatti sono state vietato altre edificazione nel centro e le nuove zone sono sorte attorno ma un po piu distante dal centro citta, cosi' Sal Lake City e' formata da tanti sobborghi. Di terreno in Utah ce ne in abbondanza, e c'e' una forte crescita demografica ma non ubificato tutto nella citta'. In tal modo non potra' mai divenire una grossa metropoli.

Esiste una comunità italiana nella città in cui vivi?

Di Italiani non ce ne sono molti come nelle altre grandi citta' Americane, c'e' un paio di gruppi organizzato dove fanno delle feste e spesso ci incontriamo, facciamo delle cose insieme. che vuoi ci conosciamo un po tutti e abbiamo piacere di incontrarci, per la verita' devo dire che non appena arriva qualcuno dall'Italia, se ne siamo informati, ci mettiamo in moto per dare una mano, ed e' un vero piacere per noi farlo. Alcuni si incontrano casualmente anche nei centri commerciali, magari senti parlare italiano, e subito ci fermiamo a parlare...e da li si fa presto a diventare amici.

Come te la cavi con l'inglese?

Non bene bene, ho ancora difficolta' a capire loro quando parlano, sto studiando, ma purtroppo lo faccio per conto mio, perche' lavoro in casa online. E non ho molto tempo. Ci sono pero delle ottime scuole per immigrati che non sono per niente costose, io le ho frequentate per un po quando non lavoravo, e devo dire che mi sono trovata bene, poi il centro citta'e' ben fornito di mezzi pubblici, che favoriscono il raggiungimento delle scuole o quant'altro, questo per chi non ha un mezzo di trasporto. Un po piu difficoltoso e' raggiungere le zone fuori della Contea di Sal Lake City, li' ci vuole proprio la macchina.

C'è una cosa o un'abitudine che avevi in Italia di cui senti la mancanza ora che vivi all'estero?

Sicuramente, qualcosa attinente al cibo, qui e' tutto un'altra storia, bisogna farci l'abitudine, anche se devo dire, adesso le cose vanno migliorando perche' si trovano maggiormente i prodotti Italiani.
Un'altra cosa che mi manca e' fare lunghe passeggiate in centro e girovagare per negozi, mi trovo distante dal centro, si viaggia sempre in macchina, i grossi centri commerciali si trovano tutti distanti dai centri abitati, e questo sempre per garantire serenita' nei posti in cui si vive. Questo rende gia' un'idea della cultura di questo paese...che tende molto alla quiete.Ti accorgi cosi' della differenza quando torni in Italia, le nostre citta'sono un po troppe caotiche e rumorose, e magari fai fatica a ritrovarti. Ma capisco che molti lo preferiscono, anche io mi trovo a volte a desiderare un po di maggiore movimento, forse perche' ero abituata a camminare per la citta'o forse perche' sono ancora molto italiana.

Sei soddisfatta della tua nuova vita? Credi che un giorno rientrerai in Italia?

Be' vedi e' una domanda un po difficile, per come la vedo in Italia ci sono troppi problemi, e questo e' la cosa che mi ha fatto anche allontanare, e adesso dopo essere stata in contatto con gente di un'altra cultura, non mi trovo piu tanto bene con il modo di fare degli Italiani, con la troppo licenza di espressione a volte troppo volgare... come ripeto io ci ritorno spesso, ma viverci per sempre non credo potro' farlo. Sicuramente, mi piacerebbe abitare un po piu vicino all'Italia, mah! Io sono una che piace cambiare e scoprire nuovi posti, e sopratutto mi piace scoprire la gente, la loro educazione e come si confronta con il proprio prossimo. Lo Utah risponde abbastanza bene alle mie esigenze e per chi ama la vita tranquilla, il verde e tante montagne , per chi ama sciare o fare hiking penso sia proprio l'ideale.

Mi piace
silvyane Utente
Utente da 11 Ottobre 2015
USA
Scrivi un commento

Blog del mese

Expat.com
Una Romana a New York

New York: che sia una vacanza o un trasferimento, sul mio blog troverete tante informazioni utili per vivere al meglio la vostra esperienza in questa città magica.

Leggi

Grazie ai consigli degli espatriati pui organizzare al meglio il trasferimento assieme alla famiglia

O