Close

Gianfranco, espatriato italiano in Tunisia da 16 anni

Mi piace

Gianfranco vive da 3 anni a La Marsa ma ha vissuto in diverse località della Tunisia. Si occupa dell'amministrazione di una società che sviluppa software informatico e che fa parte di un noto gruppo italiano.

Gianfranco, espatriato italiano in Tunisia da 16 anni

Ciao Gianfranco, piacere! Ci racconti un po' di te e dei motivi che ti hanno portato, 16 anni or sono, in Tunisia?

Sono arrivato in Tunisia per la prima volta nell'ottobre del 1999 su invito di un'imprenditore Tuniso-Italiano il quale doveva avviare una nuova attività agro-industriale. Quindi pensai a un viaggio esplorativo prima di accettare l'offerta di impiego. Dopodiché, a seguito della settimana di vacanza, mi trasferii il 20 dicembre del 1999 per restare un periodo di un anno...e ad oggi ne son passati quasi 16!

In che parte del paese risiedi?

Ho abitato in diverse zone del "Grand Tunis": da nord a sud a est e ovest...attualmente da circa 3 anni sono ritornato nel cosiddetto "banlieu Nord", piu precisamente nella graziosa cittadina di "La Marsa" davanti al mare.

Di cosa ti occupi in Tunisia?

Attualmente, da settembre 2012, sono amministratore unico di una società che sviluppa software informatico, la quale fa parte di un noto Gruppo Italiano esistente dal lontano 1992 in Italia.

Quale fu l'aspetto più difficile da sormontare legato al trasferimento dall'Italia in Tunisia?

Direi che all'epoca del mio trasferimento, essendo ancora relativamente giovane (32 anni), l'unico scoglio fu riprendere a parlare una lingua studiata in passato ma mai praticata. In Tunisia oltre all'Arabo e al Tunisino generalmente si parla Francese ma anche Italiano e Inglese.

Come si svolge la vita sociale a La Marsa? Ci sono tanti Italiani che vivono li?

La Marsa é una cittadina dove vivono molti stranieri di varie nazionalità, tra cui molti Italiani, e la vita sociale è molto semplice e cordiale. Ci sono tanti svaghi e locali, frequentatissimi, dove si può mangiare bene e vivere alla nostra maniera.

Cosa mi puoi dire del costo della vita a La Marsa?

Attualmente il costo della vita anche in Tunisia é cresciuto tantissimo e non si discosta poi molto dall'Italia...ovviamente su molte cose si puo risparmiare, ma se si vuole vivere bene direi che costa anche di più che da noi.

A livello di crescita professionale, cosa ti ha dato e ti stando in più la Tunisia rispetto all'Italia?

Professionalmente parlando ho avuto diverse opportunità e sicuramente il mio Curriculum, ad oggi, é più consistente, grazie alle multiple esperienze che ho maturato anche in ambito multiculturale e internazionale.

Come funziona il sistema sanitario in Tunisia e come giudichi la qualità delle cure mediche?

Il sistema sanitario in Tunisia è suddiviso in due cateorie: pubblico e privato. Il pubblico vanta numerose strutture che ricoprono tutte le specialità della medicina e chirurgia, le quali, pur non essendo nelle condizioni che un'occcidentale si potrebbe immaginare, riescono a garantire quantomeno le cure ai cittadini Tunisini meno abbienti. Il settore privato invece lo potremmo definire all'avanguardia grazie alle numerosissime cliniche private, specialistiche e multi-specialistiche, le quali però sono a pagamento e quindi accessibili da cittadini Tunisini con maggiori risorse economiche e stranieri residenti e non.

E' consigliato stipulare un'assicurazione sanitaria privata?

Sicuramente per chi risiede qui é consigliabile stipulare un'assicurazione sanitaria privata. Io stesso ne ho una che copre anche i miei familiari e gli impiegati dell'impresa che amministro.

Vivere all'estero ha in qualche modo cambiato il tuo modo di vedere le cose ed affrontare le situazioni?

Certamente si...ritengo che un'esperienza come quella da me vissuta insegni molto nel come rapportarsi con gli altri, soprattutto quando si vive in un paese culturalmente cosi diverso dal nostro. Ho vissuto anche, in questi ultimi anni, il periodo rivoluzionario e post rivoluzionario, il quale é stato da un lato stressante e difficile, ma nel contempo mi ha portato a prestare molta più attenzione alla vita politica in loco ed internazionale.

Hai qualche consiglio o suggerimento da dare ai nuovi arrivati in Tunisia o a chi sta per trasferirsi al fine di organizzarsi al meglio?

Il primo consiglio che mi viene in mente é non fidarsi del primo arrivato che si propone di offrirvi la migliore assistenza, cosa che serve e consiglio, al fine di evitare inutili perdite di tempo e denaro. Generalmente il Tunisino é gentile e ospitale ma nella massa tanti sono dei puri approfittatori.

Un bilancio della tua esperienza fuori Italia fin ad oggi, lo rifaresti?

Certamente positivo, tant'é che sto pensando di reiniziare tutto alle Canarie....spero di riuscire a trasferirmi entro fine 2015 e passare almeno 20/25 anni della mia vita li...

Mi piace
NAUTHA Utente
Utente da 23 Luglio 2015
La Marsa , Tunisia
Scrivi un commento

Blog del mese

Expat.com
Una Romana a New York

New York: che sia una vacanza o un trasferimento, sul mio blog troverete tante informazioni utili per vivere al meglio la vostra esperienza in questa città magica.

Leggi

Usufruisci dei consigli degli espatriati per organizzare al meglio il trasferimento

O