Close

Diventare un nomade digitale in Perý

Raccomanda

Il Sud America sta diventando un ambiente molto attraente per i nomadi digitali. Una scena di start-up sempre più presente, nuovi spazi di coworking, una cultura dinamica e cosmopolita fanno di questo paese una buona destinazione dalla quale lavorare. Il Perù, situato nella parte occidentale del continente, vanta panorami selvaggi, una cultura affascinante, numerosi festival e una colorata cucina latina che lo rendono un ambiente eccitante per la comunità freelance.

Perché il Perù

Il Perù attrae i propri visitatori con la promessa di un’esperienza unica, e sa come mantenerla. Dai panorami mozzafiato delle cime delle Ande, la Foresta Amazzonica e la pulsante vita di Lima – la capitale –, il paese è un mix di tante piccole meraviglie. Per i nomadi digitali è un ambiente ricco di ispirazione e di stimoli per la creatività. Inoltre ci sono molte caffetterie, uffici temporanei dai quali lavorare e la possibilità di incontrare altri freelance e di assistere a interessanti eventi.

Le migliori città dalle quali lavorare

La capitale del Perù, nonché la città più grande del paese, è Lima. È molto moderna, con varie isole in stile coloniale e tante cose da fare e da vedere. È anche la città più calda del mondo dopo Il Cairo, quindi tenetevi pronti a giorni di sole intenso, totalmente privi di vento. Lima è una città dalla cultura dinamica, piena di musei, gallerie d’arte, e una buona scelta di spazi di coworking e caffetterie.

Arequipa si trova sulla costa meridionale del Perù ed è nascosta da tre grandi vulcani. Seconda città più grande del paese, è un polo turistico molto importante. Nonostante sia di gran lunga più piccola di Lima, la città offre diverse attrazioni naturali e storiche così come comodi servizi per chi lavora da remoto.

Internet e aree di coworking

La velocità media di connessione a Lima supera di poco i 6.0 Mbps ma ci sono parecchie caffetterie che mettono a disposizione il Wi-Fi gratuito, soprattutto nelle grandi città. La comunità che si serve delle aree di coworking è giovane e in continua crescita, nonostante gli uffici adibiti al lavoro condiviso non siano molti – a parte a Lima, dove sicuramente avrete diverse opzioni tra le quali scegliere.

Aree di coworking a Lima

Lima Coworking, Calle Martir Olaya 129, cuadra 1 de Pardo - Miraflores

Residencia, Avenida Reducto 1518 Miraflores

Ascendio, Calles Las Palmeras 184, San Isidro

Tempo libero in Perù

Il Perù è famoso per le sue attrazioni naturali come le famosissime rovine di Machu Picchu, le terrazze di Moray, Colca Canyon, la Riserva Naturale di Paracas e il Parco Nazionale di Manú. Anche i complessi inca di Saksaywaman e Tambomachay sono due mete molto popolari fra i turisti.

Cose da sapere prima di partire

I residenti di 98 paesi possono viaggiare in Perù per un massimo di 183 giorni senza bisogno di avere un visto (i turisti provenienti dalla Zona Schengen possono permanere nel paese per 90 giorni su un periodo di 180 [la frase non ha molto senso, ma l’ho ricopiata dal sito dell’UE proprio perché non mi era chiara]). Coloro che necessitano di un visto per viaggiare in Perù devono richiederlo in anticipo presso l’Ambasciata o il Consolato siti nel proprio paese d’origine.

Importante:
Scioperi ferroviari e manifestazioni potrebbero occasionalmente disturbare il vostro viaggio, specialmente nei pressi di Arequipa, Cusco e Puno. Si raccomanda, inoltre, di non allontanarsi troppo dalle aree turistiche e di prestare sempre attenzione quando si gira per le grandi città, soprattutto di notte.

 Indirizzi utili:

Ente del Turismo peruviano

Mappa Wi-Fi gratuiti in Peru

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Traslocare in Perý

Consigli per preparare un trasloco in Perý