Close

Il sistema fiscale in Australia

Raccomanda

La tassa sul reddito in Australia è una tassa governativa sui guadagni e costituisce un’importante fonte di entrate per lo Stato. In generale, per singoli contribuenti viene riscossa una tassa su tre fonti di reddito che sono: guadagni personali (ad esempio lo stipendio), reddito d'impresa e plusvalenze, che comprendono la vendita di beni immobili.

In Australia l'anno finanziario va dal 1 luglio al 30 giugno.
La maggior parte degli Australiani presenta la dichiarazione dei redditi tra luglio ed ottobre di ogni anno.
Il reddito percepito dalle persone fisiche è tassato su base annuale per scaglioni di reddito. Trovi maggiori informazioni sulle aliquote applicate al reddito individuale nel sito governativo dedicato.

Cosa sono TFN e ABN

Come in molti altri paesi, le imposte sul reddito in Australia sono trattenute dallo stipendio.
L’impiegato deve fornire al datore di lavoro il numero di codice fiscale (Tax File Number - TFN) affinchè quest’ultimo possa calcolare le ritenute secondo le aliquote fiscali in vigore.
Senza codice fiscale le tasse sono calcolate secondo lo scaglione di reddito più alto.
Anche le aziende ed i liberi professionisti sono tenuti a fare lo stesso ossia comunicare all’Agenzia delle Entrate il proprio ABN - Australian Business Number - affinchè venga loro applicata la giusta tassazione.

Buono a sapersi:
Omettere di comunicare alla banca o ad un istituto finanziario il proprio codice fiscale non è considerato reato tuttavia questi tratteranno il dovuto al tasso più elevato imposto sul reddito.

Detrazioni fiscali

Sono disponibili diverse tipologie di detrazioni fiscali che comprendono anche le donazioni ad enti di beneficenza australiani.
Le detrazioni variano a seconda della professione del contribuente e possono includere articoli come uniformi o abbigliamento da lavoro, elettricità ed internet per chi lavora da casa, oppure le spese di viaggio.
Per richiedere le detrazioni, devi conservare ricevute e fatture originali da allegare alla documentazione.
Le deduzioni disponibili possono cambiare da un anno all’altro, per maggiori informazioni visita la pagina governativa dedicata.

Imposta sul reddito

L'imposta sul reddito viene detratta alla fonte dallo stipendio del contribuente.
Le aliquote fiscali variano in base al tuo status in Australia (residente permanente o non residente).
Se sei un lavoratore autonomo o un lavoratore freelance, devi gestire con cura la contabilità cosi da dichiarare il tuo reddito effettivo al momento della dichiarazione dei redditi.
Tutte le persone che risiedono in Australia (su base temporanea o stabile) devono fare, ogni anno, la dichiarazione dei redditi. Il modulo è disponibile online.
Se sei arrivato da poco in Australia e hai dei dubbi sulle procedure fiscali da seguire considera la possibilità di farti seguire da un commercialista.

Buono a sapersi:
Tutti i contribuenti in Australia devono pagare anche i non aventi diritto) una tassa sull’assicurazione medica Medicare, si chiama Medicare Levy Surcharge.
Se non ne puoi usufruire potrai farti rimborsare la somma versata quando fai la dichiarazione dei redditi.
Per maggiori informazioni sugli scaglioni di reddito in Ausralia consulta questo sito governativo.

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Melbourne, conosciuta come la capitale culturale d'Australia, Ŕ una cittÓ sofisticata e di stile.
Sidney Ŕ considerata una delle mete pi¨ gettonate al mondo dagliástudenti internazionali.áScopri il perchŔ.
Il 1 Luglio 2017 l'Australia ha abolito il visto 457 per sostituirlo con il visto Temporary Skill Shortage (TSS).
La seconda cittÓ pi¨ grande d'Australia, Melbourne, offre agli espatriati una vasta gamma di opportunitÓ. Assicurati di avere un visto di lavoro.