Aggiornato 3 mesi fa

Se state per viaggiare negli Stati Uniti, che sia a scopo lavorativo o per vacanza, dovete essere in possesso di un permesso di ingresso adeguato.

Le persone che vogliono visitare gli  Stati Uniti devono fare le dovute ricerche sui requisiti di ingresso. I titolari di passaporto emesso negli Stati membri dell’Unione Europea, in Australia, in Corea del Sud, in Giappone e in pochi altri Paesi, sono esenti dal visto per un soggiorno fino a 90 giorni.
I viaggiatori che non rientrano in questa casistica devono richiedere ed essere in possesso di un visto turistico per entrare negli Stati Uniti.

Programma di esenzione dal visto

Questo tipo di programma, noto come U.S. Visa Waiver Program, si applica ai cittadini di 38 Paesi e consiste nella richiesta di una domanda di visto tramite il sistema elettronico per l'autorizzazione al viaggio (ESTA).
La risposta è generata dal sistema quasi istantaneamente.
Dopo l’approvazione, viene concesso l'ingresso negli Stati Uniti per un soggiorno turistico o lavorativo della durata massima di 90 giorni.
La domanda per la richiesta dell’ESTA può essere inviata fino a 72 ore prima del volo.
Tutti i candidati ESTA devono essere in possesso di un passaporto elettronico con fotografia digitale.

Se l'autorizzazione viene rifiutata, la richiesta di visto va presentata al Consolato o all'Ambasciata americana più vicina al luogo di residenza.
La risposta finale deve essere inviata entro 72 ore.
Il richiedente può monitorare lo stato di avanzamento della propria pratica sul sito web dell’ ESTA.
Potrebbe essere richiesto il pagamento di spese di gestione della pratica.

 Buono a sapersi:

l'esenzione dal visto si applica ai cittadini di Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Cile, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Corea, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan e Regno Unito.

Altri tipi di visto d’ingresso

Se non sei cittadino di uno dei paesi sopra elencati, devi recarti presso un'Ambasciata o un Consolato degli Stati Uniti nel tuo paese di residenza e richiedere un visto per non immigrati (nonimmigrant visa).
Chi si reca negli Stati Uniti per un periodo di tempo limitato e per motivi di lavoro deve richiedere un visto B-1, chi fa un viaggio a scopo turistico deve richiedere un visto di tipo B-2.
I richiedenti devono essere in possesso di un passaporto valido per almeno sei mesi oltre il periodo previsto per il soggiorno, del modulo DS-160 debitamente compilato, di una foto formato tessera secondo i requisiti degli Stati Uniti.
Le pratiche per la richiesta del visto sono soggette al pagamento di una tassa pari a 160$.

I richiedenti sono inoltre tenuti a fissare un colloquio presso l'Ambasciata o il Consolato degli Stati Uniti nel paese in cui viene inoltrata la domanda. Durante l’incontro, un funzionario consolare informerà il candidato se ha diritto al visto e se sono necessari ulteriori documenti a supporto della pratica.
In volo, la compagnia aerea fornirà un modulo da compilare che si chiama Form I-94 Arrival/Departure Record.
All'arrivo presso gli uffici della Dogana americana, l'ufficiale dell'immigrazione ritira il modulo, ne stacca una parte per apporla su una delle pagine del passaporto. Successivamente la procedura richiede che il cittadino in entrata favorisca le impronte digitali e che acconsenta a farsi fare una foto digitale che resta a disposizione dell’immigrazione.

 Importante:  Il modulo I-94 va conservato perché deve essere restituito alle Autorità competenti al momento della partenza.

Se la partenza finale dagli Stati Uniti è prevista via terra o via mare, il modulo I-94 corredato da documentazione che il cittadino ha lasciato il Paese, va inviato al seguente indirizzo:
Coleman Data Solutions
Attn: NIDPS (I-94)
Box 7965
Akron, OH 44306
USA

 Indirizzi utili:

Rappresentanze Statunitensi all'estero
Programma Visa waiver
Programma Visa waiver - Domande frequenti
Informazioni per visto turistico
Farnesina - Viaggiare sicuri Documentazione per ingresso nel Paese

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.