Close

Diventare un nomade digitale in Canada

Raccomanda

Il Canada è il secondo paese più grande del mondo, e uno dei suoi punti di forza, secondo i nomadi digitali, è la sua ecletticità. Tra lavorare nella caotica e multiculturale Toronto e la scoperta della serenità delle praterie della contea e dei fiumi di montagna, il Canada mette a disposizione una moltitudine di stili di vita tutti racchiusi nello stesso paese.

Perché il Canada

Il Canada è un’armonia di paesaggi, culture, città grandi e piccole, e per molti freelance questo è decisamente un plus. C’è molto da vedere e una buona selezione di luoghi dai quali lavorare. Inoltre, conosciuta per la sua natura incontaminata e ben conservata, questa terra offre la possibilità di fare bellissime gite in campagna, soprattutto quando la vita cittadina diventa troppo impegnativa.

Il Canada è uno dei paesi più ricchi al mondo, quindi si ha la comodità di lavorare in un ambiente ben consolidato con un’infrastruttura sviluppata. Connessione Internet veloce e stabile, spazi di coworking e uffici temporanei assicurano un livello lavorativo estremamente efficiente.

Le migliori città dalle quali lavorare

Ottawa è la capitale del Canada, il cuore commerciale ed economico del Paese, e una destinazione promettente dalla quale iniziare la propria esperienza di nomade digitale. La popolazione stimata sfiora il milione di abitanti. Detto questo, Ottawa, con i suoi parchi verdi, i grandi giardini e gli spazi aperti, non assomiglia per niente alla tipica metropoli. Qui troverete un’ampia scelta di luoghi dai quali lavorare, godendo di incantevoli panorami mentre digitate sul vostro computer portatile.

Winnipeg è la capitale e il più grande centro urbano della provincia di Manitoba. E’ una delle destinazioni economicamente più sviluppate del Canada, ma allo stesso tempo è la città dei parchi, dei fiumi, dei quartieri storici e dei musei di fama mondiale. Risponde ampiamente alla domanda “cosa fare dopo il lavoro” in quanto offre un ambiente piacevole nel quale vivere e lavorare.

Montreal è situata nella provincia del Québec; è la seconda città più grande del paese e detiene con orgoglio il titolo di “una delle città più vivaci del Nord America” e “la Parigi del Canada”. E’ un affascinate mix delle culture francesi e nordamericane, e questo la rende una scelta interessante sulla lista dei posti in cui trasferirsi. Modernissimi grattacieli che svettano su palazzi ottocenteschi della Vecchia Montreal, ristorantini alla moda che servono ottimo cibo e drink, cafè in stile parigino e tanti spazi di lavoro condiviso fanno di questa città una buona candidata per coloro che desiderano esplorare la vita canadese.

Internet e aree di coworking

La velocità di download media in Canada è di 18,64 Mbps, ma la maggior parte dei viaggiatori hanno individuato una differenza tra la parte orientale e occidentale del paese. Toronto e Ottawa hanno mostrato i migliori risultati con una velocità di download media di 22 Mbps, mentre la velocità media della parte ovest di Vancouver è registrata a 16.36 Mbps.

Per quanto riguarda le aree di coworking, c’è l’imbarazzo della scelta tra uffici temporanei, caffetterie e caffè.

Aree di coworking a Toronto

Foundery Coworking & Events, 376 Bathurst St, Toronto, ON M5T 2S6

Project Spaces, 20 Camden St Suite 200

Acme Works, 229 Niagara St

Aree di coworking a Winnipeg

Launch Coworking Space, 1460 Chevrier Blvd #200

245 McDermot, #300, 245 McDermot Ave

Aree di coworking a Montreal

Halte 24-7, 4284 De La Roche St.

NEXUS Workspace, 4529 Rue Clark Suite 300

La Gare, 5333 Casgrain Ave #102

Tempo libero in Canada

Oltre alla possibilità di visitare le principali città, il paese ospita alcuni dei paesaggi più incantevoli del Nord America. Ci sono molti parchi nazionali dove è possibile scoprire la diversità naturale del Canada come il Parco Nazionale di Banff, il Parco Nazionale di Jasper e quello di Stanley, per citarne alcuni. Anche il Lago di Ontario, le Cascate di Horseshoe, il Lago Peyto e il Lago Minnewanka sono delle famose attrazioni naturali.

Cose da sapere prima di partire

I residenti della maggior parte dei paesi dovranno richiedere un visto prima di arrivare in Canada. È possibile richiedere un visto turistico presso l’Ambasciata o il Consolato canadese del proprio paese d’origine. Una volta arrivati in Canada, l’ufficiale addetto all’immigrazione metterà il timbro sul vostro passaporto, indicando il tempo di permanenza. La maggior parte dei viaggiatori riceverà un visto di sei mesi.

  Indirizzi utili

Sito Governativo Visit Canada

Mappa dei Wi-Fi gratuiti in Canada

Facciamo del nostro meglio per fornire informazioni aggiornate ed accurate. Nel caso in cui avessi notato delle imprecisioni in questo articolo per favore segnalacelo inserendo un commento nell'apposito spazio qui sotto.
Raccomanda
expat.com Your favourite team
Utente da 01 Giugno 2008
Small earth, Mauritius
Scrivi un commento

Vedi anche

Fare un tirocinio a Toronto, permesso di lavoro temporaneo per un tirocinio a Toronto
Informazioni per lavorare in Canada, fare domanda per un permesso di lavoro in Canada, ottenere un visto turistico per il Canada,
Trovare un lavoro a Vancouver, informazioni per cercare un lavoro a Vancouver, consigli per trovare un impiego a Vancouver
Le condizioni di lavoro in Quebec ed il mercato del lavoro, leggi e condizioni di lavoro in Quebec, opportunitÓ professionali in Quebec

Traslocare in Canada

Consigli per preparare un trasloco in Canada